46.367.503
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'AUSTRIA HA DECISO LA COSTRUZIONE DI UN MURO ANTI IMMIGRATI ALLA FRONTIERA CON LA SLOVENIA. LA UE NON ESISTE PIU'.

mercoledì 28 ottobre 2015

VIENNA - Il recente successo elettorale del partito della liberta' di Hans Christian Strache sta influenzando profondamente il dibattito politico nazionale tant'e' che proprio in oggi il ministro degli interni austriaco Johanna Mikl-Leitner ha annunciato la creazione di una fortezza Europa per fermare questo flusso di immigrati che sta invadendo l'Austria.

Il ministro ha fatto questa dichiarazione durante una visita a Spielfend in Stiria, una cittadina di mille abitanti che ha visto l'arrivo di 60mila profughi dalla Slovenia, una situazione che come e' facile immaginare ha creato parecchi problemi. Anzi, un disastro.

Attualmente 900 poliziotti sono in allerta per intervenire in caso ci fossero problemi ma ovviamente per risolvere questa drammatica situaizone occorre chiudere le frontiere e questo spiega la proposta fatta dalla Leitner. E infatti, già da domani saranno attivi i cantieri per innalzare una forte barriera anti invasione lungo tutto il confine che separa la Slovenia - e quindi i balcani - dall'Austria, e quindi dalla Germania.

Il ministro degli interni pero' non e' la sola persona che ha chiesto un intervento in tal senso, visto che anche il ministro degli esteri austriaco Sebastian Kurz si e' detto favorevole a costruire un muro come ha fatto l'Ungheria sottolineando che il muro costruito alla frontiera tra Bulgaria e Turchia ha ridotto di parecchio l'arrivo di immigrati.

Non sarebbe bello se anche Alfano prendesse esempio dalla sua collega austriaca?

Purtroppo questo non accadra' mai e non e' un caso che anche questa notizia sia stata censurata perche' darebbe fastidio alla nostra classe politica al potere.

Purtroppo per loro i politici degli altri paesi europei non sono cosi' stupidi e continuano a costruire muri per fermare questi immigrati e cosi' facendo stanno anche distruggendo poco per volta cio' che resta della sciagurata Unione Europea, all'origine di tutti questi mali per i popoli, a partire da quello italiano, che la stanno subendo.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


L'AUSTRIA HA DECISO LA COSTRUZIONE DI UN MURO ANTI IMMIGRATI ALLA FRONTIERA CON LA SLOVENIA. LA UE NON ESISTE PIU'.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

AUSTRIA   MURO   MIGRANTI   CONFINE   SLOVENIA   INVASIONE   UE   SCHENGEN   FINITO   CLANDESTINI   MINISTRO   INTERNO   ITALIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BAVIERA E AUSTRIA A UN PASSO DA UNA CONTRAPPOSIZIONE ARMATA PER COLPA DELLE ORDE DI MIGRANTI (SITUAZIONE INCANDESCENTE)

BAVIERA E AUSTRIA A UN PASSO DA UNA CONTRAPPOSIZIONE ARMATA PER COLPA DELLE ORDE DI MIGRANTI
Continua

 
SONDAGGIO ELETTORALE IN FRANCIA: IL FRONT NATIONAL PRIMO PARTITO, I REPUBBLICANI DI SARKOZY SECONDO, DISASTRO A SINISTRA

SONDAGGIO ELETTORALE IN FRANCIA: IL FRONT NATIONAL PRIMO PARTITO, I REPUBBLICANI DI SARKOZY
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!