55.071.598
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INIZIA LA SPERIMENTAZIONE DI UNO STRAORDINARIO VACCINO CONTRO IL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE (E' UNA GRANDE SPERANZA)

martedì 6 ottobre 2015

BERLINO - Un vaccino orale per prevenire il diabete giovanile sara' testato in Germania su bebe' ad alto rischio per questa malattia autoimmune ad oggi orfana di una cura definitiva e impossibile da prevenire.

Parte, infatti, "Pre-POINT(early)" una sperimentazione clinica di fase 2 coordinata da Joerg Hasford della Ludwig Maximilians University a Monaco per verificare l'efficacia del vaccino che ai precedenti test (pubblicati sul Journal of American Medical Association) si e' rivelato ben tollerato e sicuro.

I primi risultati di questa seconda fase saranno disponibili nel 2018.

Secondo una nota dell'ateneo tedesco, i ricercatori testeranno il vaccino su bebe' di 6-24 mesi somministrandoglielo per bocca e seguiranno la salute dei bambini a lungo termine per vedere se i piccoli si ammaleranno o meno di diabete giovanile.

Questa malattia, altrimenti nota come diabete insulino-dipendente, e' una patologia su base immunitaria. Le difese del corpo del paziente "impazziscono" ed attaccano il pancreas, precisamente la parte di organo deputata alla produzione di insulina, l'ormone che regola lo zucchero nel sangue (glicemia).

La malattia autoimmune, di origine complessa e ancora misteriosa, e' tuttora priva di una cura definitiva e tanto meno di una terapia preventiva. I pazienti, di solito molto giovani o anche bambini (la malattia viene spesso diagnosticata prima dei cinque anni), sono costretti a somministrarsi insulina al bisogno prima dei pasti, per questo si parla di diabete insulino-dipendente.

L'idea del vaccino preventivo nasce dal fatto che la malattia ricorre in famiglie quindi vi e' una predisposizione genetica e bambini con familiari ammalati sono ad alto rischio di ammalarsi a loro volta. I ricercatori hanno pensato di disinnescare la miccia del sistema immunitario ancora prima che la reazione autoimmune abbia luogo in modo da prevenire l'esordio stesso della malattia e quindi il danno pancreatico che sarebbe altrimenti irreversibile.

Per questo hanno pensato di lavorare con bebe' ad alto rischio, somministrando loro insulina a dosi crescenti per bocca, insulina in polvere mischiata nelle pappe del bebe'. La somministrazione orale e' fondamentale per evitare che l'ormone entri nel circolo sanguigno e causi ipoglicemie. Invece, finendo nel tratto digerente, l'insulina viene ''sminuzzata'' in frammenti che incontrano il sistema immunitario del bambino che impara cosi' a riconoscerli come innocui. E' questo il trucco per evitare eventuali reazioni autoimmuni.

Le difese del corpo imparano a riconoscere l'insulina e non sferrano l'attacco al pancreas. La somministrazione a dosi crescenti (da 7,5 mg a 67,5 mg di insulina) serve ad abituare il sistema immunitario gradualmente come si fa oggi quando si lavora sulle intolleranze alimentari. I bebe' cui sara' somministrato il vaccino saranno tenuti sotto osservazione nel tempo per vedere se svilupperanno la malattia. 

Se la sperimentazione avrà successo, il vaccino sarà una straordinaria cura che impedirà nel tempo a milioni di bambini di tutto il mondo d'ammalarsi della forma più grave di diabete. 

Redazione Milano.


INIZIA LA SPERIMENTAZIONE DI UNO STRAORDINARIO VACCINO CONTRO IL DIABETE INSULINO-DIPENDENTE (E' UNA GRANDE SPERANZA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VACCINO   DIABETE   INSULINA   SPERIMENTAZIONE   MALATTIA   AUTOIMMUNE   PATOLOGIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AFFASCINANTE SCOPERTA DI RICERCATORI SICILIANI: SUCCO D'ARANCIA ROSSA VA SPALMATO (IN CREMA) SULLA PELLE CONTRO ERITEMI

AFFASCINANTE SCOPERTA DI RICERCATORI SICILIANI: SUCCO D'ARANCIA ROSSA VA SPALMATO (IN CREMA) SULLA
Continua

 
IL TRATTATO DI PARIGI SUL CLIMA NON SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA DEL PIANETA ED E' IL PIU' COSTOSO DELLA STORIA

IL TRATTATO DI PARIGI SUL CLIMA NON SERVE PER ABBASSARE LA TEMPERATURA DEL PIANETA ED E' IL PIU'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!