49.656.598
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ORA E' UFFICIALE: LA GERMANIA ''OFFRE'' LAVORO AI MIGRANTI ARRIVATI, MA PER ANNI SOTTO IL SALARIO MINIMO E NESSUNA TUTELA

mercoledì 11 novembre 2015

BERLINO - L'Istituto economico tedesco "Ifo" - principale riferimento per le analisi economiche e finanziarie di Germania, seguito da tutti i governi tedeschi -  ha corretto al rialzo le sue previsioni dei costi che lo Stato dovra' sostenere per far fronte all'emergenza immigrazione.

L'istituto stima queste spese in 21,1 miliardi di euro solo per il 2015, presumendo che entro la fine dell'anno arriveranno in Germania 1,1 milioni di persone. "Le stime tengono conto dei costi relativi alla prima accoglienza, il sostentamento, gli asili, le scuole, i corsi di lingua, la formazione e la gestione delle pratiche", ha spiegato Gabriel Felbermayr dell'Istituto Ifo martedi' a Berlino.

Inizialmente gli esperti avevano previsto costi per 10 miliardi di euro per garantire l'alloggio e il sostentamento di 800 mila persone. Secondo le valutazioni del Consiglio di cinque saggi che fornisce consulenza economica al governo tedesco, tuttavia, la crisi dei profughi potrebbe rivelarsi un motore di crescita per l'economia tedesca, a patto pero' di duri sforzi nei prossimi anni e di deroghe per i lavoratori immigrati alle norme e alle tutele di cui invece godono i lavoratori tedeschi.

E' questo il punto, che ora "Ifo" rende strutturale, dando una precisa indicazione al governo Merkel: se la Germania vuole evitare una catastrofe economica per colpa di più di un milione di migranti arrivati in pochi mesi, è fondamentale dare loro lavoro, ma non con garanzie e stipendi dei lavoratori tedeschi.

L'integrazione "durera' diversi anni e non ha garanzia di successo", si legge nel documento dei "saggi" citato dal quotidiano "Sueddeutsche Zeitung", che verra' oggi presentato alla cancelliera Angela Merkel.

Per i cinque esperti economici, il fattore decisivo per il successo dell'integrazione dei migranti e' la loro qualificazione professionale, affinche' possano trovare lavoro nel piu' breve tempo possibile. Per farlo, pero', dovranno essere rimossi gli "ostacoli" per i lavoratori non qualificati. Ad esempio, gli esperti ipotizzano che il salario minimo non venga garantito ai tirocinanti e agli immigrati che fanno il loro ingresso nel mercato del lavoro tedesco, cosi' da agevolare la loro ricerca di una occupazione.

Tradotto in pratica: la Germania sta "offrendo" agli speranzosi migranti arrivati percorrendo la rotta balcanica un futuro di duro lavoro, stipendi bassissimi, nessuna tutela del walfare, e questo fintanto che non si saranno "integrati", processo che già ora i "saggi" di "Ifo" descrivono come impegnativo e lungo anni.

Chissà se chi è arrivato in Germania si aspettava tutto questo...

Redazione Milano.


ORA E' UFFICIALE: LA GERMANIA ''OFFRE'' LAVORO AI MIGRANTI ARRIVATI, MA PER ANNI SOTTO IL SALARIO MINIMO E NESSUNA TUTELA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ISTITUTO   IFO   BERLINO   GOVERNO   MERKEL   SAGGI   LAVORO   CONTRATTI   TUTELE   MIGRANTI   OCCUPAZIONE   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua
 
MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG SEGNALANO ALLE SPIAGGE''

MINISTRI DEGLI INTERNI DI AUSTRIA E FRANCIA: ''ONG IN COMBUTTA CON TRAFFICANTI IN LIBIA. NAVI ONG

martedì 18 luglio 2017
VIENNA - Il ministro dell'Interno austriaco, Wolfgang Sobotka, chiede di limitare le attivita' dei "soccorritori autoproclamati" di migranti nel Mediterraneo, un chiaro riferimento alle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RICORSO CONTRO DRAGHI ALLA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: ''HA MANIPOLATO LE FINANZE PER FAR ENTRARE L'ITALIA NELL'EURO''

RICORSO CONTRO DRAGHI ALLA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: ''HA MANIPOLATO LE FINANZE PER FAR ENTRARE
Continua

 
EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI DECIDE PER IL BREXIT!

EFFETTO CAMERON: DOPO LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE ALLA UE, LA MAGGIORANZA DEI CONSERVATORI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!