43.401.790
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DISASTRO DISOCCUPAZIONE IN FRANCIA: DRAMMATICO AUMENTO DEI SENZA LAVORO. E' LA PEGGIORE SCONFITTA DI HOLLANDE

venerdì 27 novembre 2015

PARIGI - Per la Francia e' un colpo durissimo: Pole emploi (l'agenzia che si occupa della disoccupazione, ndr) giovedi' 26 novembre, cioè ieri, in serata, ha annunciato che in Francia nello scorso mese di ottobre si e' registrato un aumento particolarmente marcato dei disoccupati. Ben 42 mila nuovi lavoratori si sono iscritti nelle liste di disoccupazione in categoria "A" (riservata a coloro che nel mese non hanno lavorato neppure un'ora).

Ed e' una grande delusione per il governo francese, che sperava di bissare il sensibile calo dei senza-lavoro a settembre (-23.800, un record dal 2007) segnando finalmente l'inizio di quella inversione di tendenza "credibile" e "durevole" a cui il presidente Francois Hollande ha condizionato la sua candidatura ad un secondo mandato alle elezioni del 2017.

Il dato, invece, non solo cancella l'aumento precedente, ma quasi lo raddoppia col segno opposto.

Hollande contava di affrontare il primo turno delle elezioni regionali, il 6 dicembre prossimo, brandendo il successo di un secondo mese consecutivo di calo della disoccupazione (cosa che non si era piu' vista da cinque anni).

Il presidente socialista francese dovra' invece fare i conti con un risultato pessimo: si tratta infatti del piu' forte aumento mensile della disoccupazione registrato dal gennaio del 2013 ed il secondo peggior dato del suo quinquennato!

La Francia ormai conta sul territorio metropolitano 3.589.800 disoccupati, un nuovo record assoluto, e 700 mila piu' che all'inizio del quinquennato di Hollande nel maggio del 2012.

Includendo i Territori d'Oltremare, il paese di avvicina persino alla barra psicologica negativa dei 4 milioni di senza-lavoro, con 3.851.000 iscritti nella categoria "A" di Pole emploi.

Per il governo socialista, c'e' di che temere una nuova e irrimediabile sconfitta nelle urne allo scrutinio regionale, anche se gli attentati di Parigi hanno relegato la crisi dell'occupazione, per la prima volta da anni, al secondo posto delle preoccupazioni dei francesi, dietro le questioni di pubblica sicurezza.

A questo punto, tutti gli analisti concordano nell'affermare che queste notizie disastrose sull'occupazione vanno ad alimentare ancora di piu' il voto a favore del Front National di Marine Le Pen, il cui consenso era già in crescita esponenziale per la catastrofe dell'immigrazione selvaggia e poi per gli orrendi massacri di innocenti perpetrati dai terroristici islamici. Prima di qeusti dati sulla disoccupazione, il Fron National secondo i sondaggi è salito al 40% in molte regioni che andranno al voto tra pochi giorni. Ora, la vittoria prevista potrebbe diventar eun trionfo.

Redazione Milano.


DISASTRO DISOCCUPAZIONE IN FRANCIA: DRAMMATICO AUMENTO DEI SENZA LAVORO. E' LA PEGGIORE SCONFITTA DI HOLLANDE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   HOLLANDE   DISOCCUPAZIONE   DATI   PARIGI   MARINE   LE PEN   ELEZIONI   FRONT   NATIONAL   CANDIDATURA   ELISEO   PARIGI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
 
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IN GERMANIA STANNO PREPARANDO UN ''GOLPE POLITICO'' PER DESTITUIRE ANGELA MERKEL. SCHAEUBLE PROSSIMO CANCELLIERE?

IN GERMANIA STANNO PREPARANDO UN ''GOLPE POLITICO'' PER DESTITUIRE ANGELA MERKEL. SCHAEUBLE
Continua

 
SPECIALE MEDIO ORIENTE / ECCO COSA STA ACCADENDO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI: DA ''SVIZZERA'' DEL GOLFO PERSICO A ''SPARTA''

SPECIALE MEDIO ORIENTE / ECCO COSA STA ACCADENDO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI: DA ''SVIZZERA'' DEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »