42.280.291
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PRINCIPALE QUOTIDIANO ECONOMICO DI FRANCIA LES ECHOS: ''L'ONDA LE PEN INONDERA' L'ITALIA. LA DESTRA CONTINUA A SALIRE''

martedì 15 dicembre 2015

PARIGI - A Parigi si guarda da vicino l'Italia e a farlo è il principale quotidiano economico francese, Les Echos, l'equivalente transalpino del Sole 24 Ore. Un titolo in prima pagina non lascia adito a dubbi: "L'onda Le Pen inonderà l'Italia".

L'articolo, a firma del corrispondente da Roma, Olivier Tosseri, descrive con enfasi quanto sta accadendo e soprattutto potrà accadere nel Belpaese, dopo lo straordinario risultato elettorale francese che oggi vede il Front National essere diventato con più di sei milioni di voti il primo partito nazionale: "Matteo Salvini, leader della Lega Nord, esultava la scorsa settimana per il risultato raggiunto al primo turno delle elezioni regionali francesi dalla sua alleata in Europa, Marine Le Pen. Onda di marea o tsunami, la stampa italiana in questi ultimi giorni si e' divisa unicamente sulla scelta della metafora che meglio esprima il naufragio in Francia dei partiti tradizionali ed il timore che l'onda populista attraversi le Alpi".

"Perchè infatti se un elettore francese su tre ha votato per il Front national, quasi un italiano su due e' disposto a dare il suo voto ad un partito anti-sistema: il Movimento cinque stelle di Beppe Grillo e' accreditato del 27,6 per cento e la nebulosa della destra composta dalla Lega Nord e dai suoi alleati oscilla intorno al 20 per cento (si fa riferimento alle percentuali di Lega Nord e Fratelli d'Italia -ndr). Quanto al centrodestra (dell'ex premier Berlusconi) il suo DNA e' piu' vicino agli ideali del Front National che ai valori gollisti. Ed è accreditato in crescita oltre il 15 per cento".

Sul quotidiano economico francese Les Echos il corrispondente da Roma Olivier Tosseri analizza quello che definisce "l'elemento principale della vita politica" dell'Italia, cioe' a suo parere proprio il populismo: ne rintraccia le origini nel modo in cui le elite unificarono la Penisola, richiama l'esempio del fascismo e cita l'esito contraddittorio della stagione di Mani Pulite. E' una lunga analisi, dal taglio storico e molto dettagliata, quella scritta da Tosseri, per il quale anche Matteo Renzi utilizza dei tratti populisti, ridicolizzando i "professoroni" e puntando il dito sulle elite imprenditoriali e sindacali lontane dai bisogni reali degli italiani.

Secondo l'analisi del corrispondente di Les Echos, tuttavia, piu' che la Lega Nord, al momento il principale avversario del partito democratico di Renzi e' il M5s, che infatti attenderebbe con fiducia i prossimi appuntamenti elettorali amministrativi, specialmente le elezioni comunali nella Capitale. Mentre a livello politico nazionale, sarà il fronte del "leghismo" a rischiare di vincere? "E' ancora troppo preso per dire se l'ondata populista sommergerà l'Italia - conclude Tosseri -  e' certo invece che l'onda Le Pen non rifluirà presto. Anzi, sta continando a salire".

Redazione Milano


IL PRINCIPALE QUOTIDIANO ECONOMICO DI FRANCIA LES ECHOS: ''L'ONDA LE PEN INONDERA' L'ITALIA. LA DESTRA CONTINUA A SALIRE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LES ECHOS   ONDA   MARINE   LE PEN   ELEZIONI   M5S   BERLUSCONI   FORZA   ITALIA   LEGA   NORD   SALVINI   FRATELLI   D'ITALIA   MANI   PULITE   POPULISMO   POPULISTI   RENZI   PD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FINANCIAL TIMES E' TRISTE: I SUICIDI DI PENSIONATI ''PURTROPPO'' FRENANO LA POLITICA PER ''RISOLVERE'' LE CRISI BANCARIE

FINANCIAL TIMES E' TRISTE: I SUICIDI DI PENSIONATI ''PURTROPPO'' FRENANO LA POLITICA PER
Continua

 
IL BRACCIO DESTRO DELLA MERKEL, LARS FELD, PREVEDE ''UN PIENO BAIL IN DELL'ITALIA'' E ''LA NECESSITA' DELLA TROIKA''

IL BRACCIO DESTRO DELLA MERKEL, LARS FELD, PREVEDE ''UN PIENO BAIL IN DELL'ITALIA'' E ''LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »