54.233.522
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI FRANCESI: SOCIALISTI NEL BARATRO FRONT NATIONAL ALLE STELLE, SARKOZY RIFIUTA L'AMMUCCHIATA PER SALVARE HOLLANDE

mercoledì 2 dicembre 2015

PARIGI - Per il Partito socialista francese, i nodi politici delle prossime elezioni regionali verranno al pettine al primo turno: per la sera di domenica 6 dicembre infatti - quando si sapranno le proiezioni dei risultati elettorali - e' gia' stata convocata la riunione straordinaria del suo Ufficio politico nazionale.

Già questo, la dice lunga sulla batosta che i socialisti di Hollande pensano di ricevere.

In ogni caso, sarà in questa riunione d'emergenza che i Socialisti tenteranno di mettere a punto una posizione comune sulla strategia da adottare al secondo turno, il 13 dicembre, nelle Regioni dove potrebbe vincere il Front national: si trattera' percio' di decidere dove mantenere in corsa i propri candidati, dove ritirarli (sempre nell'ipotesi che qualche socialista arrivi al ballottaggio) e dove infine fondere le liste con i partiti di centro-destra, che significa dar corpo alla grande ammucchiata per provare a battere Marine Le Pen.

Tuttavia, per quest'ultima opzione sara' indispensabile l'assenso della destra tradizionale,  invece a tutt'oggi il principale partito del centrodestra, I Repubblicani (Ir, ex-Ump) non ha alcuna intenzione di aprire ad una "unione repubblicana" per impedire al Fn di accedere alle stanze dei bottoni di alcune importanti Regioni.

La linea ufficiale del partito che ha di nuovo alla guida Sarkozy è: "niente fronte repubblicano con i socialisti, nè Front national".

Nessun aiuto - quindi - ad una sinistra allo sbando.

Il motivo e' chiaro: il centrodestra guidato da Sarkozy non intende dare adito alla propaganda di Marine le Pen, che rivendica per il suo partito il ruolo di unica opposizione alla "casta" rappresentata dalle formazioni "tradizionali" da lei dispregiativamente accomunate e indicate con la sigla "UmPs", per altro veritiera, se si guarda a quanto accaduto finora.

Quindi, i Repubblicani tentano di esorcizzare uno scenario che sarebbe disastroso anche per loro, sperando che l'avanzata del Front National non sia cosi' travolgente come indicano i sondaggi di opinione, che danno il partito di Marine Le Pen vicino al 40%.

Dopo il bagno di unita' nazionale seguito agli attentati del 13 novembre a Parigi e l'ubriacatura internazionale della Conferenza sul clima, domenica prossima tutti i partiti dovranno tornare a fare politica "politicienne"; e per il presidente Francois Hollande ed il suo primo ministro Manuel Valls sara' il momento di prendere decisioni, anche dolorose: la stampa francese d'ogni orientamento già scrive che se per Hollande e Valls sarà una disfatta, dovranno prenderne atto e dimettersi. Tutti e due.

Redazione Milano.


ELEZIONI FRANCESI: SOCIALISTI NEL BARATRO FRONT NATIONAL ALLE STELLE, SARKOZY RIFIUTA L'AMMUCCHIATA PER SALVARE HOLLANDE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ELEZIONI   FRANCIA   MARINE   LE PEN   SARKOZY   HOLLANDE   SOCIALISTI   FRONT   NATIONAL   WALLS   GOVERNO   DIMISSIONI   PARIGI   BALLOTTAGGIO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SCENARI DEL DOPO VOTO /  L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E' CHE VINCA L'ASSE LEGA-FDI DENTRO IL CENTRODESTRA (PD DEFUNTO)

SCENARI DEL DOPO VOTO / L'UNICA SPERANZA PER L'ITALIA E' CHE VINCA L'ASSE LEGA-FDI DENTRO IL

giovedì 23 novembre 2017
Nella primavera del 2018, anche se c’è chi sta alacremente lavorando per ritardare fino a maggio, il popolo italiano potrà finalmente esprimere il proprio giudizio sul governo
Continua
 
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
 
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
 
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL WALL STREET JOURNAL ANNUNCIA - DI FATTO - LA FINE DELL'UNIONE EUROPEA: UNA SCATOLA VUOTA DA BUTTAR VIA AL PIU' PRESTO

IL WALL STREET JOURNAL ANNUNCIA - DI FATTO - LA FINE DELL'UNIONE EUROPEA: UNA SCATOLA VUOTA DA
Continua

 
RUSSIA MOSTRA PROVE - FOTOGRAFICHE - DELL'ALLEANZA DELLA TURCHIA CON L'ISIS: ECCO COME VENDE IL PETROLIO DEI TAGLIAGOLE

RUSSIA MOSTRA PROVE - FOTOGRAFICHE - DELL'ALLEANZA DELLA TURCHIA CON L'ISIS: ECCO COME VENDE IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!