43.441.053
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO MERKEL STA PER CROLLARE, ESAUTORATO IL MINISTRO DELL'INTERNO, PARTITO IN RIVOLTA: POLITICA MIGRATORIA FOLLE!

mercoledì 7 ottobre 2015

BERLINO  - Il numero dei profughi, mescolati a decine di migliaia di altri che mai otterranno lo status di rifugiato, in arrivo in Germania continua ad aumentare, e il governo Merkel e' sempre piu' sotto pressione: per questo motivo la cancelliera tedesca che è anche a capo della Cdu, partito di maggioranza relativa, ha deciso di far assumere direttamente al suo ufficio la gestione della crisi. Perchè il governo Merkel traballa.

Il capo della cancelleria e fedelissimo di Merkel, Peter Altmaier, anch'egli della Cdu, assumerà il coordinamento di tutti gli aspetti che riguardano la gestione dei "migranti", attualmente distribuiti tra diversi ministeri.

E' quanto emerge da un progetto inviato proprio ai dicasteri del governo federale dalla Cancelleria tedesca, e che verra' discusso oggi dal governo, riferisce il quotidiano "Sueddeutsche Zeitung".

La prima "vittima" dell'accentramento delle competenze - scrive il quotidiano - e' il ministro dell'Interno Thomas de Maizière, il cui ministero manterrà il solo coordinamento operativo.

Negli ultimi tempi il ministro tedesco e' stato ripetutamente criticato per la sua gestione della crisi migratoria, soprattutto per quanto riguarda i tempi di esame delle richieste di asilo da parte dell'Ufficio federale per la migrazione e i profughi (Bamf).

Una rottura, quella tra Merkel e de Maizière, che mette a rischio la coesione del principale partito di governo tedesco, gia' fiaccato dall'opposizione di 34 membri della Cdu, alla politica della cancelliera.

Trentaquattro alti dirigenti cristiano-democratici, infatti, hanno inviato una lettera infuocata alla cancelliera Merkel, esprimendo la loro totale opposizione alla politica sinora adottata dal governo in risposta alla crisi migratoria.

"La politica dei confini aperti attualmente praticata dal paese non risponde ne' al diritto europeo o tedesco, ne' al programma della Cdu", si legge nella missiva inviata alla Cancelliera.

Secondo i 34 membri del partito - tra cui sindaci, segretari locali e deputati nei parlamenti regionali - la politica dell'immigrazione di Merkel viola dunque non solo il diritto, ma anche i principi che dovrebbe incarnare nella veste di segretario della Cdu.

E' un'accusa molto dura, che di fatto - sottolinea lo "Spiegel" - segna una rottura irrevocabile tra i firmatari della missiva e la Cancelliera. Nella lettera, i 34 "dissidenti" affermano che "larga parte dei membri e degli elettori del nostro partito non si sente piu' rappresentata dalla linea seguita dal governo guidato dalla Cdu nella politica dell'immigrazione". 

Tutta la stampa tedesca, che riporta questa notizia in grande evidenza, è unanime nel giudizio: si tratta dell'avviso di sfratto alla Cancelliera Merkel. Nè più, nè meno. 

Redazione Milano


GOVERNO MERKEL STA PER CROLLARE, ESAUTORATO IL MINISTRO DELL'INTERNO, PARTITO IN RIVOLTA: POLITICA MIGRATORIA FOLLE!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   CDU   GOVERNO   POLITICA   MIGRATORIA   PARLAMENTARI   LETTERA   PROTESTA   ASILO   MIGRANTI   CLANDESTINI   ESPULSIONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI PERICOLOSI DELINQUENTI)

AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI

martedì 24 gennaio 2017
BERLINO -  Detto e fatto: come aveva promesso rivolgendosi alla Csu, componente di destra del blocco centrista Cdu che sorregge il suo governo, Angela Merkel ha dato il via alle espulsioni di
Continua
 
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
 
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
 
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRA POCO IN SVIZZERA IL PROCESSO A FALCIANI, ''COLPEVOLE'' D'AVERE SVELATO COLOSSALI RICICLAGGI DI 100.000 ''CLIENTI'' HSBC

TRA POCO IN SVIZZERA IL PROCESSO A FALCIANI, ''COLPEVOLE'' D'AVERE SVELATO COLOSSALI RICICLAGGI DI
Continua

 
LA UE STA PER DECIDERE ESPULSIONI DI MASSA DI CLANDESTINI (400.000) SENZA DIRITTO D'ASILO. CHE FARA' L'ITALIA RENZIANA?

LA UE STA PER DECIDERE ESPULSIONI DI MASSA DI CLANDESTINI (400.000) SENZA DIRITTO D'ASILO. CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!