45.157.370
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)

giovedì 12 novembre 2015

LONDRA - In evidenza sul quotidiano britannico "The Times" gli ultimi dati su immigrazione e occupazione nel Regno Unito. Secondo l'Office for National Statistics, l'istituto nazionale di statistica, in Gran Bretagna  lavorano 2,1 milioni di immigrati comunitari e "centinaia di migliaia" sono arrivati l'anno scorso in cerca di lavoro.

In un anno gli occupati comunitari sono aumentati di 300.000 unita', l'incremento maggiore dal 1997.

Sono stati creati 448.000 nuovi posti e tre su quattro - 326.000 - sono andati a immigrati provenienti dall'Unione Europea, altri 122.000 a cittadini britannici e altri 2.000 a extracomunitari.

Il miglioramento dell'economia del Regno Unito ha attratto i lavoratori di altri paesi europei, compresi quelli in difficolta' dell'area dell'euro.

Lord Green of Deddington, presidente di MigrationWatch Uk, sottolinea che si tratta dell'aumento maggiore mai registrato nella storia britannica addirittura dall'epoca coloniale e suggerisce di porre limiti ai permessi di lavoro, qualunque sia la provenienza dei lavoratori, per far si' che vengano accolti solo i piu' qualificati e non quelli non qualificati che costituiscono la gran parte dei migranti dell'Ue.

Il numero di romeni e bulgari che lavorano in Gran Bretagna e' aumentato di 34.000 unita', arrivando a 201.000, i polacchi sono 975.000, 136.000 in più, quelli provenienti dagli Stati fondatori dell'Ue ma soprattutto dell'euro, come Francia, Italia, Germania e Paesi Bassi, sono passati da 683.000 a 838.000 con un incremento di 155.000 unita'.

Dall'esterno dell'Ue, invece, si sono aggiunti solo 2.000 nuovi lavoratori: gli arrivi dal Sudafrica sono scesi da 60.000 a 47.000; quelli dal resto del continente africano da 194.000 a 192.000; lieve calo anche per australiani, neozelandesi e indiani; in aumento, infine,pachistani e bengalesi.

Il quadro generale dell'immigrazione in Gran Bretagna denota un imponente travaso di forza lavoro dall'Europa e specialmente dall'eurozona, tutto a discapito dei lavoratori britannici. E' su questo punto che ruota la campagna per il Brexit, che ad oggi dà in vantaggio l'uscita dalla Ue sulla permanenza. 

Redazione Milano.


IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

IMMIGRAZIONE   LONDRA   GRAN BRETAGNA   LAVORATORI   POLACCHI   BULGARI   UE   BREXIT   GERMANIA   FRANCIA   ITALIA   PAESI BASSI   TIMES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI DECIDE PER IL BREXIT!

EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI
Continua

 
PER IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG ''IL GOVERNO MERKEL E' SUL BARATRO'' NON SA NEMMENO QUANTI SONO I MIGRANTI ARRIVATI

PER IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG ''IL GOVERNO MERKEL E' SUL BARATRO'' NON SA NEMMENO QUANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!