49.881.832
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TUTTA EUROPA PRONTA ALLA RIBELLIONE ALLA UE: GRAN BRETAGNA, DANIMARCA, POLONIA, AUSTRIA E FRANCIA

giovedì 15 ottobre 2015

LONDRA - In una vecchia barzelletta, degna dello humor britannico, un cliente al ristorante si lamenta perche' nella sua minestra c'e' una mosca e il cameriere gli risponde di abbassare la voce, altrimenti tutti vorranno il piatto cambiato.

Ebbene, il referendum sull'appartenenza del Regno Unito all'Unione Europea, promesso dal primo ministro, David Cameron, e', secondo il quotidiano del Regno Unito "The Telegraph", come una mosca nella minestra.

L'Ue e' abituata alle sfide referendarie: una decina di anni fa, la Francia, i Paesi Bassi e l'Irlanda bocciarono la Costituzione e i trattati di Lisbona, ed entrambi finirono - fortunatamente - nel dimenticatoio. Di Costituzione Ue non s'è più sentito parlare.

Tuttavia, non e' ancora mai stata sottoposta al voto la permanenza di una Stato membro nella stessa Unione Euroepa. A Bruxelles ormai si parla del rischio di contagio: fonti diplomatiche temono che la richiesta di riforme della Gran Bretagna possa scatenarne altre.

In Danimarca, dove una coalizione di partiti di destra ha vinto le elezioni dopo una dichiarazione congiunta a sostegno della rinegoziazione di Cameron, un referendum previsto a dicembre sui nuovi accordi sulla giustizia minaccia di trasformarsi in un verdetto sull'appartenenza all'Ue.

In Olanda i blogger hanno raccolto le 300 mila firme necessarie per chiedere un voto su un accordo di associazione tra l'Ue e l'Ucraina; Geert Wilders, leader del Partito della Liberta', anti-Islam e anti-Ue, e' in testa ai sondaggi; Thierry Baudet, capo dell'istituto Forum of Democracy, sta conducendo una campagna per un'inchiesta parlamentare sul modo in cui l'Aia ha aderito all'euro.

In Polonia il partito Diritto e giustizia, dato per favorito per le prossime elezioni, ha promesso di sottoporre l'adesione alla moneta unica a un voto referendario.

In Finlandia c'e' chi chiede un referendum per abbandonare l'euro prima della prossima crisi.

In Austria il Partito della liberta', anti-immigrazione, che si sta facendo strada nelle elezioni regionali, e' per un referendum "dentro-fuori".

Infine, la Francia: tutti gli occhi sono puntati sulle elezioni presidenziali del 2017; potrebbe arrivare al ballottaggio il Fronte nazionale di Marine Le Pen, che, dopo tanto parlare di "Grexit" e "Brexit", ha avanzato l'ipotesi "Frexit".

Mai come adesso la Ue non gode di buona salute, osserva il Telegraph, e il paradosso del referendum inglese sta nel fatto che, indipendentemente dal risultato, darà la stura a una serie di altre rivendicazioni per portare a "livello britannico" l'autonomia degli stati, specialmente del nord Europa.

E' del tutto evidente, conclude il Telegraph, che l'Unione europea abbia davanti un futuro incerto con la possibilità di rapide trasformazioni verso una confederazione di stati sempre più autonomi l'un l'altro. Resta solo l'euro, come collante, sottolinea il giornale, ma è un collante dannoso anch'esso.

Redazione Milano.


TUTTA EUROPA PRONTA ALLA RIBELLIONE ALLA UE: GRAN BRETAGNA, DANIMARCA, POLONIA, AUSTRIA E FRANCIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TELEGRAPH   LONDRA   BREXIT   FREXIT   FRANCIA   DANIMARCA   OLANDA   POLONIA   REFERENDUM   BRUXELLES   CAMERON   AUSTRIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I TEDESCHI NON NE POSSONO PIU' DI ''MIGRANTI'': PER IL 56% SONO GIA' TROPPI QUELLI ARRIVATI. SOLO 19% NE VORREBBE ANCORA

I TEDESCHI NON NE POSSONO PIU' DI ''MIGRANTI'': PER IL 56% SONO GIA' TROPPI QUELLI ARRIVATI. SOLO
Continua

 
ANGELA MERKEL NEL MIRINO: SI ALLARGA LA RIBELLIONE DENTRO IL SUO PARTITO CDU E IN QUELLO ALLEATO, LA CSU. DIMISSIONI?

ANGELA MERKEL NEL MIRINO: SI ALLARGA LA RIBELLIONE DENTRO IL SUO PARTITO CDU E IN QUELLO ALLEATO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »