49.704.449
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CROAZIA VIRA A DESTRA: VINCE LE ELEZIONI IL FRONTE DEL CENTRODESTRA CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI E L'AUSTERITA' UE

lunedì 9 novembre 2015

ZAGABRIA - Gli ultimi risultati delle elezioni politiche in Croazia di ieri assegnano la vittoria alla Coalizione patriottica, guidata dall'Unione democratica croata, leader dell'opposizione del centrodestra. Secondo quanto annunciato dalla Commissione elettorale statale (Dip), la coalizione ha ottenuto 61 seggi parlamentari, a fronte dei 53 seggi assegnati alla coalizione "Croazia che cresce", guidata dal leader della (ex) maggioranza uscente, il Partito social-democratico (Sdp) che ha nettamente perso le elezioni. L'elettorato croato, quindi, si è spostato a destra.

A sorpresa, invece, la coalizione di candidati indipendenti Ponte (Most) ha ottenuto ben 19 seggi parlamentari, e secondo gli opinionisti interpellati dal sito del quotidiano "Jutarnji list", sara gia' proprio questo schieramento l'ago della bilancia per la formazione del nuovo governo, anche se durante tutta la campagna elettorale Most ha detto che non intende entrare in alcuna coalizione.

Proseguendo con i risultati, la Dieta democratica istriana (Ids) ha ottenuto quattro seggi, la Barriera umana, schieramento emerso dai centri sociali ha ottenuto un seggio, il Partito democratico croato di Slavonija e Baranja ha ottenuto due seggi, la Coalizione Milan Bandic, guidata dal sindaco di Zagabria ha ottenuto due seggi e la Croazia di successo ha ottenuto un seggio.

Altra sorpresa e' data dal mancato superamento della soglia elettorale da parte dello Sviluppo sostenibile croato (Orah) che ha ottenuto buoni risultati sia alle ultime regionali che alle europee. L'affluenza e' stata del 61,12 per cento. Il leader dell'Hdz Tomislav Karamarko, che si propone come candidato all'incarico del premier, ha gia' ricevuto le prime congratulazioni per la vittoria, tra l'altro anche da parte del premier serbo Aleksandar Vucic, che ha auspicato che il risultato ottenuto dal centrodestra croato "contribuira' a promuovere ulteriormente i buoni rapporti tra i due paesi".

Il premier socialdemocratico sconfitto alle urne, Milanovic, ha detto che "in base ai primi risultati, una cosa appare evidente: la Croazia ha deciso di non volere ritornare all'ordinamento vecchio e ora dobbiamo decidere in che direzione vogliamo proseguire". Direzioen del tutto evidente, dati i riusultati: a destra anzichè a sinistra.

Milanovic però spera che Most si allei con il suo partito sconfitto, ribaltando il senso del risultato elettorale, così ha detto che il suo schieramento "ha dimostrato negli ultimi quattro anni di essere composto da persone umane, ma ora non possiamo proseguire da soli, abbiamo bisogno di partner, per cui invito coloro che vogliono le riforme a stare con noi". Il riferimento è evidente.

Va anche ricordato che la conservatrice Kolinda Grabar Kitarovic è diventata, lo scorso gennaio, il nuovo presidente della Croazia. La diplomatica di carriera ha infatti vinto il ballottaggio superando il presidente uscente Ivo Josipovic. Il suo successo ha segnato un importante cambio di guardia non solo alla più alta carica istituzionale del Paese, ma una svolta che nessuno poteva prevedere solo poche settimane prima, e che porta la destra alla presidenza in Croazia per la prima volta dal 1999.

Ora, elezioni politiche hanno confermato la svolta. L'indicazione arrivata dalla urne è molto chiara: ha vinto ancora la destra che vuole impedire l'ulteriore invasione dei migranti clandestini in Croazia, che non vuole più sottostare ai diktat di Bruxelles, visto che l'economia croata con l'ingresso nella Ue è letteralmente precipitata, che non vuole più austerità causa di forte disoccupazione. E' un'altra Croazia, quella descritta dal voto di ieri che ha fatto vincere il partito di centrodestra, vero centrodestra, non come in Italia dove è al governo con i suoi avversari, se le idee politiche hann un senso e non solo solo lo strumento per ingannare gli elettori per conquistare poltrone.

Redazione Milano


LA CROAZIA VIRA A DESTRA: VINCE LE ELEZIONI IL FRONTE DEL CENTRODESTRA CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI E L'AUSTERITA' UE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CROAZIA   ELEZIONI   ZAGABRIA   FRONTE   DESTRA   CENTRODESTRA   VITTORIA   POLITICA   CENTROSINISTRA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNGHERIA DI ORBAN A FIANCO DELLA SLOVACCHIA: COMMISSIONE UE DENUNCIATA ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

L'UNGHERIA DI ORBAN A FIANCO DELLA SLOVACCHIA: COMMISSIONE UE DENUNCIATA ALLA CORTE DI GIUSTIZIA
Continua

 
SONDAGGIO BOMBA IN FRANCIA: IL 52% NON SAREBBE ''DISTURBATO'' DALLA VITTORIA DEL FRONT NATIONAL, ANZI SAREBBE CONTENTO.

SONDAGGIO BOMBA IN FRANCIA: IL 52% NON SAREBBE ''DISTURBATO'' DALLA VITTORIA DEL FRONT NATIONAL,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua
Precedenti »