60.832.638
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL BRACCIO DESTRO DELLA MERKEL, LARS FELD, PREVEDE ''UN PIENO BAIL IN DELL'ITALIA'' E ''LA NECESSITA' DELLA TROIKA''

sabato 19 dicembre 2015

BERLINO - In Italia "prevedo un pieno bail-in. I tagli alle obbligazioni e ai conti correnti sopra i 100 mila euro dovranno aiutare a ristrutturare le banche, perche' la Commissione Ue impedira' salvataggi delle banche da parte del governo o sussidi nascosti agli istituti. Non saranno permessi. Ma non credo che l'attuale situazione portera' necessariamente a una richiesta di aiuto al fondo salvataggi Esm. Non prevedo un contagio".

Lars Feld, tra i cinque 'saggi' che consigliano il governo tedesco, torna cosi' sull'ipotesi 'bail-in' e intervistato dal Corriere della Sera aggiunge: "il mio consiglio e': fatelo e vediamo cosa succede".

Il bail in a cui fa riferimento questo signore è relativo ai 200 miliardi di drediti merci dentro ptraticamente tutte le banche italiane, a partire dalle principali, Unicredit e Banca Intesa, passando per tutte le banche Popolari e le Casse di Risparmio, e infine i Crediti Cooperativi. Insomma, una rapina generale da 200 milairdi a tutti gli italiani, "prevede" il braccio destro della Merkel.

Feld ammette che l'azzeramento o il taglio del valore di azioni, obbligazioni e saldi dei conti oltre i 100.000 euro potrebbe causare instabilita': "c'e' sempre rischio di contagio quando si interviene su una banca, ma sarebbero colpiti solo i depositi sopra ai 100 mila euro, non quelli piccoli e medi. Dunque non sono rischi pesanti. E in caso di contagio, ci sono strumenti europei per gestirlo".

Dunque l'Italia dovrebbe chiedere aiuto al fondo salvataggi europeo nel caso in cui di un bail-in provochi contagio finanziario? "Si'. - risponde questo signore - Se c'e' contagio, allora c'e' il fondo salvataggi Esm per affrontarlo. L'instabilita' finanziaria in Italia - spiega Feld - puo' avere un impatto su tutta l'Europa, quindi puo' aver senso fare un programma europeo per gestire un contagio causato dalle banche italiane. Se ci fosse, naturalmente". Concretamente, si tratta di far arrivare la Troika in Italia come in Grecia.

"L'economista" Feld, sul quale molti in Germania hanno avanzato dubbi sulla capacità professionale, ma neppure uno sulla cieca fedeltà alla Merkel e ai circoli finanziari tedeschi dal passato legato a doppio filo alla Germania nazista,  torna poi sulla contrarieta' di Berlino ad una garanzia comune sui depositi bancari: "in molti Paesi dell'area euro, fra i quali l'Italia, restano correzioni da fare nei bilanci delle banche. Una garanzia comune sui depositi sarebbe un modo di esternalizzare vecchi problemi delle banche da certi Paesi verso altri. Schaeuble si e' opposto, e penso abbia ragione".

"I crediti inesigibili vanno affrontati a livello nazionale" ha detto, scordando però gli aiuti si stato per molti miliardi di euro fatti dalla Germania alle sue banche. Aiuti per i quali - precisa Feld - "abbiamo avuto il benestare della Commissione europea".  Due pesi e due misure? Esatto.

Redazione Milano


IL BRACCIO DESTRO DELLA MERKEL, LARS FELD, PREVEDE ''UN PIENO BAIL IN DELL'ITALIA'' E ''LA NECESSITA' DELLA TROIKA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FELD   TROIKA   DEBITI   ITALIA   BAIL IN   RENZI   GOVERNO   BERLINO   BCE   GERMANIA   MERKEL   TROIKA   GRECIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PRINCIPALE QUOTIDIANO ECONOMICO DI FRANCIA LES ECHOS: ''L'ONDA LE PEN INONDERA' L'ITALIA. LA DESTRA CONTINUA A SALIRE''

IL PRINCIPALE QUOTIDIANO ECONOMICO DI FRANCIA LES ECHOS: ''L'ONDA LE PEN INONDERA' L'ITALIA. LA
Continua

 
DATI SHOCK DIVULGATI DAL PREFETTO DI MILANO: ABBIAMO RESPINTO 2.700 DOMANDE D'ASILO SU 4.673 (60%).ERANO SENZA REQUISITI

DATI SHOCK DIVULGATI DAL PREFETTO DI MILANO: ABBIAMO RESPINTO 2.700 DOMANDE D'ASILO SU 4.673
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!