73.573.991
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CORRUZIONE & NDRANGHETA: BENVENUTI IN BRIANZA. SETTE ARRESTI, TRA CUI IMPIEGATI COMUNALI DI DESIO E SOLARO

martedì 14 maggio 2013

MILANO, 14 MAG - E' in corso, dalle prime ore della giornata odierna, una vasta operazione della Direzione Investigativa Antimafia di Milano, coordinata dalla Dda della Procura del Capoluogo lombardo, nell'ambito della quale si stanno eseguendo numerosi provvedimenti cautelari in carcere e oltre trenta perquisizioni in varie localita' delle province di Milano, Varese e Bergamo, nel contesto di una indagine che ha fatto luce su una associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. Lo ha comunicato la Dia di Milano.

Dalle prime luci dell'alba, i carabinieri della Compagnia di Desio stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Monza nei confronti di 7 soggetti, tra cui alcuni funzionari pubblici brianzoli, tutti indagati in concorso per corruzione, abuso d'ufficio, turbata liberta' degli incanti, frode in pubbliche forniture ed altro. L'indagine ha consentito di portare alla luce legami diretti e indiretti tra alcuni degli imprenditori indagati e soggetti appartenenti alla 'ndrangheta, organici alla ''locale'' di Desio, gia' coinvolti nell'indagine ''Infinito'' nonche' di comprovare l'esistenza di un sistema corruttivo strutturato e collaudato, che ha consentito l'aggiudicazione di svariate gare d'appalto.

Tra gli arrestati figurano alcuni imprenditori, due funzionari e un tecnico dei comuni di Desio e Solaro. L'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Monza, e' iniziata nel marzo 2012 quando l'amministrazione comunale di Desio ha presentato due esposti all'Arma, formulando alcuni dubbi sulla correttezza dell'operato dell'Ufficio Contratti. I militari ha accertato l'esistenza di uno "strutturato e collaudato" sistema che vedrebbe coinvolti i funzionari e i dipendenti comunali e che avrebbe consentito "l'aggiudicazione di alcune gare d'appalto in favore degli imprenditori coinvolti nell'inchiesta".

Le indagini hanno consentito di portare alla luce legami diretti e indiretti tra alcuni degli imprenditori indagati e soggetti appartenenti alla 'ndrangheta, organici alla "locale" di Desio, gia' coinvolti nell'indagine "Infinito". Dagli accertamenti e' stato possibile provare l'esistenza di un sistema corruttivo strutturato e collaudato, che ha consentito l'aggiudicazione di svariate gare d'appalto ai destinatari del provvedimento restrittivo. (Ansa)


CORRUZIONE & NDRANGHETA: BENVENUTI IN BRIANZA. SETTE ARRESTI, TRA CUI IMPIEGATI COMUNALI DI DESIO E SOLARO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRILLO: SIAMO AL 30% E A OTTOBRE CI PRENDEREMO DEMOCRATICAMENTE IL PAESE (ARIA DI ELEZIONI SEMPRE PIU' FORTE)

GRILLO: SIAMO AL 30% E A OTTOBRE CI PRENDEREMO DEMOCRATICAMENTE IL PAESE (ARIA DI ELEZIONI SEMPRE
Continua

 
LA DISCESA ALL'INFERNO DEL DEBITO PUBBLICO ITALIANO ACCELERA: IN UN ANNO E' AUMENTATO DI 79,6 MILIARDI E SIAMO A 2034,72

LA DISCESA ALL'INFERNO DEL DEBITO PUBBLICO ITALIANO ACCELERA: IN UN ANNO E' AUMENTATO DI 79,6
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »