74.262.062
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL TRATTATO DI PARIGI SUL CLIMA NON SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA DEL PIANETA ED E' IL PIU' COSTOSO DELLA STORIA

lunedì 14 dicembre 2015

PARIGI - Dopo due settimane di lavori ed un'enorme quantita' di retorica politica, al termine di molti negoziati a porte chiuse la Conferenza sul clima delle Nazioni Unite (dall'inquietante sigla Cop21) è riuscita a partorire a Parigi un trattato.

Ma nonostante l'entusiasmo degli attivisti ecologisti per l'esito del summit, il Trattato di Parigi non avrà che un impatto minimo sull'aumento delle temperature medie del pianeta, mentre il costo per l'economia globale sarà gravosissimo, al limite della catastrofe economica.

Questo non è il parere di un feroce anti-ecologista, ma quello di un autorevole quanto stimato professore, Bjorn Lomborg, direttore del Copenhagen Consensus Center, espresso in un intervento pubblicato dal quotidiano economico francese "La Tribune".

Secondo il professor Lomborg, gli impegni presi dai paesi partecipanti alla Cop21 sono assai lontani dal permettere di raggiungere il dichiarato obbiettivo di limitare l'aumento delle temperature a 2° centigradi, mentre il Trattato di Parigi, secondo il parere della Copenhagen Business School, sara' straordinariamente costoso; anzi, sara' il piu' costoso della storia dell'umanita'.

Alla luce dei modelli economici individuali e collettivi approvati dalla Conferenza sul Clima di Parigi, infatti, il costo del trattato si tradurra' in un rallentamento della crescita del Pil mondiale a causa dell'aumento dei costi dell'energia, quantificabile tra i mille ed i 2 mila miliardi di dollari all'anno a partire dal 2030.

Questo perche' e' totalmente infondata la convinzione secondo cui la riduzione delle emissioni di gas serra non costerebbe nulla e anzi potrebbe persino generare una crescita economica: se cosi' fosse, non ci sarebbe neppure bisogno del Trattato di Parigi; tutti i paesi del mondo si precipiterebbero a ridurre le emissioni, arricchendosi per conseguenza.

La realta' e' invece che le attuali tecnologie per la produzione di energia rinnovabile non sono ancora competitive. E i 100 miliardi di dollari previsti in "aiuti climatici" ai paesi in via di sviluppo non sono affatto cio' che i cittadini di quei paesi considerano una priorità.

In un contesto in cui miliardi di individui mancano di cibo, cure sanitarie, acqua ed educazione, voler distribuire pannelli solari e' semplicemente immorale, afferma il professor Lomborg, secondo il quale l'unica nota positiva scaturita dalla Cop21 e' l'annuncio della creazione di un fondo per l'innovazione delle energie verdi fatto da Bill Gates in associazione con investitori privati e diversi governi: finche' non ci saranno dei progressi in grado di rendere le energie rinnovabili economicamente competitive, e' assai improbabile che il mondo possa ridurre massicciamente le emissioni nocive. 

In conclusione: la Conferenza di Parigi sul Clima è stata una colossale bolla mediatica che ha spacciato per positivo un accordo finale che è devastante sul piano economico e immorale su quello etico.

Redazione Milano.


IL TRATTATO DI PARIGI SUL CLIMA NON SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA DEL PIANETA ED E' IL PIU' COSTOSO DELLA STORIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TRATTATO   PARIGI   CLIMA   COSTOSO   STORIA   TEMPERATURE   CONFERENZA   ONU   PIL   RALLENTAMENTO   CRESCITA   LOMBORG   COPENHAGEN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua
 
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua
 
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
 
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INIZIA LA SPERIMENTAZIONE DI UNO STRAORDINARIO VACCINO CONTRO IL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE (E' UNA GRANDE SPERANZA)

INIZIA LA SPERIMENTAZIONE DI UNO STRAORDINARIO VACCINO CONTRO IL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE (E'
Continua

 
IL MIT DI BOSTON E' RIUSCITO AD ''HACKERARE'' UNA CELLULA E RIPROGRAMMARLA PER QUALSIASI COMPITO, COME UCCIDERE IL CANCRO!

IL MIT DI BOSTON E' RIUSCITO AD ''HACKERARE'' UNA CELLULA E RIPROGRAMMARLA PER QUALSIASI COMPITO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »