73.606.280
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OLTRE UN MILIONE DI CORRENTISTI ITALIANI NON RIESCE PIU' A PAGARE I DEBITI CON LE BANCHE. 131 MILIARDI DI BUCO.

martedì 14 maggio 2013

Roma - Continua a deteriorarsi la qualita' del credito in Italia. Le sofferenze lorde, calcola l'Abi nel Bollettino mensile, hanno raggiunto a marzo quota 131 miliardi di euro, in aumento di oltre 23 miliardi rispetto allo stesso mese dell'anno scorso e di 3,3 miliardi rispetto a febbraio 2013. Su base annua l'incremento e' del 21,7%.

Le sofferenze nette hanno invece toccato i 64,3 miliardi, con un incremento di 16 miliardi rispetto a un anno prima. In rapporto al totale degli impieghi le sofferenze lorde risultano pari al 6,6% a febbraio, in crescita dal 5,4% di un anno prima.

Rispetto al periodo pre-crisi marcato e' il peggioramento della qualita' del credito, specie con riguardo alle piccole imprese: da giugno 2008 a marzo 2013 il rapporto sofferenze lorde/impieghi del settore privato e' piu' che raddoppiato, passando dal 3% al 7,7%.

In aumento e sempre elevato e' il livello del rapporto per le famiglie produttrici: dal 7% al 12,3%. Nel quarto trimestre del 2012 il flusso di nuove sofferenze in rapporto ai prestiti e' aumentato di tre decimi di punto, al 2,5% (al netto dei fattori stagionali e in ragione d'anno).

Il tasso di ingresso in sofferenza dei finanziamenti alle imprese e' salito al 4%, avvicinandosi ai valori massimi registrati durante la recessione del 1993. Informazioni preliminari indicano che il deterioramento della qualita' del credito alle imprese sarebbe rimasto elevato anche nel primo trimestre dell'anno in corso.

Anche dall'analisi del rapporto sofferenze lorde/impieghi nelle diverse branche produttive dell'economia emerge come nel corso degli ultimi trimestri si sia registrato un graduale e costante peggioramento della qualita' del credito. In particolare, il rapporto per l'industria manifatturiera, estrazione di minerali e servizi industriali si attesta - a marzo 2013 - al 9,1% (5,7% a dicembre 2010), il commercio all'ingrosso ed al dettaglio ed attivita' dei servizi di alloggio e ristorazione all'11,9% (7,1% a dicembre 2010), le costruzioni al 14,4% (6,7% a dicembre 2010) e l'agricoltura, silvicoltura e pesca al 9,8% (6,7% a dicembre 2010).

Se poi si considerano le sofferenze per classi di grandezza, si rileva come nell'ultimo quadriennio esse siano piu' che raddoppiate, sia in termini di numero di affidati che di ammontari. In dettaglio, il numero di affidati in sofferenza e' passato da 593.820 del 2008 ad oltre un milione nel 2012, mentre in termini di ammontari le sofferenze sono passate da 41 miliardi a quasi 121 miliardi.

L'aumento in valore assoluto ha riguardato principalmente le classi di grandezza inferiori a 2,5 milioni di euro, che ricomprendono anche le imprese di piu' piccole dimensioni, che nel periodo 2008-2012 sono aumentate di circa 518.000 unita' in termini di numero di affidati e di oltre 42,5 miliardi con riguardo all'ammontare delle sofferenze. 

Redazione Milano


OLTRE UN MILIONE DI CORRENTISTI ITALIANI NON RIESCE PIU' A PAGARE I DEBITI CON LE BANCHE. 131 MILIARDI DI BUCO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER LA PRIMA VOLTA PARLA UN GRANDE BANCHIERE EUROPEO: L'EURO FINIRA', LA UE ANDRA' IN PEZZI E LA CRISI DIVENTERA' PEGGIO

PER LA PRIMA VOLTA PARLA UN GRANDE BANCHIERE EUROPEO: L'EURO FINIRA', LA UE ANDRA' IN PEZZI E LA
Continua

 
L'INQUILINO NON PAGA L'AFFITTO? LE TASSE SULL'AFFITTO VANNO PAGATE LO STESSO, SENTENZIA LA CASSAZIONE.

L'INQUILINO NON PAGA L'AFFITTO? LE TASSE SULL'AFFITTO VANNO PAGATE LO STESSO, SENTENZIA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »