63.967.141
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MIGRANTI: FALLITA RIUNIONE DI VERTICE DEL GOVERNO TEDESCO: L'SPD MINACCIA, LA CSU MINACCIA, LA MERKEL SEMPRE PIU' SOLA

lunedì 2 novembre 2015

BERLINO - La situazione si fa sempre più confusa e tesa, dentro il governo Merkel. Normalmente in Germania  i vertici di coalizione si protraggono sino al raggiungimento di un risultato o di una posizione condivisa dai partecipanti: questo fine settimana, pero', al termine del loro incontro, i leader dei partiti della Grande coalizione tedesca Angela Merkel (Cdu), Horst Seehofer (Csu) e Sigmar Gabriel (Spd) non sono riusciti a formulare neanche la parvenza di un compromesso sulla crisi dei profughi.

Dopo due ore di incontro, Gabriel ha lasciato - polemicamente - il Cancellierato, mentre Merkel e Seehofer hanno portato avanti il colloquio per altre quattro ore, nel tentativo di giungere a una posizione comune almeno all'interno dell'Unione di centro-destra. Purtroppo, non è accaduto.

Il loro sforzo ha prodotto un vago - definito dalla stampa tedesca "fumoso" -  documento programmatico, che il quotidiano "Handelsblatt" arriva addirittura a definire "un vero e proprio gioco di equilibrismo in sei pagine".

Infatti, il documento non prevede alcun tetto massimo al numero dei profughi accolti dalla Germania, ma un generico impegno a "ridurre il numero dei migranti, dalla limitazione al ricongiungimento familiare fino alle zone di transito".

Dopo il fallimento del vertice di coalizione sulla politica di asilo, Unione e Partito socialdemocratico hanno dimostrato invece un'abilita' assai superiore nell'accusarsi reciprocamente di scarsa apertura al compromesso.

Il ministro dell'Interno della Baviera, Joachim Herrmann (Csu) ha chiesto all'Spd di approvare il progetto dell'Unione che prevede la creazione di zone di transito per i profughi: "Definirli centri di detenzione e' poco serio", ha criticato Herrmann. Ma la proposta è stata nettamente rifiutata dal socialdemocratico Spd, omologo del Pd italiano.

Il ministro della Giustizia Heiko Maas (dell'Spd) a sua volta ha chiesto invece alla Cdu/Csu di approvare la proposta dell'Spd, che apparentemente e' assai simile, almeno nella sostanza: "Con i centri di accoglienza, metteremo ordine dove ora c'e' poca chiarezza", ha dichiarato Maas all'agenzia di stampa "Dpa". Ma c'è un punto sostanziale che divide l'Spd da Cdu-Csu: mentre i cristiano-sociali li vogliono alle frontiere, in modo da espellere immediatamente chi non ha diritto d'asilo, l'Spd come il Pd renziano vuole che l'invasione avvenga, poi casomai per dare il contentino alle popolazioni esasperate da questa catastrofe, verrà fatta qualche espulsione.

Tuttavia, la Germania non è l'Italia e se il governo Merkel nella persona della stessa signora Merkel non risolverà radicalmente il disastro immigrazione, nel giro di poco cadrà. E il prossimo esecutivo sarà molto meno accondiscendete dell'attuale a far sì che la Germania venga devastata da irrefrenabili orde migratorie.

La verità è che stiamo assistendo al tramonto di Angela Merkel.

Redazione Milano.


MIGRANTI: FALLITA RIUNIONE DI VERTICE DEL GOVERNO TEDESCO: L'SPD MINACCIA, LA CSU MINACCIA, LA MERKEL SEMPRE PIU' SOLA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE

SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON

lunedì 15 ottobre 2018
LONDRA - Non passa giorno che i mezzi di informazione non dicano quanto sia essenziale la UE per tutti i cittadini e politici di sinistra e giornali - il 99% dei giornali italiani è
Continua
 
GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E

domenica 14 ottobre 2018
Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del 'grande capo', rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione
Continua
GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA''

giovedì 11 ottobre 2018
MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il
Continua
 
COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO CRISI BANCARIE''

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO

giovedì 11 ottobre 2018
NEW YORK - La decisione del governo di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4 per cento ha colto di sorpresa quei fondi esteri che a settembre avevano comprato BTp sulla scommessa che l'esecutivo
Continua
PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI VERTICI DELLA SOCIETA'

PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI

mercoledì 10 ottobre 2018
AVELLINO - Fu una strage immane, che precedette il massacro del ponte di Genova di cinque anni, ma con un bilancio di morti terribilmente simile. Ora, si è arrivati alla fine del processo con
Continua
 
DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO DI DESTRA IN GERMANIA

DOMENICA 14 OTTOBRE VOTO IN BAVIERA: SPD CROLLERA' CSU CALERA' AL 35% AFD PRONTO AL PRIMO GOVERNO

martedì 9 ottobre 2018
MONACO DI BAVIERA - Le elezioni nei land tedeschi non sono mai un evento locale, figuriamoci se questa volta alle urne va la potente e popolosa Baviera. Nove milioni di elettori bavaresi sono
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CANNONATA CONTRO RENZI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''HA FATTO INVADERE LA UE DI MIGRANTI E LI USA PER LUCRARCI''

CANNONATA CONTRO RENZI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''HA FATTO INVADERE LA UE DI MIGRANTI E
Continua

 
ANNUNCIO BOMBA DI ANGELA MERKEL: ''C'E' IL RISCHIO CONCRETO D'ARRIVARE A UNO SCONTRO MILITARE IN EUROPA'' (ALLARME!)

ANNUNCIO BOMBA DI ANGELA MERKEL: ''C'E' IL RISCHIO CONCRETO D'ARRIVARE A UNO SCONTRO MILITARE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!