89.347.247
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CAMERON BOCCIATO, POLIZIA UE BOCCIATA, REDISTRIBUZIONE MIGRATI BOCCIATA. PER CHI VUOLE LA FINE DELLA UE E' UN SUCCESSO

venerdì 18 dicembre 2015

BRUXELLES - In primo piano sul "Financial Times" il vertice europeo di Bruxelles, incentrato sull'emergenza rifugiati e sulle istanze di riforma dell'Unione avanzate dal Regno Unito. Il premier britannico, David Cameron, dovra' escogitare un piano B per salvare la faccia dopo che i partner europei hanno bocciato la sua proposta principale: la concessione di benefit sociali ai lavoratori comunitari solo dopo quattro anni di residenza.

A guidare l'opposizione e' stato il presidente della Francia, Francois Hollande. Il capo del governo di Londra, tuttavia, dopo quattro ore di colloqui, ha dichiarato di intravedere "un sentiero verso un accordo"; l'intesa potrebbe essere raggiunta a febbraio, ha detto, ma nessuno ha considerato possibile questo auspicio, a Bruxelles, se non cambierà i punti sui quali arrivare a un accordo.

La discussione ha evidenziato nel complesso una disponibilita' al compromessom anon sui punti che Cameron considera "non negoziabili". Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha confessato di sentirsi "molto piu' ottimista" ora, grazie al clima positivo e alla buona volonta' emersi al tavolo delle trattative, fermo restando che le posizioni della Gran Bretagna "vanno cambiate".

E' il teatrino dell'ipocrisia diplomatica, quello che viene rappresentato.

Ad esempio, per la cancelliera tedesca Merkel "c'e' un largo consenso sul fatto che il nuovo assetto per la Gran Bretagna non possa essere concordato ora, ma potrebbe esserlo nel prossimo futuro". 

"Noi tutti siamo d'accordo che non possa avvenire adesso, ma che potrebbe avvenire in seguito" ha detto la Merkel, ma non ha detto sull abase di cosa e perchè.

Il presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, ha detto che esistono diverse opzioni possibili, incluso un "freno d'emergenza" per arrestare l'afflusso di migranti nel caso in cui i servizi pubblici fossero sovraccarichi. Alcune risatine hanno percorso la sala, mentre lo diceva.

Alcuni Stati membri della Ue hanno espresso invece preoccupazione per le altre proposte di Downing Street, sulla tutela dei paesi non appartenenti all'euro e sull'ampliamento del potere di veto dei parlamenti nazionali, ma il principale ostacolo e' stato quello dei benefit per gli immigrati.

Riguardo, poi, alla crisi rifugiati, i leader, riferisce in questo caso "The Guardian", non sono riusciti a concordare un'azione comune.

La proposta della Commissione di istituire una forza europea per il controllo delle frontiere ha ricevuto un convinto sostegno da parte della Germania e della Francia, ma e' stata accolta da altri paesi come un assalto alla sovranita' nazionale. E' stata rifiutata in blocco. I governi si sono impegnati a chiarire le loro posizioni entro l'estate, ma la questione principale è che questa "polizia Ue" potrà intervenire solo su "richiesta" di uno stato Ue. 

Il summit, il quinto consecutivo sull'immigrazione, ha passato in rassegna le misure gia' adottate ma in gran parte ancora non entrate in vigore. Undici paesi hanno rifiutato di appoggiare il programma di cooperazione con la Turchia per la redistribuzione dei profughi promosso dal governo tedesco, quindi è diventato lettera morta.

Questi, i fatti. Concludere che è un falliemnto su tutta la linea non appare una forzatura. E' la realtà.

Redazione Milano


CAMERON BOCCIATO, POLIZIA UE BOCCIATA, REDISTRIBUZIONE MIGRATI BOCCIATA. PER CHI VUOLE LA FINE DELLA UE E' UN SUCCESSO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   VERTICE   MIGRANTI   CAMERON   JUNCKER   MERKEL   TUSK   BRUXELLES   RENZI   FRANCIA   HOLLANDE   GRAN   BRETAGNA   BREXIT    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PRIMO MINISTRO AUSTRIACO ANNUNCIA: ''SONO PRONTO A TAGLIARE IL CONTRIBUTO ECONOMICO DELL'AUSTRIA ALLA UE'' (BOOM!)

IL PRIMO MINISTRO AUSTRIACO ANNUNCIA: ''SONO PRONTO A TAGLIARE IL CONTRIBUTO ECONOMICO DELL'AUSTRIA
Continua

 
POLONIA: NUOVO GOVERNO DI DESTRA SI APPRESTA A ''RINAZIONALIZZARE'' IL SETTORE BANCARIO (LA SINISTRA DEI BANCHIERI URLA)

POLONIA: NUOVO GOVERNO DI DESTRA SI APPRESTA A ''RINAZIONALIZZARE'' IL SETTORE BANCARIO (LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua
Precedenti »