56.172.057
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PENTAGONO ''CHIEDE'' A ERDOGAN DI SIGILLARE LA FRONTIERA CON LA SIRIA SCHIERANDO L'ARTIGLIERIA, MA LA RISPOSTA E' NO.

giovedì 3 dicembre 2015

Il primo ministro turco Davotoglu ha risposto alla richiesta statunitense di sigillare la frontiera con la Siria evidenziando presunte "difficoltà" per realizzare la cosa.

"Chiudere, sigillare l'intero conflune con la Siria può essere un programma da mettere in agenda ma resta un problema: come faremo con i rifugiati? Abbiamo la responsabilità morale lungo questi oltre 900 chilometri di accettare i rifugiati...inoltre non c'è nulla di più difficile del proteggere un confine quando dall'altra parte della frontiera non c'è un'autorità politica con cui confrontarsi. Al momento, circa 98 chilometri del nostro confine con la Siria sono sotto il controllo di Daesh" ha detto il premier citato dal quotidiano Hurryet.

Davotoglu non dice che in realtà non c'è praticamente più nessun "profugo" in fuga dalla Siria o dall'Iraq, trovandosi ormai tutti in Turchia (quelli rimasti là) e oltre un milione e mezzo in Europa, arrivati dalla rotta bancanica quest'anno.

Gli Stati Uniti, riportava il Wall Street Journal nei giorni scorsi, stanno premendo sulla Turchia perchè dispieghi più truppe lungo il confine con la Siria, sigillando in particolare i circa 100 chilometri di frontiera che secondo Washington sono usati dai jihadisti dell'Isis per far entrare e uscire i foreign fighters e assieme a carichi di armi che ovviamente arrivano dalla Turchia.

La zona di particolare preoccupazione per gli Stati uniti si trova tra le località di Kilis e Jarabulus, a ovest di Kobane, segnalano fonti americane della Difesa. Come a dire: si sa perfettamente da dove, chi e cosa transita dalla frontiera turca.

Fonti Usa hanno sottolineato per di più al Wall Street Journal come un maggior dispiegamento militare turco, che comprenda anche unità di artiglieria, sarebbe il modo più pratico per chiudere le vie usate dai combattenti Isis presenti in Siria e arginare l'arrivo di foreign fighters in Europa.

"La situazione è cambiata. Ora basta. Il confine deve essere sigillato - ha detto un alto funzionario dell'amministrazione Usa citato dal quotidiano - si tratta di una minaccia internazionale che arriva dalla Siria attraverso il territorio turco" ha detto. Ma Erdogan, smascherato con i suoi figli per essere il principale trafficante di petrolio dell'Isis, non ha risposto nè alle accuse russe, se non con un generico "sono calunnie" nè alle richieste pressanti del Pentagono di sigillare la frontiera con la Siria.

Ora, è lecito domandarsi: quanto ancora durerà Erdogan?

Redazione Milano.


IL PENTAGONO ''CHIEDE'' A ERDOGAN DI SIGILLARE LA FRONTIERA CON LA SIRIA SCHIERANDO L'ARTIGLIERIA, MA LA RISPOSTA E' NO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ERDOGAN   RUSSIA   SIRIA   FRONTIERA   CASA   BIANCA   PENTAGONO   ARMI   COMBATTENTI   TAGLIAGOLE   ISLAMICI   WALL   STREET   JOURNAL   OBAMA   ISIS   TURCHIA   DIFESA   DAVOTOGLU    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RUSSIA MOSTRA PROVE - FOTOGRAFICHE - DELL'ALLEANZA DELLA TURCHIA CON L'ISIS: ECCO COME VENDE IL PETROLIO DEI TAGLIAGOLE

RUSSIA MOSTRA PROVE - FOTOGRAFICHE - DELL'ALLEANZA DELLA TURCHIA CON L'ISIS: ECCO COME VENDE IL
Continua

 
TRE GIORNI AL VOTO IN FRANCIA: SOCIALISTI DISPERATI, SARKOZY IN DIFESA, IL FRONT NATIONAL MARINE LE PEN LI TRAVOLGERA'

TRE GIORNI AL VOTO IN FRANCIA: SOCIALISTI DISPERATI, SARKOZY IN DIFESA, IL FRONT NATIONAL MARINE LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »