42.280.307
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO BOMBA IN FRANCIA: IL 52% NON SAREBBE ''DISTURBATO'' DALLA VITTORIA DEL FRONT NATIONAL, ANZI SAREBBE CONTENTO.

lunedì 9 novembre 2015

PARIGI - Secondo un sondaggio condotto dalle societa' di rilevamento Tns Sofres e One Point per conto del quotidiano "Le Figaro", il 52 per cento dei francesi non sarebbe affatto disturbato dalla possibilita' che il Front national di Marine Le Pen riesca a conquistare la presidenza di una regione alle elezioni locali di dicembre prossimo: una eventuale vittoria del partito di Marine Le Pen lascerebbe "indifferenti" il 17 per cento degli intervistati, il 35 per cento lo troverebbe "normale" e solo il 48 per cento si direbbe "disturbato", ma contento.

"I francesi", spiega il direttore dell'equipe Opinioni di Tns Sofres, Emmanuel Rivière, "non attribuiscono un grande significato politico alle elezioni regionali; d'altronde", aggiunge, "la maggioranza non sa neppure di quale colore politico sia la regione dove abitano", quindi questo sondaggio in realtà si riflette sul "sentire comune" dei francesi al riguardo non tanto della possibile vittoria del Front National alle regionali, quanto al fatto che Marine Le Pen possa l'anno prossimo essere eletta Presidente della Repubblica.

Del resto secondo lo stesso sondaggio il 57 per cento degli elettori ritiene che una svolta a destra delle regioni non cambierebbe al momento le cose: una opinione condivisa persino dal 44 per cento degli elettori di sinistra, dato che le questioni decisive, prima delle quali l'insopportabile situazione migratoria, vengono affrontate a Parigi, dal governo Valls e dal presidente, nel caso Hollande.

Un atteggiamento di disincanto che rischia di avere conseguenze in particolare sul Partito socialista (Ps) al potere proprio a Parigi: solo il 12 per cento degli intervistati dichiara di voler sostenere il governo con il proprio voto alle regionali. Una percentuale a dir poco drammatica per la sinistra di Francia.

E' chiaro quindi che il Partito Socialista tenti di fare di tutto per politicizzare lo scrutinio locale, in particolare lanciando allarmi sulla possibile marea montante del Front National nelle regioni Nord-Pas-de-Calais-Piccardia, Provenza-Alpi-Costa Azzurra o persino in Alsazia-Lorena-Champagne-Ardenne.

"Se vincesse il Front National sarebbe un dramma per tutta la Francia" ha dichiarato il primo ministro Manuel Valls al "Grande Appuntamento" organizzato ieri a Parigi da alcuni grandi media: e per evitarlo, il governo e' disposto a "fare di tutto".

Tuttavia, scrive "Le Figaro", finora il Ps continua a rifiutare di spiegare quali indicazioni darebbe ai suoi elettori qualora fosse escluso dal secondo turno in alcune regioni, dove il duello finale fosse tra la destra tradizionale ed il partito di Marine Le Pen, che ne frattanto è dato vittorioso da tutti i sondaggi.

Redazione Milano.


SONDAGGIO BOMBA IN FRANCIA: IL 52% NON SAREBBE ''DISTURBATO'' DALLA VITTORIA DEL FRONT NATIONAL, ANZI SAREBBE CONTENTO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRONT NATIONAL   ELEZIONI   REGIONALI   FRANCIA   MARINE   LE PEN   MIGRANTI   VALLS   HOLLANDE   SONDAGGIO   VITTORIA   FN   SOCIALISTI   PARIGI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CROAZIA VIRA A DESTRA: VINCE LE ELEZIONI IL FRONTE DEL CENTRODESTRA CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI E L'AUSTERITA' UE

LA CROAZIA VIRA A DESTRA: VINCE LE ELEZIONI IL FRONTE DEL CENTRODESTRA CONTRO L'INVASIONE DI
Continua

 
SCONFITTO IL PARTITO DELLE TASSE - I DEMOCRATICI - IN AMERICA. UNA LEZIONE CHE IN ITALIA TUTTA LA DESTRA DEVE FARE SUA

SCONFITTO IL PARTITO DELLE TASSE - I DEMOCRATICI - IN AMERICA. UNA LEZIONE CHE IN ITALIA TUTTA LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »