52.124.610
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SE DEVE PAGARE UNA ASL, LA BANCA NON ANTICIPA PIU' LA FATTURA ALL'AZIENDA

Accade che in Meridione, ma anche al Nord di questo disgraziato Paese ormai in rovina. Se a dover pagare un debito è lo Stato italiano, le banche non anticipano più i soldi alle aziende creditrici. Non è una questione da poco, perchè se gli istituti di credito trattano lo Stato esattamente come trattano le persone finite nella lista dei protestati, è facile capire che questo Stato è prossimo alla fine. La notizia è certa, ed è stata resa pubblica niente meno che dal Sole 24 Ore di oggi. Le banche hanno una black list in cima alla quale ci sono le Asl d'italia. Se è una Als a dover pagare una fattura, quindi, l'azienda può tranquillamente fare a meno di portare quella fattura in banca per farsi anticipare - scontare, di fatto - l'importo: la banca dirà no. Punto e basta.  E giusto per capire la dimensione di questo disastro, è sufficiente ricordare che nella sola Lombardia il costo della spesa sanitaria annuale supera i 17 miliardi di euro. Ma la sola Asl numero 1 di Napoli ha debiti per molte centinaia di milioni di euro. Una stima prudente prevede che per il comparto debiti della Sanità pubblica in Meridione, non siano sufficienti 30 miliardi di euro per sanare gli arretrati. Ed ovviamente, lo Stato non ha più in cassa un accidenti di niente, per pagare.  


SE DEVE PAGARE UNA ASL, LA BANCA NON ANTICIPA PIU' LA FATTURA ALL'AZIENDA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA PRESSIONE FISCALE E' ARRIVATA AL 52% DEL REDDITO. SIAMO ALLA FINE. PAESE MORTO

LA PRESSIONE FISCALE E' ARRIVATA AL 52% DEL REDDITO. SIAMO ALLA FINE. PAESE MORTO

 
FUGGITE ADESSO PERCHE' ENTRO IL 2015 ITALIA FUORI DALL'EURO

FUGGITE ADESSO PERCHE' ENTRO IL 2015 ITALIA FUORI DALL'EURO


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua
Precedenti »