52.909.975
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI DECIDE PER IL BREXIT!

mercoledì 11 novembre 2015

LONDRA -  Il discorso del primo ministro del Regno Unito, David Cameron, sulla volonta' di rimanere in un'Unione Europea riformata, per salvaguardare la sicurezza economica e nazionale, e la lettera di richieste negoziali al presidente del Consiglio dell'Ue, Donald Tusk, hanno segnato la fine della "tregua conservatrice", che durava da quasi tre anni.

i Tory euroscettici, riferiscono i principali quotidiani britannici questa mattina, hanno aspramente rimproverato al leader Cameron una carenza di ambizione e hanno annunciato l'avvio immediato della campagna per la Brexit.

Secondo fonti interne al partito conservatore, circa un terzo dei parlamentari, un centinaio, e' pronto a battersi immediatamente per l'uscita dall'Ue.

Gli europeisti convinti tra le file dei Tory sono meno di 40, mentre i rimanenti deputati sono disponibili a seguire al momento la linea moderata del governo, ma rimangono euroscettici e se non fossero accolti tutti i punti delle richieste, hanno già apertamente manifestato la decisione di schierarsi per il Brexit.

Diversi esponenti conservatori di primissimo piano - Peter Bone, Steve Baker, David Nuttall, Andrew Tyrie, William Cash, Peter Lilley, Jacob Rees-Mogg - hanno commentato con delusione le dichiarazioni di Cameron.

All'estero, invece, le reazioni sono stati contrastanti, ma quella piu' importante e' stata positiva: la cancelliera della Germania, Angela Merkel, riferiscono "The Telegraph" e "The Independent", si e' detta fiduciosa nella possibilita' di un accordo sulla riforma dell'Ue dopo che Cameron ha fatto un passo indietro sulle restrizioni ai benefit sociali per gli immigrati comunitari. Passo indietro che ha prodotto com effetto immediato l'aumento dei cittadini britannici favorevoli all'uscita del Regno Unito dall'Unione europea.

La restrizione dei benefit e soprattutto il diritto all'espulsione dei disoccupati per più di 3 mesi di chiunque non sia un cittadino britannico, è la questione piu' controversa sul tavolo dei negoziati, tale da creare una spaccatura tra i paesi membri orientali e occidentali.

Polonia, Slovacchia e Repubblica Ceca hanno avuto una reazione difensiva; piu' concilianti i toni della Germania, della Francia, dell'Italia e della Danimarca. Preoccupazione per l'integrita' dell'Unione e' stata espressa dalla Spagna. Una portavoce della Commissione europea ha definito "altamente problematiche" alcune delle richieste di Londra, riconoscendo al tempo stesso la fattibilita' di altre proposte.

Ma è sul fronte interno, che Cameron ha subito una pesante sconfitta proprio dentro il suo partito. Ora, forti dei sondaggi che concordemente danno la maggioranza dei voti al referendum per il Brexit a favore dell'uscita dalla Ue, di fatto i due terzi dei conservatori in Parlamento s'è schierata contro di lui. 

Tuttavia, ai più esperti commentatori della scena politica britannica non sfugge che la posizione all'apparenza remissiva di Cameron faccia parte invece di una tattica tesa a far "rompere" alla Ue il raporto col Regno Unito e non viceversa. In modo da essere, alla fine, Cameron, il vincitore del Brexit e il salvatore della patria.

Redazione Milano.


EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI DECIDE PER IL BREXIT!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CAMERON   BREXIT   REERENDUM   REGNO   UNITO   LONDRA   TORY   CONSERVATORI   SONDAGGI   MERKEL   UE   RICHIESTE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE ARRIVA DALLA LIBIA

TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE

mercoledì 18 ottobre 2017
Sono state arrestate  nove persone nell'ambito dell'operazione coordinata dalla Procura di Catania e condotta dalla Guardia di finanza che ha stroncato un vasto traffico di gasolio dalla Libia
Continua
 
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ORA E' UFFICIALE: LA GERMANIA ''OFFRE'' LAVORO AI MIGRANTI ARRIVATI, MA PER ANNI SOTTO IL SALARIO MINIMO E NESSUNA TUTELA

ORA E' UFFICIALE: LA GERMANIA ''OFFRE'' LAVORO AI MIGRANTI ARRIVATI, MA PER ANNI SOTTO IL SALARIO
Continua

 
IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA COLONIALE (VA FERMATA)

IL TIMES DI LONDRA PUBBLICA I DATI SULL'IMMIGRAZIONE IN GRAN BRETAGNA: E' LA PIU' ALTA DALL'EPOCA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA PROCURA DI GENOVA PERDE CONTRO LA LEGA AL TRIBUNALE DEL RIESAME

18 ottobre - GENOVA - Il Tribunale del Riesame ha dato ragione agli avvocati della
Continua

OMICIDIO GIORNALISTA D'INCHIESTA CARUANA GALIZIA: USATO IL SEMTEX

18 ottobre - MALTA - Per far esplodere l'auto della giornalista di inchiesta maltese
Continua

UN GRANDE FONDO D'INVESTIMENTO USA PUNTA 1,4 MILIARDI DI DOLLARI

18 ottobre - NEW YORK - Bridgewater Associates, il fondo d'investimenti di Ray Dalio,
Continua

IL PRESIDENTE CINESE XI JINPING LANCIA DURO MONITO A TAIWAN:

18 ottobre - PECHINO - Il presidente cinese Xi Jinping ha lanciato un duro monito a
Continua

M5S LOMBARDIA AUGURA VITTORIA DEL SI' AL REFERENDUM AUTONOMIA

18 ottobre - MILANO - 'Domenica mi aspetto la vittoria del Si', ma per noi e' gia'
Continua

LA BCE PRONTA A RIDURRE DRASTICAMENTE IL QE (PREPARATEVI

18 ottobre - La Bce punta a ridurre l'entita' del suo piano di acquisti, portandolo a
Continua

MELONI: KURZ HA VINTO GRAZIE ALLA POLITICA SUI MIGRANTI DEL GOVERNO

17 ottobre - Il voto austriaco, con la vittoria del centrodestra guidato da Sebastian
Continua

GIOVANE TURISTA AMERICANA VIOLENTATA IN PIENO CENTRO A FIRENZE DA

17 ottobre - FIRENZE - Ennesimo episodio di violenza sessuale a Firenze. Una turista
Continua

SALVINI: NIENTE CLANDESTINI AFRICANI NEGLI ALBERGHI DELLA SICILIA!

17 ottobre - CATANIA - ''Bloccare l'immigrazione e fare politiche serie per il
Continua

RAQQA LIBERATA DALL'ISIS QUESTA MATTINA, MA CONTINUANO I

17 ottobre - RAQQA - SIRIA - Le Forze democratiche siriane (Fsd), alleanza di milizie
Continua
Precedenti »