46.348.166
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)

giovedì 12 novembre 2015

LONDRA - In evidenza sul quotidiano britannico "The Times" gli ultimi dati su immigrazione e occupazione nel Regno Unito. Secondo l'Office for National Statistics, l'istituto nazionale di statistica, in Gran Bretagna  lavorano 2,1 milioni di immigrati comunitari e "centinaia di migliaia" sono arrivati l'anno scorso in cerca di lavoro.

In un anno gli occupati comunitari sono aumentati di 300.000 unita', l'incremento maggiore dal 1997.

Sono stati creati 448.000 nuovi posti e tre su quattro - 326.000 - sono andati a immigrati provenienti dall'Unione Europea, altri 122.000 a cittadini britannici e altri 2.000 a extracomunitari.

Il miglioramento dell'economia del Regno Unito ha attratto i lavoratori di altri paesi europei, compresi quelli in difficolta' dell'area dell'euro.

Lord Green of Deddington, presidente di MigrationWatch Uk, sottolinea che si tratta dell'aumento maggiore mai registrato nella storia britannica addirittura dall'epoca coloniale e suggerisce di porre limiti ai permessi di lavoro, qualunque sia la provenienza dei lavoratori, per far si' che vengano accolti solo i piu' qualificati e non quelli non qualificati che costituiscono la gran parte dei migranti dell'Ue.

Il numero di romeni e bulgari che lavorano in Gran Bretagna e' aumentato di 34.000 unita', arrivando a 201.000, i polacchi sono 975.000, 136.000 in più, quelli provenienti dagli Stati fondatori dell'Ue ma soprattutto dell'euro, come Francia, Italia, Germania e Paesi Bassi, sono passati da 683.000 a 838.000 con un incremento di 155.000 unita'.

Dall'esterno dell'Ue, invece, si sono aggiunti solo 2.000 nuovi lavoratori: gli arrivi dal Sudafrica sono scesi da 60.000 a 47.000; quelli dal resto del continente africano da 194.000 a 192.000; lieve calo anche per australiani, neozelandesi e indiani; in aumento, infine,pachistani e bengalesi.

Il quadro generale dell'immigrazione in Gran Bretagna denota un imponente travaso di forza lavoro dall'Europa e specialmente dall'eurozona, tutto a discapito dei lavoratori britannici. E' su questo punto che ruota la campagna per il Brexit, che ad oggi dà in vantaggio l'uscita dalla Ue sulla permanenza. 

Redazione Milano.


IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

IMMIGRAZIONE   LONDRA   GRAN BRETAGNA   LAVORATORI   POLACCHI   BULGARI   UE   BREXIT   GERMANIA   FRANCIA   ITALIA   PAESI BASSI   TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI DECIDE PER IL BREXIT!

EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI
Continua

 
PER IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG ''IL GOVERNO MERKEL E' SUL BARATRO'' NON SA NEMMENO QUANTI SONO I MIGRANTI ARRIVATI

PER IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG ''IL GOVERNO MERKEL E' SUL BARATRO'' NON SA NEMMENO QUANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!