56.157.759
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES E' TRISTE: I SUICIDI DI PENSIONATI ''PURTROPPO'' FRENANO LA POLITICA PER ''RISOLVERE'' LE CRISI BANCARIE

lunedì 14 dicembre 2015

LONDRA - La vicenda del pensionato italiano che si e' suicidato per aver perso i suoi risparmi in seguito al decreto "salvabanche" varato dal governo Renzi, ricorda, secondo l'editorialista del "Financial Times" Wolfgang Munchau, i limiti pratici e politici nella risoluzione della crisi del debito.

Per il commentatore la strategia europea di risolvere le crisi bancarie attraverso processi legali ordinati sara' alla fine superata dalla piu' rozza e antiquata forma di risoluzione esistente: la stampa di moneta da parte della banca centrale.

La nuova normativa europea prevede che quando una banca fallisce i primi a pagare siano gli azionisti; quindi gli obbligazionisti subordinati (come il pensionato suicida e molti altri risparmiatori), subito dopo tutti gli altri obbligazionisti, e quindi i correntisti con più di 100.000 euro su conto corrente (e non importa se sono aziende o privati).

Solo dopo aver confiscato tutto questo denaro di risparmiatori, investitori e perfino società che con i loro conti correnti pagano fornitori e stipendi, possono intervenire i fondi di risoluzione nazionali ed europei.

Qualcuno riesce a rendersi conto di che catastrofe la Ue ha preparato per i suoi cittadini e imprenditori? 

Il caso italiano - prosegue il commento - solleva questioni generali sul trattamento delle istituzioni finanziarie in difficolta', sulla politica macroeconomia dell'area dell'euro e sulla Banca centrale europea.

In un mondo ideale, quello dei professori di finanza, (nel quale gli esseri umani sono solo numeri sui grafici -ndr) , si metterebbe fine a una crisi del debito del settore privato attraverso un processo di risoluzione. Tuttavia, quando i pensionati cominciano a uccidersi, il sostegno politico a questo processo incontra (purtroppo per i banchieri e i professori d'economia -ndr) un limite. E' cio' che sta accadendo in Italia, prosegue il Financial Times,  proprio quando il paese ha esaurito il margine di manovra fiscale e le opzioni legali.

Risolvere l'eccesso di debito, nel settore pubblico e privato, stampando moneta - continua Munchau - si chiama monetizzazione del debito ed e' illegale in base alle norme europee. La banca centrale puo' comprare strumenti di debito ma solo per condurre la sua politica monetaria, non per alleviare oneri; ma cio' apre "una vasta zona grigia".

Se l'alleggerimento quantitativo andra' avanti a lungo, come l'editorialista prevede, diventera' "uno strumento di risoluzione del debito". Quindi, ecco come, a suo parere, la crisi sara' risolta: non mediante una risoluzione del debito, non mediante un bailout fiscale stile Troika in Grecia, ma alla vecchia maniera, stampando moneta "sotto una qualche forma di travestimento legale".

"L'eurozona - conclude Munchau - finira' per monetizzare il debito"; cio' avverra' in un periodo lungo e non perche' sia la soluzione migliore, ma perche' le regole e i limiti politici non lasceranno scelta. L'alternativa sarebbe il fallimento di interi stati, ad iniziare dall'Italia, attraverso la confisca di immense risorse private per colmare l'immensa voragine dei crediti inesigibili delle banche italiane. Via possibile, ma di fatto equivalente alla bancarotta del Belpaese.

Redazione Milano. 


FINANCIAL TIMES E' TRISTE: I SUICIDI DI PENSIONATI ''PURTROPPO'' FRENANO LA POLITICA PER ''RISOLVERE'' LE CRISI BANCARIE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FINANCIAL   TIMES   PENSIONATO   CRISI   BANCHE   DEBITI   UE   BCE   MONETA   STAMPARE   DENARO   FINANZA   ECONOMISTI   PROFESSORI   NUMERI   MUNCHAU    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PROCEDURA D'INFRAZIONE UE CONTRO IL GOVERNO RENZI: SARA' DEFERITO ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA PER DISASTRO MIGRANTI

PROCEDURA D'INFRAZIONE UE CONTRO IL GOVERNO RENZI: SARA' DEFERITO ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA
Continua

 
IL PRINCIPALE QUOTIDIANO ECONOMICO DI FRANCIA LES ECHOS: ''L'ONDA LE PEN INONDERA' L'ITALIA. LA DESTRA CONTINUA A SALIRE''

IL PRINCIPALE QUOTIDIANO ECONOMICO DI FRANCIA LES ECHOS: ''L'ONDA LE PEN INONDERA' L'ITALIA. LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »