75.401.259
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL WALL STREET JOURNAL, IL PIU' IMPORTANTE QUOTIDIANO ECONOMICO DEL MONDO, ACCUSA DRAGHI: PORTERA' L'EUROPA ALLA ROVINA

giovedì 19 novembre 2015

Il rallentamento della gia' modestissima crescita economica dell'eurozona rischia di trasformare il quantitative easing della Banca centrale europea in una gabbia, e finira' per dimostrare la sua inefficacia e la piena portata dei suoi effetti distorsivi. E il responsabile ha nome e cognome: si chiama Mario Draghi. E' quanto scrive in prima pagina oggi il "Wall Street Journal" in un editoriale non firmato, e attribuibile pertanto alla direzione.

Tra luglio e settembre di quest'anno - sottolinea il quotidiano - la crescita economica trimestrale dell'eurozona si e' ulteriormente ridotta, dallo 0,4 per cento del trimestre precedente allo 0,3 per cento. Il rallentamento ha interessato quasi tutte le principali economie dell'area valutaria, incluse Germania, Italia e Spagna. Il Portogallo ha segnato crescita zero, mentre la Grecia e' nuovamente scivolata in recessione.

In questo contesto di estrema difficolta', dettato da un quadro economico globale sempre piu' fosco, La Banca centrale europea sta gia' scoprendo sulla propria pelle che il suo piano di alleggerimento quantitativo da mille miliardi di euro e' una gabbia che fagocitera' sempre piu' risorse e produrra' risultati sempre piu' insignificanti.

Il presidente della Bce, Mario Draghi, ha gia' gettato le basi per una nuova espansione del piano di acquisto del debito sovrano, e i prossimi dati economici dell'eurozona, che si preannunciano deludenti come gli ultimi, lo costringeranno ad agire in quel senso per preservare la propria credibilita'.

Non e' nemmeno un caso - scrive il "Wall Street Journal" - che Draghi abbia riesumato al retorica della svalutazione dell'euro sotto quota 1,10 dollari. Conseguire questo obiettivo sarebbe possibile, ad esempio, abbassando ulteriormente il tasso di deposito della Bce, attualmente a -0,2 per cento. Eppure - sottolinea il quotidiano - sono gli stessi dati macroeconomici che innescheranno la reazione di Draghi a provare il fallimento delle sue politiche monetarie.

Le esportazioni calano a causa della crisi delle economie emergenti, e lo stesso fanno i consumi interni: "Continuare a deprimere il valore dell'euro significa sacrificare i consumi reali per inseguire il fantasma delle esportazioni".

La svalutazione dell'euro, infatti, non danneggia i grandi operatori economici e di borsa, che sono piu' vicini alle "stampanti" della Bce; ma e' avvertita dai piccoli e medi risparmiatori, le famiglie e i consumatori in generale, che vedono svalutati i loro salari e i loro risparmi.

La lotta alla deflazione, insomma, e' condotta a spese dei soggetti economici piu' vulnerabili. Il risultato paradossale e' che la deflazione, anziche' calare, tende ad aumentare, dal momento che non e' possibile - almeno per ora - costringere le persone a consumare, specie quando vivono uno stato di insicurezza economica. Peraltro, e sfortunatamente per Draghi - scrive il "Wall Street Journal" - ai suoi sforzi di sostegno dell'inflazione si oppone anche, nell'immediato, l'effetto deflattivo del crollo dei prezzi dei carburanti.

Una via alternativa esisterebbe, "se solo i policy maker volessero prenderla in considerazione", scrive a chiare lettere il Wall Street Journal.

"Dal momento che i prezzi dell'energia rappresentano di per se' un incentivo alla spesa, perche' non perseguire riforme tese ad abbassare anche i prezzi di altri beni, introducendo maggior competitivita' nelle economie europee soffocate dall'invasivita' dello Stato e soprattutto degli apparati normativo burocratici?".

Draghi - ammette il quotidiano - ha rivolto ai governi appelli in questo senso in diverse occasioni, ma sinora "sono in gran parte caduti nel vuoto". Senza contare che questo approccio contrasterebbe con la narrativa circa gli effetti salvifici dell'inflazione. "Sino a quando la politica continuera' a credere che le politiche monetarie possano bastare a stimolare l'economia senza il bisogno di riforme - conclude l'editoriale - l'Europa correra' il rischio di scivolare ancor piu' in basso prima di toccare il fondo". E il fondo lo toccherà presto, con questa politica monetaria di Draghi. 

Redazione Milano. 


IL WALL STREET JOURNAL, IL PIU' IMPORTANTE QUOTIDIANO ECONOMICO DEL MONDO, ACCUSA DRAGHI: PORTERA' L'EUROPA ALLA ROVINA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DRAGHI   WALL   STREET   JOURNAL   WASHINGTON   NEW YORK   EURO   SVALUTAZIONE   DEFLAZIONE   BCE   CRISI   ERUOZONA   QE   DOLLARO   GERMANIA   ITALIA   SPAGNA   PORTOGALLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI RIPRENDERSI A FINE EPIDEMIA''

STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI

giovedì 9 aprile 2020
Gli Stati Uniti si candidano a guidare "una coalizione globale" nella lotta contro il Covid-19. "Siamo pronti a collaborare con tutti i Paesi, compresa la Cina. Anche se Pechino deve garantire
Continua
 
WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL CORONAVIRUS. VA RIFORMATO''

WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL

lunedì 6 aprile 2020
"La pandemia di coronavirus offrirà molte lezioni su cosa fare meglio per salvare più vite e fare meno danni economici la prossima volta. Ma una cosa è già certa: per far
Continua
L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E' FALSO. ECCO I DATI

L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E'

lunedì 6 aprile 2020
"Su un totale di 1.012 fra ospiti e pazienti", al Pio Albergo TRIVULZIO (Pat) di Milano "nel mese di marzo si sono verificati 70 decessi" contro i 52 del marzo 2019, "18 dei quali avvenuti in Hospice
Continua
 
MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO STATI BLOCCATI...

MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO

sabato 4 aprile 2020
"E' molto probabile che l'infezione sia arrivata in Italia attraverso i tre voli settimanali da e per Wuhan prima che le nostre autorità bloccassero i voli dalla Cina o che il virus possa
Continua
LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER FINANZIARE SPESE ITALIANI

LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER

domenica 29 marzo 2020
"Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedi' ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono". Lo dice al Corriere della Sera il leader
Continua
 
STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA E ANTIBIOTICI MIRATI

STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA

martedì 17 marzo 2020
Da anti-malarico ad anti-Covid. Dopo un primo studio cinese, la vecchia clorochina, farmaco contro la malaria ormai '60enne', è stato testato in Francia su pazienti con coronavirus, con
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IN FINLANDIA SI PREPARA IL REFERENDUM PER USCIRE DALL'EURO! POTREBBE ESSERE INDETTO GIA' NELLA PRIMAVERA DEL 2016

IN FINLANDIA SI PREPARA IL REFERENDUM PER USCIRE DALL'EURO! POTREBBE ESSERE INDETTO GIA' NELLA
Continua

 
IL GOVERNO RENZI ''SALVA'' QUATTRO BANCHE DI AMICI E PARENTI METTENDO A GARANZIA I SOLDI DELLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI

IL GOVERNO RENZI ''SALVA'' QUATTRO BANCHE DI AMICI E PARENTI METTENDO A GARANZIA I SOLDI DELLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MERKEL: NO AI CORONABOND

9 aprile - Angela MERKEL ribadisce il suo no ai coronabond, ma assicura che ci sono
Continua

BORRELLI: REGIONE LOMBARDIA RISULTA ABBIA SPESO 208 MILIONI PER

9 aprile - MILANO - Le spese della Lombardia per i dispositivi di protezione
Continua

