51.917.332
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BAVIERA E AUSTRIA A UN PASSO DA UNA CONTRAPPOSIZIONE ARMATA PER COLPA DELLE ORDE DI MIGRANTI (SITUAZIONE INCANDESCENTE)

martedì 27 ottobre 2015

BERLINO - L'emergenza migratoria al confine tra Austria e Germania e' ormai fuori controllo, scrive il quotidiano tedesco "Handelsblatt": a Passau, cittadina di frontiera tra questi due stati, i funzionari tedeschi affrontano diverbi sempre piu' concitati con i colleghi austriaci. Manca solo l'uso delle armi, per il resto la situazione è definita "esplosiva". Non è mai accaduto in passato che forze di polizia tedesche e austriache arrivassero alle minacce tra loro.

Ma la questione principale è un'altra. Le autorita' bavaresi non riescono più a garantire ai "profughi" - tra i quali molti non lo sono affatto - non solo la prima accoglienza, ma anche una sistemazione provvisoria. "Le possibilita' sono esaurite", ha dichiarato il governatore della Baviera Horst Seehofer.

L'amministrazione di Passau ha denunciato l'arrivo improvviso di 2 mila migranti nella notte tra ieri e oggi, senza alcun preavviso da parte dalle autorita' austriache.

Dopo l'ennesimo arrivo in massa di migranti dall'Austria, Seehofer ha chiesto alla cancelliera tedesca Angela Merkel di interloquire personalmente col governo austriaco: "E' compito della cancelliera parlare con l'Austria. In questo momento l'iniziativa piu' urgente da intraprendere sarebbe una telefonata della cancelliera al cancelliere austriaco Werner Faymann", ha dichiarato Seehofer.

Secondo l'editorialista del Frankfurter Allgemeine Zeitung Jasper von Altenbockum, pero', "la Germania non ha fatto ancora nulla di concreto per garantire che il prossimo anno il flusso di profughi in arrivo nel paese diminuisca sino a raggiungere livelli accettabili".

Poco o nulla ha fatto anche l'Unione Europea, scrive Altenbockum. Berlino dovra' aspettare ancora un po' prima che divengano pienamente operativi gli "hotspot" per l'identificazione dei migranti in Grecia e in Italia. Fino a quando il capitolo dell'identificazione non sara' stato affrontato in maniera efficace - sottolinea l'editorialista della Faz - anche la distribuzione dei migranti all'interno della Ue dovra' aspettare.

Dei 160 mila profughi previsti dal piano della Commissione europea, al momento solo 940 sono stati trasferiti. Il motivo di questa pericolosa apatia europea - scrive ancora Altenbockum - sta nel fatto che per la maggior parte dei paesi membri non esiste alcun incentivo a cambiare le cose: "Fino a quando Berlino continuera' a fingersi in grado di accogliere quotidianamente piu' di mille migranti, gli altri Paesi le cederanno volentieri l'onere di far fronte all'emergenza migratoria". 

E anche il summit voluto da Juncker a Bruxelles sull'emergenza migranti si è risolto con un nulla di fatto, a parte fumose promesse di "interessamento" da parte di tutte le cancellerie europee, ma che nella sostanza non si traduce in alcuna azione, nè per strutturare le disordinate ondate migratoire, nè per farle cessare. 

La Baviera, sottolinea il Frankfurter Allgemeine Zeitung, è arrivata al limite, e superarlo verso un vero disastro non è questione di mesi o di settimane, ma di giorni se non di ore.

Redazione Milano


BAVIERA E AUSTRIA A UN PASSO DA UNA CONTRAPPOSIZIONE ARMATA PER COLPA DELLE ORDE DI MIGRANTI (SITUAZIONE INCANDESCENTE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

AUSTRIA   GERMANIA   BAVIERA   INVASIONE   CLANDESTINI   MIGRANTI   PROFUGHI   MONACO   FAZ   SEEHOFER   CSU   MERKEL   POLIZIA   ARMI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua
LA CATALOGNA DISOBBEDISCE AL GOVERNO SPAGNOLO, MADRID VUOLE USARE LA FORZA PER IMPEDIRE IL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA

LA CATALOGNA DISOBBEDISCE AL GOVERNO SPAGNOLO, MADRID VUOLE USARE LA FORZA PER IMPEDIRE IL

venerdì 15 settembre 2017
BARCELLONA - "A meno di 20 giorni dal referendum qualcuno crede davvero che non voteremo?". E' la frase con cui il presidente della Catalogna Carles Puigdemnt "sfida" il governo di Madrid,
Continua
 
CAOS AFRICANI: SPAGNA SCHIERA L'ESERCITO, BARCONI BLOCCATI IN MARE DA MILIZIE, POLONIA MINACCIATA DI ESPULSIONE DALLA UE

CAOS AFRICANI: SPAGNA SCHIERA L'ESERCITO, BARCONI BLOCCATI IN MARE DA MILIZIE, POLONIA MINACCIATA

giovedì 14 settembre 2017
LONDRA - "La Spagna - riferisce il prestigioso quotidiano britannico The Times - sta rafforzando le sue difese alla frontiera per contrastare l'aumento dell'afflusso di migranti dal nord Africa,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'EUROPA VA TUTTA A DESTRA, ECCO LA MAPPA: POLONIA, UNGHERIA, AUSTRIA, SVIZZERA, DANIMARCA (BELGIO, OLANDA, ROMANIA)

L'EUROPA VA TUTTA A DESTRA, ECCO LA MAPPA: POLONIA, UNGHERIA, AUSTRIA, SVIZZERA, DANIMARCA (BELGIO,
Continua

 
L'AUSTRIA HA DECISO LA COSTRUZIONE DI UN MURO ANTI IMMIGRATI ALLA FRONTIERA CON LA SLOVENIA. LA UE NON ESISTE PIU'.

L'AUSTRIA HA DECISO LA COSTRUZIONE DI UN MURO ANTI IMMIGRATI ALLA FRONTIERA CON LA SLOVENIA. LA UE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL SINDACO DI MILANO GIUSEPPE SALA SARA' PROCESSATO PER FALSO (EXPO)

19 settembre - MILANO - L'attuale sindaco di Milano andrà a processo. La Procura
Continua

BUTTANO NEL CESSO DECINE DI MIGLIAIA DI EURO E LO INTASANO, ARRIVA

19 settembre - Dovete far sparire migliaia di euro e non volete che si risalga a voi?
Continua

GIORGIA MELONI: INTOLLERABILE QUANTO FATTO ALLA LEGA

19 settembre - Tengo molto alla presenza di Matteo Salvini perche' ritengo
Continua

SALVINI SCRIVE AI MILITANTI: GRAZIE PER LA DIMOSTRAZIONE DI

19 settembre - MILANO - Matteo Salvini ha inviato ieri sera una lettera di
Continua

5 AFRICANI ''RICHIEDENTI ASILO'' METTONO IN PIEDI UN FIORENTE

19 settembre - Cinque immigrati africani - provenienti da Gambia, dal Camerun e dal
Continua

MACRON SEMPRE MENO GRADITO AI FRANCESI: 56% LO GIUDICA NEGATIVAMENTE

19 settembre - PARIGI - La popolarità di Emmanuel Macron continua a scendere, con un
Continua

SONDAGGIO SICILIA: MUSUMECI 42% CANCELLIERI 25% FAVA 25% MICARI 8%

18 settembre - ''Un sondaggio dell'Istituto Piepoli, commissionato da noi, danno Nello
Continua

ASSOCIAZIONE ANTIUSURA A PARMA PER EVADERE LE TASSE: 8 ARRESTI, 26

18 settembre - La guardia di finanza di Parma, dopo oltre due anni di indagini, ha
Continua

VIOLENTATA E RAPINATA A VILLA BORGHESE DONNA TEDESCA DI 57 ANNI

18 settembre - ROMA - Una donna di 57 anni e origini tedesche è stata trovata questa
Continua

PAGANO (NCS): ALLARME AFRICANI, SBARCHI FANTASMA NELL'AGRIGENTINO

18 settembre - ''C'e' o no una nuova rotta tunisina di clandestini verso la Sicilia? Il
Continua
Precedenti »