44.158.983
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MIGRANTI: FALLITA RIUNIONE DI VERTICE DEL GOVERNO TEDESCO: L'SPD MINACCIA, LA CSU MINACCIA, LA MERKEL SEMPRE PIU' SOLA

lunedì 2 novembre 2015

BERLINO - La situazione si fa sempre più confusa e tesa, dentro il governo Merkel. Normalmente in Germania  i vertici di coalizione si protraggono sino al raggiungimento di un risultato o di una posizione condivisa dai partecipanti: questo fine settimana, pero', al termine del loro incontro, i leader dei partiti della Grande coalizione tedesca Angela Merkel (Cdu), Horst Seehofer (Csu) e Sigmar Gabriel (Spd) non sono riusciti a formulare neanche la parvenza di un compromesso sulla crisi dei profughi.

Dopo due ore di incontro, Gabriel ha lasciato - polemicamente - il Cancellierato, mentre Merkel e Seehofer hanno portato avanti il colloquio per altre quattro ore, nel tentativo di giungere a una posizione comune almeno all'interno dell'Unione di centro-destra. Purtroppo, non è accaduto.

Il loro sforzo ha prodotto un vago - definito dalla stampa tedesca "fumoso" -  documento programmatico, che il quotidiano "Handelsblatt" arriva addirittura a definire "un vero e proprio gioco di equilibrismo in sei pagine".

Infatti, il documento non prevede alcun tetto massimo al numero dei profughi accolti dalla Germania, ma un generico impegno a "ridurre il numero dei migranti, dalla limitazione al ricongiungimento familiare fino alle zone di transito".

Dopo il fallimento del vertice di coalizione sulla politica di asilo, Unione e Partito socialdemocratico hanno dimostrato invece un'abilita' assai superiore nell'accusarsi reciprocamente di scarsa apertura al compromesso.

Il ministro dell'Interno della Baviera, Joachim Herrmann (Csu) ha chiesto all'Spd di approvare il progetto dell'Unione che prevede la creazione di zone di transito per i profughi: "Definirli centri di detenzione e' poco serio", ha criticato Herrmann. Ma la proposta è stata nettamente rifiutata dal socialdemocratico Spd, omologo del Pd italiano.

Il ministro della Giustizia Heiko Maas (dell'Spd) a sua volta ha chiesto invece alla Cdu/Csu di approvare la proposta dell'Spd, che apparentemente e' assai simile, almeno nella sostanza: "Con i centri di accoglienza, metteremo ordine dove ora c'e' poca chiarezza", ha dichiarato Maas all'agenzia di stampa "Dpa". Ma c'è un punto sostanziale che divide l'Spd da Cdu-Csu: mentre i cristiano-sociali li vogliono alle frontiere, in modo da espellere immediatamente chi non ha diritto d'asilo, l'Spd come il Pd renziano vuole che l'invasione avvenga, poi casomai per dare il contentino alle popolazioni esasperate da questa catastrofe, verrà fatta qualche espulsione.

Tuttavia, la Germania non è l'Italia e se il governo Merkel nella persona della stessa signora Merkel non risolverà radicalmente il disastro immigrazione, nel giro di poco cadrà. E il prossimo esecutivo sarà molto meno accondiscendete dell'attuale a far sì che la Germania venga devastata da irrefrenabili orde migratorie.

La verità è che stiamo assistendo al tramonto di Angela Merkel.

Redazione Milano.


MIGRANTI: FALLITA RIUNIONE DI VERTICE DEL GOVERNO TEDESCO: L'SPD MINACCIA, LA CSU MINACCIA, LA MERKEL SEMPRE PIU' SOLA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
 
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua
 
LA STAMPA FRANCESE SCHIANTA IL JOBS ACT DI RENZI: ''HA INTRODOTTO I CONTRATTI-STAGE PER I GIOVANI, LI USANO GLI OVER 45''

LA STAMPA FRANCESE SCHIANTA IL JOBS ACT DI RENZI: ''HA INTRODOTTO I CONTRATTI-STAGE PER I GIOVANI,

lunedì 20 febbraio 2017
PARIGI - Se in Italia trovare lavoro fisso e' molto difficile, non e' cosi' per i contratti da stagista il cui numero e' letteralmente esploso: e' questo l'aspetto degli ultimi dati sul mercato del
Continua
INCHIESTA / FRANCIA: 82% CONTRO LA UE. GERMANIA: 81% HA PAURA DELLA UE. POLONIA E SVEZIA: 1° PERICOLO MIGRANTI ISLAMICI

INCHIESTA / FRANCIA: 82% CONTRO LA UE. GERMANIA: 81% HA PAURA DELLA UE. POLONIA E SVEZIA: 1°

lunedì 20 febbraio 2017
LONDRA - Che l'opposizione all'Unione Europea sia in crescita e' un dato di fatto riconosciuto anche dai parassiti di Bruxelles ma come stanno realmente le cose? Alcuni giorni fa il centro studi
Continua
 
INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI EUROPEI SENZA EURO

INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI

venerdì 17 febbraio 2017
I media di regime continuano a propagandare il mito che “fuori dall’euro c’è solo miseria, povertà disoccupazione”, unito al mantra che il Regno Unito sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CANNONATA CONTRO RENZI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''HA FATTO INVADERE LA UE DI MIGRANTI E LI USA PER LUCRARCI''

CANNONATA CONTRO RENZI DEL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''HA FATTO INVADERE LA UE DI MIGRANTI E
Continua

 
ANNUNCIO BOMBA DI ANGELA MERKEL: ''C'E' IL RISCHIO CONCRETO D'ARRIVARE A UNO SCONTRO MILITARE IN EUROPA'' (ALLARME!)

ANNUNCIO BOMBA DI ANGELA MERKEL: ''C'E' IL RISCHIO CONCRETO D'ARRIVARE A UNO SCONTRO MILITARE IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!