NO EUROBOND? ITALIA ESCE DAL FONDO SALVASTATI E SI RIPRENDE 125

9 aprile - ''La Repubblica Italiana ha sottoscritto 125 miliardi di capitale per il
Continua

BORIS JOHNSON STA MEGLIO E RIPRENDE CONTATTI CON LA SQUADRA DI

9 aprile - LONDRA - Il premier britannico Boris Johnson, ricoverato in terapia
Continua

FONTANA: OGGI E' UNA GIORNATA BELLISSIMA PERCHE' I NUMERI ANCHE

9 aprile - MILANO - ''E' una giornata bellissima, meteorologicamente , ma e'
Continua
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT OFFENDE L'ITALIA. CE NE RICORDEREMO.

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT OFFENDE L'ITALIA. CE NE RICORDEREMO.

9 aprile - '''Gli Italiani devono essere controllati' dalla Commissione Europea...
Continua

150.000 MALATI DI CORONAVIRUS IN SPAGNA, 15.000 MORTI. GOVERNO:

9 aprile - In Spagna sono decedute 683 persone nelle ultime 24 ore a causa del
Continua

GERMANIA: 4.974 NUOVI CASI NELLE ULTIME 24 ORE, I MORTI SALGONO A

9 aprile - BERLINO - Sono saliti a 113.296 i casi di contagio da coronavirus in
Continua

REGIONE LOMBARDIA HA ORGANIZZATO LA CONSEGNA DELLA SPESA A CASA IN

8 aprile - Sono oltre 700 i Comuni di Regione Lombardia che offrono servizio di
Continua

GOLDMAN SACHS: PIL EUROZONA -9% NEL 2020. GERMANIA -8,9%

8 aprile - La banca d'affari statunitense Goldman Sachs ha aggiornato oggi le stime
Continua

SINDACO DI POZZALLO VIETA LO SBARCO DEI 150 AFRICANI SULL'ALAN

8 aprile - POZZALLO (RAGUSA) - ''Nonostante siamo una citta' di accoglienza e lo
Continua

LUCIA ANNUNZIATA RICOVERATA IERI SERA ALL'OSPEDALE SPALLANZANI:

8 aprile - ROMA - In seguito all'insorgere di febbre e di difficolta' respiratorie,
Continua

FRANCIA IN RECESSIONE, -6% PIL 1° TRIMESTRE, MAI VISTO CROLLO

8 aprile - PARIGI - Nel primo trimestre 2020 l'economia francese ha subito una
Continua

DURE E MOTIVATE ACCUSE DI BLOOMBERG E ALTRI QUOTIDIANI AL GOVERNO

8 aprile - La crisi scatenata dal nuovo coronavirus in Spagna ha attraversato i
Continua

COMMISSIONE PER CAPIRE SE LE RSA HANNO RISPETTATO INDICAZIONI

8 aprile - MILANO - ''Noi sulle Rsa, che ricordiamolo sono strutture private,
Continua

GALLERA: ''E' FALSO CHE NON SIA STATO SANIFICATO IL PRONTO SOCCORSO

8 aprile - ''E' falsa la ricostruzione secondo la quale dopo il primo contagio il
Continua

L'OLANDA ERA E RESTA CONTRARIA AGLI EUROBOND E NON C'E' ACCORDO

8 aprile - BRUXELLES - ''L'Olanda era e resta contraria agli Eurobond perche'
Continua

LINDT REGALA 20.000 UOVA DI PASQUA AD OSPEDALI DELLA LOMBARDIA

7 aprile - Lindt Italia ha deciso di donare 20.000 uova di cioccolato ad alcune
Continua

BORIS JOHSON NON HA LA POLMONITE ED E' IN CONDIZIONI STABILI E DI

7 aprile - Boris Johnson ''non ha la polmonite'': una buona notizia arriva da
Continua

IN CINA HANNO RIPRESO A MANGIARE PIPISTRELLI. ALLORA, SONO DEI

7 aprile - Commentando a Mattino 5 un servizio che documentava la riapertura dei
Continua
Precedenti »