59.942.080
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RIDE BENE CHI RIDE PER ULTIMO: SONDAGGI INDICANO MARINE LE PEN AL 40% AL PRIMO TURNO DELLE PRESIDENZIALI (26% A SARKOZY)

mercoledì 16 dicembre 2015

PARIGI -  Su un punto quasi tutti i commentatori politici francesi concordano: la vittoria contro Marine Le Pen alle regionali è una "vittoria di Pirro" che ha aumentato molto oltre le aspettative della stessa leader del Front National i consensi per il suo partito, che è diventato il più votato di Francia.

Questo dato allarma soprattutto l'area socialista, perchè dall'epoca dell'elezione di Hollande all'Eliseo, i consensi sono così tanto calati da portare a una previsione clamorosa: nessun candidato socialista arriverà al ballottaggio per l'elezione del nuovo presidente della Repubblica.

Escluso dal secondo turno alle elezioni presidenziali del 2017 in Francia, questo il fatto messo in luce da un sondaggio condotto tra il 14 ed il 15 dicembre dalla societa' di rilevazione Tns Sofres OnePoint e pubblicato oggi dal quotidiano "Le Figaro".

Francois Hollande non sta riuscendo a far decollare la sua candidatura nonostante l'aumento di popolarita' seguito agli attentati del 13 novembre a Parigi, il risultato delle elezioni regionali del 6 e 13 dicembre meno disastroso del previsto per il suo Partito socialista e perfino l'indebolimento delle critiche da sinistra al suo operato.

Secondo il sondaggio, il presidente uscente non riuscirebbe a superare il primo turno elettorale in nessuno dei casi presentati dai sondaggisti alle persone intervistate: quindi ne' se il candidato della destra "classica" fosse Nicolas Sarkozy ne' se invece fosse Alain Juppe'; la previsione non cambierebbe se al primo turno si presentasse, oppure no, anche il centrista Francois Bayrou.

Insomma: i francesi non voterebbero per Hollande neppure se camminasse sulle acque... In base al sondaggio, Hollande raccoglierebbe un risultato variante da un minimo del 19 per cento ad un massimo del 22, a seconda di chi saranno i suoi avversari di cetrodestra al primo turno: in ogni caso, si tratta di percentuali che non gli consentirebbero di accedere al secondo turno.

Lo stesso sondaggio dà per scontato l'accesso della leader del Front national Marine Le Pen alla sfida finale, con risultati varianti, al primo turno, tra il 27 ed il 28 per cento dei voti "sicuri" ai quali si potrebbe aggiungere un ulteriore 12-15% di voti "molto probabili", che nel caso diventassero realtà, potrebbero far salire il consenso per Marine Le Pen a ben più del 40%, facendola accedere al ballottaggio in grande vantaggio sull'inseguitore, che non potrà non essere del partito di Sarkozy.

Il sondaggio infatti indica appunto in Sarkozy ed in Juppe' i suoi piu' probabili sfidanti: il primo otterrebbe il 26 per cento al primo turno, ma il secondo sopravanzerebbe persino Sarkozy con il 31 per cento dei voti. Tuttavia, è molto improbabile che Sarkozy rinunci alla candidatura, data la bruciante sconfitta che gli procurò proprio Hollande. Batterlo al primo turno, per lui sarebbe già una vittoria. E ha già annunciato che non "vi rinuncerà" per nessuna ragione al mondo.

Redazione Milano


RIDE BENE CHI RIDE PER ULTIMO: SONDAGGI INDICANO MARINE LE PEN AL 40% AL PRIMO TURNO DELLE PRESIDENZIALI (26% A SARKOZY)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MARINE   LE PEN   SARKOZY   ELEZIONI   PRESIDENZIALI   FRANCIA   PARIGI   BALLOTTAGGIO   FRONT   NATIONAL   PRIMO   TURNO   SOCIALISTI   REPUBBLICANI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UN QUOTIDIANO TEDESCO LANCIA L'ALLARME: FONDO SOVRANO DELLA NORVEGIA AFFONDERA' LA GERMANIA (DISASTRO IN ARRIVO)

UN QUOTIDIANO TEDESCO LANCIA L'ALLARME: FONDO SOVRANO DELLA NORVEGIA AFFONDERA' LA GERMANIA
Continua

 
SERVIZI SEGRETI TEDESCHI: 1.100 MUSULMANI RADICALI ARRIVATI IN GERMANIA ''DA PROFUGHI'' 430 SONO TERRORISTI PRONTI A TUTTO

SERVIZI SEGRETI TEDESCHI: 1.100 MUSULMANI RADICALI ARRIVATI IN GERMANIA ''DA PROFUGHI'' 430 SONO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!