67.655.585
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER 10.000 EURO DI DEBITO LA BANCA GLI PORTA VIA LA CASA E LUI SI DA' FUOCO. GRAVISSIMO IN OSPEDALE.

martedì 14 maggio 2013

Palermo - Un uomo disperato perche' la sua casa era stata messa all'asta si e' dato fuoco e nell'incendio che ne e' seguito sono rimaste ustionate anche la moglie, la figlia e un agente di polizia. E' accaduto a Vittoria (Ragusa) in via Brescia.

L'uomo, i suoi familiari e il poliziotto hanno subito gravi ustioni al volto al tronco e sono stati trasportati nell'ospedale di Vittoria. Il gesto atroce e' l'epilogo di una mattinata di tensione, iniziata quando l'ufficiale giudiziario si era presentato per eseguire lo sfratto dopo e immettere in possesso il nuovo proprietario dell'immobile, che lo aveva acquistato all'asta per 26.000 euro. 

Il disperato gesto e' stato compiuto da un muratore disoccupato, Giovanni Guarascio, 64 anni. Gli altri ustionati sono la moglie Giorgia Fama', anche lei 64 anni, e gli agenti di polizia Marco Di Raimondo e Antonio Terranova. La figlia della coppia ha subito solo lievi ustioni, gravi sono quelle degli altri quattro, raggiunti dalle fiamme al volto e agli arti superiori. La tragedia e' accaduta durante la trattativa, poi degenerata, tra gli avvocati della famiglia Guarascio e dell'acquirente. 

La casa era stata messa all'asta per un debito di 10.000 euro con una banca. Il poliziotto ferito, Antonio Terranova, stava cercando di riportare la calma quando l'uomo ha cui era stato notificato lo sfratto si e' versato addosso della benzina e si e' dato fuoco. Per cercare di resistere allo sfratto, l'uomo aveva anche murato con conci di tufo la porta della sua abitazione, alla quale si poteva accedere solo attraverso un garage. 

Redazione Milano


PER 10.000 EURO DI DEBITO LA BANCA GLI PORTA VIA LA CASA E LUI SI DA' FUOCO. GRAVISSIMO IN OSPEDALE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZAIA NUOVO SEGRETARIO DELLA LEGA NORD - LA PROPOSTA ARRIVA DA OBELIX BOSO

ZAIA NUOVO SEGRETARIO DELLA LEGA NORD - LA PROPOSTA ARRIVA DA OBELIX BOSO

 
INABISSAMENTO RAPIDO DELL'ITALIA: PIL -2,3% NEL 2013, IL GOVERNO DICEVA -1,3%  (MA IN INGHILTERRA +0,6% USA +1,8%)

INABISSAMENTO RAPIDO DELL'ITALIA: PIL -2,3% NEL 2013, IL GOVERNO DICEVA -1,3% (MA IN INGHILTERRA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »