57.668.514
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RIDE BENE CHI RIDE PER ULTIMO: SONDAGGI INDICANO MARINE LE PEN AL 40% AL PRIMO TURNO DELLE PRESIDENZIALI (26% A SARKOZY)

mercoledì 16 dicembre 2015

PARIGI -  Su un punto quasi tutti i commentatori politici francesi concordano: la vittoria contro Marine Le Pen alle regionali è una "vittoria di Pirro" che ha aumentato molto oltre le aspettative della stessa leader del Front National i consensi per il suo partito, che è diventato il più votato di Francia.

Questo dato allarma soprattutto l'area socialista, perchè dall'epoca dell'elezione di Hollande all'Eliseo, i consensi sono così tanto calati da portare a una previsione clamorosa: nessun candidato socialista arriverà al ballottaggio per l'elezione del nuovo presidente della Repubblica.

Escluso dal secondo turno alle elezioni presidenziali del 2017 in Francia, questo il fatto messo in luce da un sondaggio condotto tra il 14 ed il 15 dicembre dalla societa' di rilevazione Tns Sofres OnePoint e pubblicato oggi dal quotidiano "Le Figaro".

Francois Hollande non sta riuscendo a far decollare la sua candidatura nonostante l'aumento di popolarita' seguito agli attentati del 13 novembre a Parigi, il risultato delle elezioni regionali del 6 e 13 dicembre meno disastroso del previsto per il suo Partito socialista e perfino l'indebolimento delle critiche da sinistra al suo operato.

Secondo il sondaggio, il presidente uscente non riuscirebbe a superare il primo turno elettorale in nessuno dei casi presentati dai sondaggisti alle persone intervistate: quindi ne' se il candidato della destra "classica" fosse Nicolas Sarkozy ne' se invece fosse Alain Juppe'; la previsione non cambierebbe se al primo turno si presentasse, oppure no, anche il centrista Francois Bayrou.

Insomma: i francesi non voterebbero per Hollande neppure se camminasse sulle acque... In base al sondaggio, Hollande raccoglierebbe un risultato variante da un minimo del 19 per cento ad un massimo del 22, a seconda di chi saranno i suoi avversari di cetrodestra al primo turno: in ogni caso, si tratta di percentuali che non gli consentirebbero di accedere al secondo turno.

Lo stesso sondaggio dà per scontato l'accesso della leader del Front national Marine Le Pen alla sfida finale, con risultati varianti, al primo turno, tra il 27 ed il 28 per cento dei voti "sicuri" ai quali si potrebbe aggiungere un ulteriore 12-15% di voti "molto probabili", che nel caso diventassero realtà, potrebbero far salire il consenso per Marine Le Pen a ben più del 40%, facendola accedere al ballottaggio in grande vantaggio sull'inseguitore, che non potrà non essere del partito di Sarkozy.

Il sondaggio infatti indica appunto in Sarkozy ed in Juppe' i suoi piu' probabili sfidanti: il primo otterrebbe il 26 per cento al primo turno, ma il secondo sopravanzerebbe persino Sarkozy con il 31 per cento dei voti. Tuttavia, è molto improbabile che Sarkozy rinunci alla candidatura, data la bruciante sconfitta che gli procurò proprio Hollande. Batterlo al primo turno, per lui sarebbe già una vittoria. E ha già annunciato che non "vi rinuncerà" per nessuna ragione al mondo.

Redazione Milano


RIDE BENE CHI RIDE PER ULTIMO: SONDAGGI INDICANO MARINE LE PEN AL 40% AL PRIMO TURNO DELLE PRESIDENZIALI (26% A SARKOZY)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MARINE   LE PEN   SARKOZY   ELEZIONI   PRESIDENZIALI   FRANCIA   PARIGI   BALLOTTAGGIO   FRONT   NATIONAL   PRIMO   TURNO   SOCIALISTI   REPUBBLICANI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento

GIORGIA MELONI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO CHIUDEREMO CENTRI SOCIALI VIOLENTI. OGGI SQUADRISTI ROSSI

sabato 24 febbraio 2018
"Una delle prime iniziative quando andremo al governo sarà chiedere al ministro dell'Interno un decreto legge d'urgenza per far chiudere i centri sociali che si sono macchiati di violenza e
Continua
 
CLIMA DA GUERRA FREDDA: GLI USA BLOCCANO ENORMI INVESTIMENTI CINESI IN AMERICA NEL SETTORE TLC. SOSPETTI DI SPIONAGGIO

CLIMA DA GUERRA FREDDA: GLI USA BLOCCANO ENORMI INVESTIMENTI CINESI IN AMERICA NEL SETTORE TLC.

venerdì 23 febbraio 2018
WASHIGTON - I regolatori statunitensi hanno bloccato l'acquisizione da parte di un fondo cinese appoggiato dallo Stato della Cina dell'azienda texana Xcerra, produttrice di apparecchiature per il
Continua
VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL. L'ALTERNATIVA? LASCIARE LA UE

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL.

giovedì 22 febbraio 2018
Uno dei punti principali dei partiti sovranisti riguarda la rinegoziazione degli accordi che reggono la ue e la sua profonda struttura antidemocratica o l’uscita del paese dall’unione
Continua
 
ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO

mercoledì 21 febbraio 2018
ROMA - Matteo Salvini  ha "lanciato" oggi Umberto Rapetto, ex generale della Guardia di Finanza, per un ruolo di "super manager" della sicurezza informatica nel prossimo governo. Non un ruolo da
Continua
SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1 L'HANNO LEGATO E MASSACRATO

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1

mercoledì 21 febbraio 2018
PALERMO - Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E'
Continua
 
CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UN QUOTIDIANO TEDESCO LANCIA L'ALLARME: FONDO SOVRANO DELLA NORVEGIA AFFONDERA' LA GERMANIA (DISASTRO IN ARRIVO)

UN QUOTIDIANO TEDESCO LANCIA L'ALLARME: FONDO SOVRANO DELLA NORVEGIA AFFONDERA' LA GERMANIA
Continua

 
SERVIZI SEGRETI TEDESCHI: 1.100 MUSULMANI RADICALI ARRIVATI IN GERMANIA ''DA PROFUGHI'' 430 SONO TERRORISTI PRONTI A TUTTO

SERVIZI SEGRETI TEDESCHI: 1.100 MUSULMANI RADICALI ARRIVATI IN GERMANIA ''DA PROFUGHI'' 430 SONO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!