50.799.299
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO BRITANNICO - CHE HA RIFIUTATO IL FISCAL COMPACT, L'EURO, IL CONTROLLO DI BILANCIO DELLA UE - VARA NUOVE SPESE

lunedì 30 novembre 2015

LONDRA - Forse sono pochissimi coloro che sono al corrente del fatto che la settimana scorsa il cancelliere britannico George Osborne ha presentato al parlamento la legge di bilancio autunnale e la cosa non deve sorprendere visto che in Italia nessuno ne ha parlato.

Il motivo di questa censura mediatica sta nel fatto che il governo britannico ha fatto una politica di bilancio espansiva che e' lontana anni luce dalle politiche di austerita' imposte dal governo italiano e questo grazie al fatto che la Gran Bretagna, oltre ad essere fuori dall'euro, e' anche fuori dal fiscal compact. E quindi, i parassiti della Commissione europea non possono permettersi di dire alcunchè sulle scelte economiche del governo del Regno Unito.

Ma cosa prevede questa legge di bilancio?

L'aspetto principale e' che le entrate nelle casse dello stato britannico per il prossimo anno saranno superiori all'equivalente di 8 miliardi di euro del previsto ( e nel 2020 dovrebbero essere superiori all'equivalente di 35 miliardi di euro) e quindi il governo puo' permettersi di spendere di piu'.

Per quanto riguarda la spesa il governo pensa di mantenere i crediti fiscali ai lavoratori delle fasce deboli che costano ogni anno 42 miliardi di sterline.

Inoltre il governo vuole evitare tagli alle forze dell'ordine, aumentare le pensioni minime e portarle a 150 sterline a settimana, aumentare gli aiuti ai paesi in via di sviluppo portandoli a 20 miliardi di sterline all'anno e dare aiuti alle giovani famiglie inglesi per comprare la loro prima casa.

Sul fronte delle entrare si prevedono aumenti sulle tasse di acquisto delle seconde case, aumenti delle tasse comunali per finanziare le spese per gli anziani e una tassa per finanziare programmi di apprendistato.

Si prevedono tagli per gli impiegati statali (80mila posto a rischio) e anche tagli sui finanziamenti pubblici ai partiti di opposizione che solo molto bassi se paragonati a quelli italiani.

Tale proposta di bilancio e' stata molto criticata dalla stampa e dall'opposizione perche' prevede una spesa molto alta per gli aiuti al terzo mondo e non rispetta le promesse fatte da Osborne di intraprendere misure di austerita' ma cio' che conta per gli italiani e' il fatto che il governo britannico possa scegliere liberamente come spendere i propri soldi senza dover chiedere il permesso ai parassiti di Bruxelles e questo da' parecchio fastidio ai politici di casa nostra.

Ovviamente l'Italia potrebbe fare lo stesso se uscisse dall'euro e dal fiscal compact ma alla nostra classe politica non conviene far conoscere questa verita' perchè, se lo facesse, troverebbe impossibile raccontare panzane all'opinione pubblica sull'euro e l'Unione Europea.

Noi ovviamente non ci stiamo e per questo abbiamo deciso di riportare questa notizia scomoda.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


IL GOVERNO BRITANNICO - CHE HA RIFIUTATO IL FISCAL COMPACT, L'EURO, IL CONTROLLO DI BILANCIO DELLA UE - VARA NUOVE SPESE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STERLINA   LONDRA   GOVERNO   BRITANNICO   UE   EURO   SPESE   BILANCIO   ESPANSIVO   CASA   POVERI   PENSIONI   AUMENTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
 
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SPECIALE MEDIO ORIENTE / ECCO COSA STA ACCADENDO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI: DA ''SVIZZERA'' DEL GOLFO PERSICO A ''SPARTA''

SPECIALE MEDIO ORIENTE / ECCO COSA STA ACCADENDO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI: DA ''SVIZZERA'' DEL
Continua

 
L'ISIS CONQUISTA MEZZA LIBIA E PREPARA DA SIRTE L'ATTACCO ALL'ITALIA: PRONTI MIGLIAIA DI TAGLIAGOLE ARMATI FINO AI DENTI

L'ISIS CONQUISTA MEZZA LIBIA E PREPARA DA SIRTE L'ATTACCO ALL'ITALIA: PRONTI MIGLIAIA DI TAGLIAGOLE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!