89.347.500
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CDU DI ANGELA MERKEL CHIEDE DI SOSPENDERE ITALIA E GRECIA DALL'AREA SCHENGEN: NON FERMANO L'INVASIONE DI CLANDESTINI

venerdì 16 ottobre 2015

BERLINO - La maggior parte dei profughi e la quasi totalità dei migranti senza diritto d'asilo nella Ue varcano le frontiere esterne dell'Unione europea in Italia e in Grecia: entrambi gli Stati sono membri dell'aerea Schengen, in cui il principio dello "spostamento senza controlli e barriere" rappresenta uno dei maggiori successi dell'Europa.

Ma all'interno dell'Unione di centro-destra tedesca cresce lo scetticismo circa la sostenibilita' del regime di libera circolazione delle persone di fronte alla gravita' assunta dalla crisi migratoria europea.

Dei 26 Stati che aderiscono all'Accordo di Schengen, la Cdu tedesca ne prende di mira soltanto due, Italia e Grecia, il cui ruolo nell'invasione dell'Europa da parte di centinaia di migliaia di clandestini ora è diventato insopportabile, agli occhi del principale partito tedesco, la Cdu guidata da Angela Merkel.

I due paesi sono accusati dai massimi vertici della Cdu di "non identificare i migranti e di lasciare che proseguano verso nord, in Austria e da li' in Germania".

In un'intervista al settimanale "Spiegel", il segretario generale della Cdu e vice-capogruppo della Cdu/Csu al Bundestag, Michael Kretschmer, ha proposto di escludere i due paesi dall'area Schengen.

E questo nonostante Roma e Atene ricevano migranti a migliaia la settimana sbarcati nei loro porti dalle navi europee dell'operazione Triton - tedesche incluse - e abbiano accettato di ospitare sul loro territorio centri sovranazionali per l'identificazione dei migranti gestiti dall'Ue.

"Per il controllo dei confini esterni della Ue vogliamo dare ai due Paesi tutti gli aiuti tecnici e finanziari possibili. Ma se questi due paesi non collaborano alla difesa dei confini, dovremo sospendere la loro appartenenza all'area Schengen", ha dichiarato l'esponente cristiano-democratico.

Negli ultimi mesi, nei loro viaggi in Italia e Grecia e nei colloqui con i loro collegi parlamentari, alcuni esponenti della Cdu/Csu hanno avuto l'impressione che in questi due paesi il principio dell'Accordo di Schengen non venga piu' preso sul serio, cosi' come avviene per il Trattato di Dublino, secondo cui i profughi che varcano i confini europei devono fare domanda di asilo nel paese di primo approdo.

Inoltre, specialmente per quanto riguarda l'Italia, gli hotspot che dovrebbero selezionare chi ha diritto d'asilo da chi deve essere rimpatriato, arrivano quando ormai oltre 250.000 migranti sono già arrivati sul suolo italiano e per essi l'Italia non s'impegna a "ritracciarli" e "condurli dentro gli hotspot anche con la forza" come viceversa è scritto negli accordi presi dal governo italiano in sede europea. Da qui, la "necessità" per la Cdu di espellere anche l'Italia, oltre la Gtrecia, dall'area Schengen.

E' evidente che questa presa di posizione del partito di Angela Merkel per bocca del suo massimo esponente politico e pubblicata sul settimanale Spiegel rappresenta una profonda frattura all'interno della Ue tra l'Italia di Renzi e la Germania che può rapidamente portare a un vero e proprio crollo dell'Unione europea. Se Italia e Grecia verranno espulse da Schengen, la permanenza nella Ue perde di significato e la stessa Ue di fatto è abolita.

Redazione Milano


LA CDU DI ANGELA MERKEL CHIEDE DI SOSPENDERE ITALIA E GRECIA DALL'AREA SCHENGEN: NON FERMANO L'INVASIONE DI CLANDESTINI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   CDU   GERMANIA   GRECIA   ITALIA   RENZI   MIGRANTI   CLANDESTINI   INVASIONE   SPIEGEL   PROFUGHI   FRONTIERE   SCHENGEN   TRATTATO   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANGELA MERKEL NEL MIRINO: SI ALLARGA LA RIBELLIONE DENTRO IL SUO PARTITO CDU E IN QUELLO ALLEATO, LA CSU. DIMISSIONI?

ANGELA MERKEL NEL MIRINO: SI ALLARGA LA RIBELLIONE DENTRO IL SUO PARTITO CDU E IN QUELLO ALLEATO,
Continua

 
PUTIN AI SUOI GENERALI: ''PORTATEMI AL BAGHDADI VIVO O MORTO A MOSCA''

PUTIN AI SUOI GENERALI: ''PORTATEMI AL BAGHDADI VIVO O MORTO A MOSCA''


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua
Precedenti »