50.702.018
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
ATTACCO TERRORISTICO A Barcellona: 'Cadena Ser', almeno 13 morti in attentato

MIGRANTI: FALLITA RIUNIONE DI VERTICE DEL GOVERNO TEDESCO: L'SPD MINACCIA, LA CSU MINACCIA, LA MERKEL SEMPRE PIU' SOLA

lunedì 2 novembre 2015

BERLINO - La situazione si fa sempre più confusa e tesa, dentro il governo Merkel. Normalmente in Germania  i vertici di coalizione si protraggono sino al raggiungimento di un risultato o di una posizione condivisa dai partecipanti: questo fine settimana, pero', al termine del loro incontro, i leader dei partiti della Grande coalizione tedesca Angela Merkel (Cdu), Horst Seehofer (Csu) e Sigmar Gabriel (Spd) non sono riusciti a formulare neanche la parvenza di un compromesso sulla crisi dei profughi.

Dopo due ore di incontro, Gabriel ha lasciato - polemicamente - il Cancellierato, mentre Merkel e Seehofer hanno portato avanti il colloquio per altre quattro ore, nel tentativo di giungere a una posizione comune almeno all'interno dell'Unione di centro-destra. Purtroppo, non è accaduto.

Il loro sforzo ha prodotto un vago - definito dalla stampa tedesca "fumoso" -  documento programmatico, che il quotidiano "Handelsblatt" arriva addirittura a definire "un vero e proprio gioco di equilibrismo in sei pagine".

Infatti, il documento non prevede alcun tetto massimo al numero dei profughi accolti dalla Germania, ma un generico impegno a "ridurre il numero dei migranti, dalla limitazione al ricongiungimento familiare fino alle zone di transito".

Dopo il fallimento del vertice di coalizione sulla politica di asilo, Unione e Partito socialdemocratico hanno dimostrato invece un'abilita' assai superiore nell'accusarsi reciprocamente di scarsa apertura al compromesso.

Il ministro dell'Interno della Baviera, Joachim Herrmann (Csu) ha chiesto all'Spd di approvare il progetto dell'Unione che prevede la creazione di zone di transito per i profughi: "Definirli centri di detenzione e' poco serio", ha criticato Herrmann. Ma la proposta è stata nettamente rifiutata dal socialdemocratico Spd, omologo del Pd italiano.

Il ministro della Giustizia Heiko Maas (dell'Spd) a sua volta ha chiesto invece alla Cdu/Csu di approvare la proposta dell'Spd, che apparentemente e' assai simile, almeno nella sostanza: "Con i centri di accoglienza, metteremo ordine dove ora c'e' poca chiarezza", ha dichiarato Maas all'agenzia di stampa "Dpa". Ma c'è un punto sostanziale che divide l'Spd da Cdu-Csu: mentre i cristiano-sociali li vogliono alle frontiere, in modo da espellere immediatamente chi non ha diritto d'asilo, l'Spd come il Pd renziano vuole che l'invasione avvenga, poi casomai per dare il contentino alle popolazioni esasperate da questa catastrofe, verrà fatta qualche espulsione.

Tuttavia, la Germania non è l'Italia e se il governo Merkel nella persona della stessa signora Merkel non risolverà radicalmente il disastro immigrazione, nel giro di poco cadrà. E il prossimo esecutivo sarà molto meno accondiscendete dell'attuale a far sì che la Germania venga devastata da irrefrenabili orde migratorie.

La verità è che stiamo assistendo al tramonto di Angela Merkel.

Redazione Milano.


MIGRANTI: FALLITA RIUNIONE DI VERTICE DEL GOVERNO TEDESCO: L'SPD MINACCIA, LA CSU MINACCIA, LA MERKEL SEMPRE PIU' SOLA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CANNONATA CONTRO RENZI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''HA FATTO INVADERE LA UE DI MIGRANTI E LI USA PER LUCRARCI''

CANNONATA CONTRO RENZI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''HA FATTO INVADERE LA UE DI MIGRANTI E
Continua

 
ANNUNCIO BOMBA DI ANGELA MERKEL: ''C'E' IL RISCHIO CONCRETO D'ARRIVARE A UNO SCONTRO MILITARE IN EUROPA'' (ALLARME!)

ANNUNCIO BOMBA DI ANGELA MERKEL: ''C'E' IL RISCHIO CONCRETO D'ARRIVARE A UNO SCONTRO MILITARE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!