56.170.378
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCIA ENTRA IN RECESSIONE UFFICIALMENTE, OLANDA IDEM, GERMANIA POTENTE FRENATA DELL'ECONOMIA. L'EURO UCCIDE L'EUROPA.

mercoledì 15 maggio 2013

La Francia entra ufficialmente in recessione dopo due trimestri consecutivi con un calo del prodotto interno lordo. In base ai dati diffusi dall'istituto nazionale di statistica Insee, il Pil del primo trimestre e' sceso infatti dello 0,2% rispetto agli ultimi tre nmesi del 2012 quando era gia' stato registrato un arretramento analogo dello 0,2% (rivisto da -0,3%). Per l'intero 2012 l'Insee conferma una crescita zero mentre il dato acquisito sul Pil 2013 e' di -0,3%.

Il potere d'acquisto delle famiglie francesi ha registrato nel 2012 un record negativo dello 0,9%: lo annuncia l'istituto di statistica nazionale (Insee). L'istituto , a fine marzo, aveva valutato un ribasso dello 0,4%. Rivisto al ribasso anche il dato sui consumi, allo 0,4% contro il precedente 0,1%. 

Mentre la Francia inizia pesantemente a risentire della crisi provocata dall'euro, valuta assolutamente sbagliata per rappresentare unitariamente le economie dei diversi Stati europei profondamente dissimili, anche i Paesi Bassi si confermano in recessione: infatti nei primi tre mesi dell'anno il Pil olandese e' sceso dello 0,1% sul quarto trimestre 2012. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno la contrazione dell'attivita' economica e' dell'1,7%.

Perfino la Germania sta risentendo dell'assurdità dell'euro. La Germania torna sì a crescere nel primo trimestre del 2013, ma al di sotto delle previsioni. Secondo i dati dell'Ufficio federale di statistica, dopo la contrazione alla fine dello scorso anno, nei primi tre mesi il pil tedesco registra un incremento dello 0,1%, inferiore alle stime, rispetto al precedente trimestre. Gli analisti attendevano, infatti, un'espansione dello 0,3% della principale economia europea. Nell'ultimo trimestre del 2012, il pil aveva fatto registrare un calo dello 0,6%.

Redazione Milano.


FRANCIA ENTRA IN RECESSIONE UFFICIALMENTE, OLANDA IDEM, GERMANIA POTENTE FRENATA DELL'ECONOMIA. L'EURO UCCIDE L'EUROPA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'INQUILINO NON PAGA L'AFFITTO? LE TASSE SULL'AFFITTO VANNO PAGATE LO STESSO, SENTENZIA LA CASSAZIONE.

L'INQUILINO NON PAGA L'AFFITTO? LE TASSE SULL'AFFITTO VANNO PAGATE LO STESSO, SENTENZIA LA
Continua

 


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »