67.649.406
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PADOAN PARLA DI ''AIUTO UMANITARIO'' PER RIMBORSARE PARTE DEL FURTO AGLI OBBLIGAZIONISTI DERUBATI, MA LA UE DICE: NO!

giovedì 10 dicembre 2015

BRUXELLES - Un "aiuto umanitario": e' cosi' che il ministero dell'Economia italiano, Pier Carlo Padoan, ha definito le misure allo studio per volare in soccorso dei piccoli risparmiatori che hanno perso in tutto circa 350 milioni di euro nel primo salvataggio di quattro banche regionali deciso dal governo di Roma alla fine di novembre secondo le "regole europee".

Parlare di aiuto "umanitario" tuttavia, ha scatenato le critiche di Bruxelles, dove fonti della Commissione europea hanno aspramente criticato l'uso del termine, che riguarderebbe invece solo le vere crisi umanitarie provocate da guerre o catastrofi naturali. Evidentemente, per le nomenclature burocratiche della Ue non contano neppure i suicidi, come quello avvenuto nei giorni scorsi di un pensionato toscano che si è tolto la vita per la disperazione di aver perso tutti i risparmi per colpa della confisca delle obbligazioni subordinate fatta tramite decreto dal governo Renzi.

In ogni caso, umanitario o meno che sia, il piano di Padoan nei suoi dettagli è ancora allo studio e riguarda la possibilita' che sia creato un fondo di 100 milioni di euro per permettere agli obbligazionisti di recuperare almeno il 30 per cento delle loro perdite.

Ma questo potrebbe suscitare ulteriori obiezioni da parte della Commissione europea, che potrebbe considerare questa misura come un aiuto di Stato alle banche in difficolta', cosa vietata dalle regole dell'Ue.

"Si tratta di riconoscere che un gruppo di concittadini e' in difficolta' economica", precisa Padoan: "E dunque sarebbe un aiuto contro la poverta' che non ha niente a che vedere con un meccanismo finanziario".

Il ministro italiano non nasconde la irritazione nei confronti di una Commissione ben piu' puntigliosa con Roma che con Berlino: la Germania infatti non ha incontrato altrettanti ostacoli - anzi, nessun ostacolo - da parte di Bruxelles quando si e' trattato di salvare la Hsh Nordbank con fondi pubblici, mentre ora si fa intransigente paladina delle nuove regole europee da far rispettare con ferrea fermezza.

Anche i banchieri italiani vanno all'attacco: "Noi siamo molto arrabbiati" ha dichiarato il presidente dell'Associazione Bancaria Italiana "La Germania puo' utilizzare i soldi pubblici e noi no, non e' corretto". Quindi, si tratta di due pesi e due misure, un criterio che è contrario allo spirito della costruzione dell'Unione bancaria europea e della stessa Unione europea. Se a Roma vi fosse un governo degno di questo nome, avrebbe rifiutato il capestro imposto dalla Ue per il salvataggio delle quattro banche fallite, e se la Ue avesse minacciato azioni, un governo degno di questo nome avrebbe a sua volta minacciato la Ue con uan semplice quanto efficace parolina: "italianexit".

Redazione Milano


PADOAN PARLA DI ''AIUTO UMANITARIO'' PER RIMBORSARE PARTE DEL FURTO AGLI OBBLIGAZIONISTI DERUBATI, MA LA UE DICE: NO!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UE   PADOAN   BRUXELLES   OBBLIGAZIONISTI   COMMISSIONE   BANCHE   FALLITE   PIANO   SALVATAGGIO   REGOLE   GERMANIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONO SEDICI LE BANCHE ITALIANE COMMISSARIATE, MA SOLO 4 SARANNO ''SALVATE'' PRIMA CHE SCATTI IL BAIL IN (POI, CATASTROFE)

SONO SEDICI LE BANCHE ITALIANE COMMISSARIATE, MA SOLO 4 SARANNO ''SALVATE'' PRIMA CHE SCATTI IL
Continua

 
BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME ''BANCHE ITALIANE'': ''HANNO IN PANCIA 200 MILIARDI DI CREDITI MARCI. E' TERRORIZZANTE'' (ADDIO)

BLOOMBERG LANCIA L'ALLARME ''BANCHE ITALIANE'': ''HANNO IN PANCIA 200 MILIARDI DI CREDITI MARCI. E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »