54.030.647
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INABISSAMENTO RAPIDO DELL'ITALIA: PIL -2,3% NEL 2013, IL GOVERNO DICEVA -1,3% (MA IN INGHILTERRA +0,6% USA +1,8%)

mercoledì 15 maggio 2013

E' dell'1,5% il calo del pil gia' acquisito per l'anno in corso. Lo comunica l'Istat. Il Governo prevedeva -1,3% annuo. Il calo congiunturale segnato dal Pil nel primo trimestre del 2013 e' il settimo consecutivo. Lo segnala l'Istat sottolineando che si tratta della peggior striscia negativa dall'inizio delle serie storiche.

L'Istat ha reso noto che, nel primo trimestre del 2013, tenendo in considerazione gli effetti di calendario e gli aggiustamenti stagionali, il prodotto interno lordo italiano è sceso -0,5% su base trimestrale, segnando una contrazione -2,3% su base annua. (La variazione già acquisita per il 2013 è pari a -1,5%, come detto prima).

Il calo congiunturale del prodotto interno lordo nel primo trimestre 2013 e' la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto nei comparti dell'industria e dei servizi e di un aumento nel settore dell'agricoltura, comunica ancora l'Istat.

Nel confronto con il trimestre precedente, il Pil è aumentato dello 0,6% negli Stati Uniti e dello 0,3% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrata una crescita dell'1,8% negli Stati Uniti e dello 0,6% nel Regno Unito.

 

Redazione Milano 

 


INABISSAMENTO RAPIDO DELL'ITALIA: PIL -2,3% NEL 2013, IL GOVERNO DICEVA -1,3%  (MA IN INGHILTERRA +0,6% USA +1,8%)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER 10.000 EURO DI DEBITO LA BANCA GLI PORTA VIA LA CASA E LUI SI DA' FUOCO. GRAVISSIMO IN OSPEDALE.

PER 10.000 EURO DI DEBITO LA BANCA GLI PORTA VIA LA CASA E LUI SI DA' FUOCO. GRAVISSIMO IN
Continua

 
CARTE DI CREDITO CLONATE USATE A MILANO. FERMATI IN QUATTRO DALLA POLIZIA, MA LE INDAGINI SOLO ALL'INIZIO.

CARTE DI CREDITO CLONATE USATE A MILANO. FERMATI IN QUATTRO DALLA POLIZIA, MA LE INDAGINI SOLO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!