92.004.884
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA / BUSTA PAGA DEL LAVORATORE ITALIANO, LA PIU' TASSATA E COMPLICATA AL MONDO: NESSUNA PEGGIO IN EUROPA (E USA)

giovedì 29 ottobre 2015

L’italico stivale vanta un primato a livello mondiale. Qualcuno dirà: finalmente anche noi abbiamo qualcosa di cui andar fieri. Smorziamo subito gli entusiasmi: di questo primato ne faremmo volentieri a meno, trattandosi di quello sulle buste paga più complicate al mondo.

Sì, perché sulle buste paga dei lavoratori italiani gravano la bellezza di 80 norme diverse, che rendono il calcolo estremamente difficoltoso. Inoltre, a questo ben triste record, dobbiamo aggiungere che gli stipendi degli italiani sono tra i più tartassati a livello mondiale.

Oltre all’aliquota irpef, e le relative addizionali comunali e regionali, la busta paga italiana viene decurtata anche di un 9,49% sul lordo per i contributi previdenziali. A titolo esemplificativo, un lavoratore dipendente single che percepisce uno stipendio lordo di 30.000 euro l’anno in veneto, avrà un netto annuale di 21.169.

Il medesimo lavoratore che percepisca uno stipendio di 21.676 sterline a Londra (equivalente a 30.000 euro), avrà un netto di 17.133,25 sterline, pari a 23.710 euro (già al netto del contributo pensionistico volontario del 4%) e dell’assicurazione nazionale (il sistema sanitario) pari al 9%. Una differenza a favore del lavoratore inglese di 2.541 euro.

Se ci spostiamo in Germania, sempre con i nostri 30.000 euro lordi annui, arriveremo ad averne netti 22.034. Sono pur sempre 865 euro in più a favore dei lavoratori teutonici.

Diverso è il discorso se ci spostiamo negli USA, dove il sistema fiscale e previdenziale è totalmente diverso rispetto a quello italico. Prima di tutto lo stipendio viene erogato ogni due settimane e non mensilmente come da noi, mentre molte prestazioni  di tutela sanitaria e previdenziale sono a carico del dipendente, che provvede in modo del tutto autonomo. Ipotizziamo comunque un single, residente nello stato di New York, con uno stipendio lordo bisettimanale di 3.076 $, decurtandolo di tasse, contributo al medicare (il sistema sanitario nazionale statunitense), della pensione pubblica (bassa, ma esiste), indennità infortuni e disoccupazione, si arriva ad un netto bisettimanale di 2.012,04 $. 

A chi obietta che molte prestazioni sanitarie e pensionistiche negli USA sono a pagamento, è bene ricordare che con la recente riforma Lorenzin della sanità, la maggior parte degli esami fondamentali sono diventati sostanzialmente a pagamento, mentre con il sistema pensionistico contributivo presente in Italia, la pensione pubblica arriverà a coprire circa il 40% dell’ultimo stipendio, per cui un lavoratore italiano non si trova in una situazione molto diversa rispetto al suo omologo statunitense, con la differenza che negli USA non esiste un fisco vorace come quello italico. Detto in altro modo: se il lavoratore italiano vorrà ancora avere una sanità in grado di mantenerlo in vita per un numero adeguato di anni, dovrà sottoscrivere una mutua sanitaria che vada a coprirgli tutto quello che lo stato finge di dare oggi.

D’altra parte l’italico stivale è al nono posto in Europa per salario medio lordo, ed è pure soggetto ad una tassazione maggiore rispetto ai concorrenti europei principali quali Inghilterra e Germania.

Appare chiaro che meno soldi rimangono in tasca ai cittadini, meno spese potranno permettersi, meno consumi ci saranno, con relativa stagnazione del mercato, alta disoccupazione, pil asfittico e crescita del debito pubblico per effetto inerziale.

La cosa più irritante è che la tassazione e i contributi previdenziali e sanitari che i lavoratori e le imprese devono sostenere in Italia non sono assolutamente giustificati da quanto lo stato offre come contropartita.

Una cosa che forse molti lavoratori ignorano è che i contributi che versano all’INPS per la loro pensione vengono rivalutati in base alla media quinquennale del PIL, per cui se quest’ultimo risulta negativo, i loro contributi e quindi le loro pensioni future, si ridurranno. E questo è esattamente quello che è accaduto dall’avvento del governo Monti in poi.

Che dire? La situazione è drammatica, ma non seria. Come sempre quando si ha a che fare con il governo italiano

Luca Campolongo

 

 

Fonti:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/13/buste-paga-come-si-leggono-tra-aliquote-ritenute-e-80-leggi-che-le-compongono/1680829/

http://www.focus.de/finanzen/karriere/berufsleben/gehalt/gehaltsrechner-2013-wie-viel-netto-bleibt-vom-brutto_aid_310739.html

http://www.listentotaxman.com/21676?pension=4%25

http://www.calcolostipendionetto.it/

http://www.exportusa.us/costo-lavoro-statiuniti.php

http://www.quotidianoentilocali.ilsole24ore.com/print/AB84Suf/0


INCHIESTA / BUSTA PAGA DEL LAVORATORE ITALIANO, LA PIU' TASSATA E COMPLICATA AL MONDO: NESSUNA PEGGIO IN EUROPA (E USA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LAVORATORI   BUSTA   PAGA   STIPENDIO   TASSE   TRATTENUTE   INPS   MONTI   USA   GERMANIA   INGHILTERRA   ITALIA   UE   GOVERNO   NEW YORK   LONDRA   BERLINO   LORDI   NETTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DEL GOVERNO, MIGLIAIA DI CORRENTISTI DI TRE BANCHE ITALIANE POTREBBERO PERDERE TUTTO.

NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DEL GOVERNO, MIGLIAIA DI CORRENTISTI DI TRE BANCHE ITALIANE POTREBBERO
Continua

 
NELL'ULTIMO TRIMESTRE IL PIU' ALTO NUMERO DI FALLIMENTI MAI REGISTRATO IN ITALIA: +123% RISPETTO IL 2009, +5,6% DAL 2014

NELL'ULTIMO TRIMESTRE IL PIU' ALTO NUMERO DI FALLIMENTI MAI REGISTRATO IN ITALIA: +123% RISPETTO IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »