49.915.138
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)

giovedì 12 novembre 2015

LONDRA - In evidenza sul quotidiano britannico "The Times" gli ultimi dati su immigrazione e occupazione nel Regno Unito. Secondo l'Office for National Statistics, l'istituto nazionale di statistica, in Gran Bretagna  lavorano 2,1 milioni di immigrati comunitari e "centinaia di migliaia" sono arrivati l'anno scorso in cerca di lavoro.

In un anno gli occupati comunitari sono aumentati di 300.000 unita', l'incremento maggiore dal 1997.

Sono stati creati 448.000 nuovi posti e tre su quattro - 326.000 - sono andati a immigrati provenienti dall'Unione Europea, altri 122.000 a cittadini britannici e altri 2.000 a extracomunitari.

Il miglioramento dell'economia del Regno Unito ha attratto i lavoratori di altri paesi europei, compresi quelli in difficolta' dell'area dell'euro.

Lord Green of Deddington, presidente di MigrationWatch Uk, sottolinea che si tratta dell'aumento maggiore mai registrato nella storia britannica addirittura dall'epoca coloniale e suggerisce di porre limiti ai permessi di lavoro, qualunque sia la provenienza dei lavoratori, per far si' che vengano accolti solo i piu' qualificati e non quelli non qualificati che costituiscono la gran parte dei migranti dell'Ue.

Il numero di romeni e bulgari che lavorano in Gran Bretagna e' aumentato di 34.000 unita', arrivando a 201.000, i polacchi sono 975.000, 136.000 in più, quelli provenienti dagli Stati fondatori dell'Ue ma soprattutto dell'euro, come Francia, Italia, Germania e Paesi Bassi, sono passati da 683.000 a 838.000 con un incremento di 155.000 unita'.

Dall'esterno dell'Ue, invece, si sono aggiunti solo 2.000 nuovi lavoratori: gli arrivi dal Sudafrica sono scesi da 60.000 a 47.000; quelli dal resto del continente africano da 194.000 a 192.000; lieve calo anche per australiani, neozelandesi e indiani; in aumento, infine,pachistani e bengalesi.

Il quadro generale dell'immigrazione in Gran Bretagna denota un imponente travaso di forza lavoro dall'Europa e specialmente dall'eurozona, tutto a discapito dei lavoratori britannici. E' su questo punto che ruota la campagna per il Brexit, che ad oggi dà in vantaggio l'uscita dalla Ue sulla permanenza. 

Redazione Milano.


IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

IMMIGRAZIONE   LONDRA   GRAN BRETAGNA   LAVORATORI   POLACCHI   BULGARI   UE   BREXIT   GERMANIA   FRANCIA   ITALIA   PAESI BASSI   TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI DECIDE PER IL BREXIT!

EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI
Continua

 
PER IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG ''IL GOVERNO MERKEL E' SUL BARATRO'' NON SA NEMMENO QUANTI SONO I MIGRANTI ARRIVATI

PER IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG ''IL GOVERNO MERKEL E' SUL BARATRO'' NON SA NEMMENO QUANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!