48.301.818
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PATTO SEGRETO DI DRAGHI CON ALCUNE BANCHE CENTRALI: STAMPATE SOLDI E COMPRATE TITOLI (L'EURO STA PER ESPLODERE)

mercoledì 9 dicembre 2015

BERLINO - La notizia è davvero clamorosa. Il fatto che non solo la Banca centrale europea ma anche le banche centrali dei singoli Stati della Ue possano comprare titoli di credito e, in cambio, pompare denaro fresco sul mercato, sta mettendo in allarme il mondo politico tedesco e non solo tedesco E che allarme!

Diversi esponenti dei governi europei - senza che la notizia sia stata resa pubblica dai mezzi d'informazione - hanno chiesto e chiedono anche questa mattina alla Bce di pubblicare l'accordo con le banche centrali nazionali rimasto finora segreto.

Quindi, esiste un accordo segreto stretto da Draghi con le banche centrali dei Paesi della zona euro.

Il presidente Mario Draghi dovrebbe "dare informazioni esaurienti sui curiosi incrementi di denaro di molte banche d'emissione nazionali", ha dichiarato il delegato del gruppo parlamentare tedesco dell'Unione di centrodestra e presidente dell'Unione del ceto medio della Csu, Hans Michelbach.

Berlino e con essa tutto il blocco degli stati del nord Europa che usano l'euro, temono infatti che Draghi stia portando avanti un "finanziamento segreto degli Stati".

"Finora il Signor Draghi ha sempre smentito questa possibilita' ma, in realta', in alcuni paesi stanno stampando banconote in grande quantita'", ha commentato Michelbach. "Se adesso Draghi rifiuta qualsiasi spiegazione pubblica su quello che sta succedendo in Italia e in Francia, allora sara' chiaro che ha qualcosa da nascondere", ha aggiunto l'esponente della Csu.

Anche il vice-capogruppo dell'Unione di centro-destra Michael Fuchs chiede piu' trasparenza: "La Bce dovrebbe rivelare l'entita' degli acquisti di titoli effettuati dalle banche d'emissione nazionali nel sistema europeo delle banche centrali (Sebc)", ha dichiarato Fuchs, secondo cui "anche le banche d'emissione nazionali sottostanno al divieto del finanziamento monetario degli Stati. La Bce e la Sebc devono attenersi rigorosamente al loro mandato". 

Quindi, in concreto la Banca d'Italia "sta stampando banconote in grande quantità" e con questo denaro contante starebbe acquistando titoli di stato italiani in nome e per conto della Bce, ma certamente con una procedura non ortosossa e soprattutto segreta.

Redazione Milano.


PATTO SEGRETO DI DRAGHI CON ALCUNE BANCHE CENTRALI: STAMPATE SOLDI E COMPRATE TITOLI (L'EURO STA PER ESPLODERE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BCE   EURO   STAMPA   BANKITALIA   FINANZIAMENTO   SEGRETO   PATTO   ACCORDO   CSU   FUCHS   MICHELBACH   BERLINO   GERMANIA   ITALIA   FRANCIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SPECIALE TERRORISMO / LA GUERRA FANTASMA DELLA CIA

SPECIALE TERRORISMO / LA GUERRA FANTASMA DELLA CIA

 
SPECIALE ISIS / AL BAGHDADI E' STATO CURATO IN TURCHIA CON LA COPERTURA DI CIA E ERDOGAN. ORA SI TROVA IN LIBIA, A SIRTE

SPECIALE ISIS / AL BAGHDADI E' STATO CURATO IN TURCHIA CON LA COPERTURA DI CIA E ERDOGAN. ORA SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!