64.065.053
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INIZIA LA SPERIMENTAZIONE DI UNO STRAORDINARIO VACCINO CONTRO IL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE (E' UNA GRANDE SPERANZA)

martedì 6 ottobre 2015

BERLINO - Un vaccino orale per prevenire il diabete giovanile sara' testato in Germania su bebe' ad alto rischio per questa malattia autoimmune ad oggi orfana di una cura definitiva e impossibile da prevenire.

Parte, infatti, "Pre-POINT(early)" una sperimentazione clinica di fase 2 coordinata da Joerg Hasford della Ludwig Maximilians University a Monaco per verificare l'efficacia del vaccino che ai precedenti test (pubblicati sul Journal of American Medical Association) si e' rivelato ben tollerato e sicuro.

I primi risultati di questa seconda fase saranno disponibili nel 2018.

Secondo una nota dell'ateneo tedesco, i ricercatori testeranno il vaccino su bebe' di 6-24 mesi somministrandoglielo per bocca e seguiranno la salute dei bambini a lungo termine per vedere se i piccoli si ammaleranno o meno di diabete giovanile.

Questa malattia, altrimenti nota come diabete insulino-dipendente, e' una patologia su base immunitaria. Le difese del corpo del paziente "impazziscono" ed attaccano il pancreas, precisamente la parte di organo deputata alla produzione di insulina, l'ormone che regola lo zucchero nel sangue (glicemia).

La malattia autoimmune, di origine complessa e ancora misteriosa, e' tuttora priva di una cura definitiva e tanto meno di una terapia preventiva. I pazienti, di solito molto giovani o anche bambini (la malattia viene spesso diagnosticata prima dei cinque anni), sono costretti a somministrarsi insulina al bisogno prima dei pasti, per questo si parla di diabete insulino-dipendente.

L'idea del vaccino preventivo nasce dal fatto che la malattia ricorre in famiglie quindi vi e' una predisposizione genetica e bambini con familiari ammalati sono ad alto rischio di ammalarsi a loro volta. I ricercatori hanno pensato di disinnescare la miccia del sistema immunitario ancora prima che la reazione autoimmune abbia luogo in modo da prevenire l'esordio stesso della malattia e quindi il danno pancreatico che sarebbe altrimenti irreversibile.

Per questo hanno pensato di lavorare con bebe' ad alto rischio, somministrando loro insulina a dosi crescenti per bocca, insulina in polvere mischiata nelle pappe del bebe'. La somministrazione orale e' fondamentale per evitare che l'ormone entri nel circolo sanguigno e causi ipoglicemie. Invece, finendo nel tratto digerente, l'insulina viene ''sminuzzata'' in frammenti che incontrano il sistema immunitario del bambino che impara cosi' a riconoscerli come innocui. E' questo il trucco per evitare eventuali reazioni autoimmuni.

Le difese del corpo imparano a riconoscere l'insulina e non sferrano l'attacco al pancreas. La somministrazione a dosi crescenti (da 7,5 mg a 67,5 mg di insulina) serve ad abituare il sistema immunitario gradualmente come si fa oggi quando si lavora sulle intolleranze alimentari. I bebe' cui sara' somministrato il vaccino saranno tenuti sotto osservazione nel tempo per vedere se svilupperanno la malattia. 

Se la sperimentazione avrà successo, il vaccino sarà una straordinaria cura che impedirà nel tempo a milioni di bambini di tutto il mondo d'ammalarsi della forma più grave di diabete. 

Redazione Milano.


INIZIA LA SPERIMENTAZIONE DI UNO STRAORDINARIO VACCINO CONTRO IL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE (E' UNA GRANDE SPERANZA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VACCINO   DIABETE   INSULINA   SPERIMENTAZIONE   MALATTIA   AUTOIMMUNE   PATOLOGIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL FRONTE DELLA LIBERTA'''

MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL

giovedì 18 ottobre 2018
Il ministro dell'Interno, vicepremier e segretario della Lega, Matteo Salvini, in una intervista a "la Repubblica" in edicola oggi ammette che sta valutando la proposta avanzatagli dagli altri
Continua
 
COMMISSIONE UE OGGI HA AUTORIZZATO L'IMPORTAZIONE DI 80.000 TONNELLATE DI RISO ASIATICO A DAZIO ZERO! (DANNO ENORME!)

COMMISSIONE UE OGGI HA AUTORIZZATO L'IMPORTAZIONE DI 80.000 TONNELLATE DI RISO ASIATICO A DAZIO

mercoledì 17 ottobre 2018
Chi volesse capire come mai gli italiani detestano in massa l'Unione Europea - almeno il 57% la vorrebbe lasciare in questo momento - farebbe bene a leggere con la massima attenzione questo
Continua
ECONOMIA ALLE STELLE IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE SCHIANTA AL 4% SALARI E STIPENDI +3,1% DAL 2017 (BREXIT BOOM!)

ECONOMIA ALLE STELLE IN GRAN BRETAGNA: DISOCCUPAZIONE SCHIANTA AL 4% SALARI E STIPENDI +3,1% DAL

mercoledì 17 ottobre 2018
LONDRA - Finalmente buone notizie in Gran Bretagna anche per i lavoratori dipendenti: lo scrive il quotidiano "The Times", commentando gli ultimi dati diffusi ieri martedi' 16 ottobre dallo Office
Continua
 
IMPORTANTE DISCORSO DEL COMANDANTE GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI, GIOVANNI NISTRI, ALLE COMMISSIONI RIUNITE DIFESA

IMPORTANTE DISCORSO DEL COMANDANTE GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI, GIOVANNI NISTRI, ALLE

martedì 16 ottobre 2018
ROMA  -  Audizione, oggi, davanti alle Commissioni riunite Difesa, del comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri. Il generale ha elencato alcuni dati molto rilevanti,
Continua
GIULIO SAPELLI: ''I VERDI CHE HANNO VINTO IN BAVIERA SONO DI DESTRA, NON DI SINISTRA. L'SPD E' DEFUNTO, LA MERKEL LASCI''

GIULIO SAPELLI: ''I VERDI CHE HANNO VINTO IN BAVIERA SONO DI DESTRA, NON DI SINISTRA. L'SPD E'

martedì 16 ottobre 2018
Ma che sinistra. I verdi che vincono in Baviera utilizzano i temi dei conservatori. Lo ha detto in una intervista a "Italia Oggi" Giulio Sapelli, storico dell'economia, in merito al voto in Baviera
Continua
 
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AFFASCINANTE SCOPERTA DI RICERCATORI SICILIANI: SUCCO D'ARANCIA ROSSA VA SPALMATO (IN CREMA) SULLA PELLE CONTRO ERITEMI

AFFASCINANTE SCOPERTA DI RICERCATORI SICILIANI: SUCCO D'ARANCIA ROSSA VA SPALMATO (IN CREMA) SULLA
Continua

 
IL TRATTATO DI PARIGI SUL CLIMA NON SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA DEL PIANETA ED E' IL PIU' COSTOSO DELLA STORIA

IL TRATTATO DI PARIGI SUL CLIMA NON SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA DEL PIANETA ED E' IL PIU'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!