44.103.813
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PRIMO MINISTRO AUSTRIACO ANNUNCIA: ''SONO PRONTO A TAGLIARE IL CONTRIBUTO ECONOMICO DELL'AUSTRIA ALLA UE'' (BOOM!)

giovedì 17 dicembre 2015

VIENNA -  Nello scontro sulla distribuzione dei profughi in Europa, che Juncker dava per cosa fatta quando invece il suo piano è fallito miseramente, anche il finora taciturno cancelliere socialdemocratico austriaco Werner Faymann ha preso la parola. E che parola.

Faymann ha minacciato pubblicamente di tagliare il contributo economico del suo paese, l'Austria, al bilancio comunitario. "Chi dal bilancio Ue riceve piu' fondi di quanti ne versi non dovrebbe esimersi da una corretta distribuzione dei profughi", ha dichiarato Faymann a poche ore dal vertice europeo sulla questione rifugiati.

"Chi si oppone, mette in discussione l'intero finanziamento della Ue e spinge i contribuenti netti come l'Austria a riconsiderare i propri contributi all'Unione", ha avvertito il Cancelliere che deve anche - se non soprattutto - fare i conti con l'enorme crescita in Austria del partito d'opposizione, nazionalista, di destra, fermamente contrario all'immigrazione islamica. Il Partito della Libertà Austriaco guidato dal leader carismatico Heinz Christian Strache. 

"La solidarieta' non e' una strada a senso unico", ha aggiunto Faymann, facendo riferimento ai diversi Stati dell'Est Europa che finora si sono opposti all'accoglienza dei profughi da Grecia e Italia, ma è apparso più un attacco alla Ue in quanto tale, che una presa di posizione in difesa di Renzi e Tsipras. Se l'Austria tagliasse i miliardi che "regala" alla Ue, il bilancio statale ne ricaverebbe un immediato sollievo e molte spese soprattutto in ambito sociale che finora sono rimaste sulla carta, benchè annunciate, troverebbero attuazione. 

In ogni caso, le parole di Faymann non sono passate inosservate, specialmente in Grecia. Tsipras in risposta ha immediatamente esortato gli Stati della Ue ad agire in modo piu' deciso ed efficace per far fronte all'emergenza immigrazione. "La Grecia ha fatto il suo dovere in condizioni difficili, ora sta agli altri paesi europei trasferire come promesso i 66 mila profughi dalla Grecia", ha dichiarato il leader di Syriza all'emittente televisiva Skai.

Finora meno di un centinaio di richiedenti asilo sono stati trasferiti dalla Grecia al Centro o Nord Europa, perche' i paesi Ue interessati non hanno ancora creato le condizioni per l'accoglienza delle persone, ha dichiarato Tsipras, a cui parere anche il rimpatrio dei migranti nei loro paesi d'origine dovrebbe essere sostenuto piu' efficacemente da Bruxelles. La Grecia non ha il denaro per farlo, ha detto Tsipras. C'è da aggiungere, inoltre, che da quando la Macedonia ha chiuso i confini per i migranti economici, un numero sempre piu' alto di migranti si sta concentrando ad Atene. Secondo le ultime stime, non meno di 30.000 tra nordafricani, pakistani, cingalesi e afghani staziona ad Atene in una situazione disperata. Sarebbero tutti da espellere, ma chi lo fara? 

Redazione Milano


IL PRIMO MINISTRO AUSTRIACO ANNUNCIA: ''SONO PRONTO A TAGLIARE IL CONTRIBUTO ECONOMICO DELL'AUSTRIA ALLA UE'' (BOOM!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

AUSTRIA   FONDI   UE   VIENNA   BRUXELLES   TSIPRAS   GRECIA   ITALIA   MIGRANTI   TAGLIO   STRACHE   FPO   SOCIALDEMOCRATICI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI EUROPEI SENZA EURO

INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI

venerdì 17 febbraio 2017
I media di regime continuano a propagandare il mito che “fuori dall’euro c’è solo miseria, povertà disoccupazione”, unito al mantra che il Regno Unito sta
Continua
 
LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012 SU ORDINE DI OBAMA

LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012

venerdì 17 febbraio 2017
WASHINGTON - Tutti i principali partiti politici francesi sono stati spiati dalla Cia durante l'amministrazione Obama, nei sette mesi che hanno portato alle elezioni presidenziali del 2012. Lo ha
Continua
IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL VIA LIBERA A UBER.

IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL

giovedì 16 febbraio 2017
Monta la protesta dei taxisti contro il decreto Milleproroghe, che sospende per un altro anno l'efficacia di una serie di norme che dovrebbero regolamentare il servizio degli Ncc e contrastare le
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI SENZA DIRITTO D'ASILO''

IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI

giovedì 16 febbraio 2017
PARIGI - La notizia è riportata dai principali quotidiani francesi, ma in Italia non è stata resa pubblica perchè scatenerebbe una tale ondata di proteste da travolgere il
Continua
SINDACATO POLIZIA A SAVIANO: SUE CONSIDERAZIONI SUL SUICIDIO DI LAVAGNA RASENTANO IL CRIMINALE E RISULTANO DIFFAMATORIE

SINDACATO POLIZIA A SAVIANO: SUE CONSIDERAZIONI SUL SUICIDIO DI LAVAGNA RASENTANO IL CRIMINALE E

mercoledì 15 febbraio 2017
“La decisa presa di posizione di Saviano in favore della legalizzazione della droga, nonostante la sua schizofrenica parte recitata di quello che si batte contro il traffico di stupefacenti,
Continua
 
''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED MALLOCH, DESIGNATO DA TRUMP)

''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED

mercoledì 15 febbraio 2017
BRUXELLES - Per sapere come viene vista la Ue negli Stati Uniti basta ascoltare cosa dice Ted Malloch, designato dal Presidente Trump ad essere il nuovo ambasciatore americano presso l'Unione
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SPECIALE UE / ALTRO CHE ''IDEALI EUROPEI'', IL BREXIT COSTERA' CARISSIMO ALLA UE PERCHE' PERDERA' 14,5 MILIARDI L'ANNO

SPECIALE UE / ALTRO CHE ''IDEALI EUROPEI'', IL BREXIT COSTERA' CARISSIMO ALLA UE PERCHE' PERDERA'
Continua

 
CAMERON BOCCIATO, POLIZIA UE BOCCIATA, REDISTRIBUZIONE MIGRATI BOCCIATA. PER CHI VUOLE LA FINE DELLA UE E' UN SUCCESSO

CAMERON BOCCIATO, POLIZIA UE BOCCIATA, REDISTRIBUZIONE MIGRATI BOCCIATA. PER CHI VUOLE LA FINE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua

SALVINI: ''BERLUSCONI SI CHIARISCA LE IDEE SU EURO, IMMIGRAZIONE,

17 febbraio - FIRENZE - ''E' Berlusconi che deve chiarirsi le idee sull'euro,
Continua

DOPPIA LEGNATA ELETTORALE IN ARRIVO PER I LABURISTI IL PROSSIMO 23

17 febbraio - LONDRA - Doppia legnata elettorale in arrivo per i Laburisti. I collegi
Continua
IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON 15 ALTRI

IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON

16 febbraio - L'AQUILA - Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica
Continua

PISAPIA (E MOLTI ALTRI DEL PD) STANNO PREPARANDO IL NUOVO PARTITO.

16 febbraio - ''Campo Progressista prosegue in piena autonomia il lavoro di
Continua

UE VUOLE CHE LA GRAN BRETAGNA PAGHI LA BREXIT? LONDRA CHIEDE

16 febbraio - LONDRA - Nella Ue più volte a Bruxelles si è voluto sottolineare che
Continua

MORTE DI DAVID ROSSI (MPS) ''IMPROBABILE SIA OMICIDIO'' ALLORA E'

16 febbraio - SIENA - Dato che l'omicidio non è escluso, è solo altamente
Continua
LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A FAVORE DI UBER

LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A

16 febbraio - ROMA - Nuova protesta dei tassisti nei pressi del Senato per il rinvio
Continua

RALLENTA L'OCCUPAZIONE IN GERMANIA E TORNA AI VALORI DEL 2013

16 febbraio - BERLINO - L'occupazione della Germania è cresciuta al ritmo più debole
Continua

OGGI SI VOTA A STRASBURGO PER IL CETA (LIBERO SCAMBIO COL CANADA)

15 febbraio - STRASBURGO - ''No all'ennesimo favore alle multinazionali, no alla
Continua
Precedenti »