71.153.704
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA MERKEL GETTA LA MASCHERA: VIA IL SALARIO MINIMO, COSI' ''AGEVOLIAMO E ACCELERIAMO L'INTEGRAZIONE DEI PROFUGHI'' (GONG!)

martedì 29 settembre 2015

BERLINO - Si potrebbe scrivere: la signora Merkel getta la maschera, e dietro il volto sorridente "dell'accoglienza dei profughi" compare quello molto meno allegro del lavoro sottopagato per gli stessi profughi "accolti" in Germania.

Infatti, proprio all'interno dell'Unione tedesca di centro-destra (Cdu) - partito di cui il capo è Angela Merkel - si e' aperto il dibattito sulla possibilita' di accantonare il salario minimo per "agevolare e accelerare" il processo di "integrazione dei profughi" nel mercato del lavoro tedesco. In pratica, eliminando il limite minimo del salario (che si calcola su base oraria) le aziende tedesche potranno assumere manodopera a costi molto inferiori degli attuali, e quindi diventa molto più chiaro quale è stato il vero movente della strabiliante "apertura" della Merkel ai "profughi" in fuga dalla guerra in Medio Oriente.

In un nuovo documento programmatico riportato dal quotidiano "Frankfurter Allgemeine Zeitung", il Consiglio economico della Cdu scrive che "per evitare l'aumento della disoccupazione, accanto ad una vasta offerta di corsi di lingua e di formazione, bisognerebbe abbassare il livello dei salari iniziali": ma per farlo, "si rende necessaria l'introduzione di una deroga al salario minimo e all'interno del contratto collettivo le parti sociali dovranno accordare un piu' basso stipendio d'ingresso per i profughi".

Il documento pubblicato dal più autorevole e diffuso quotidiano tedesco non dà adito a fraintendimenti: la Cdu vuole preparare il terreno all'uso di manodopera extracomunitaria a bassissimo costo ed equivalenti condizioni di vita, che con paghe da fame definire miserabili non è esagerazione.

E il membro del Consiglio direttivo della Cdu, Jens Spahn, ha gia' dichiarato che l'arrivo di profughi non qualificati nel settore dei servizi richiedera' la "revisione" del salario minimo.

Il governatore della Sassonia-Anhalt, Reiner Haseloff, chiede addirittura delle deroghe al minimo salariale per i soli "profughi": secondo Haseloff, infatti, sarebbero necessarie soluzioni speciali e ulteriori flessibilizzazioni affinche' anche le persone meno qualificate "abbiano la possibilita' di partecipare al mercato del lavoro".

Il presidente dell'organizzazione delle medie imprese, Carsten Linnemann, mette pero' in guardia dalla "creazione di una sorta di mercato del lavoro straordinario per i profughi": una situazione che incentiverebbe ancora di piu' i migranti a lasciare i loro paesi alla volta della Germania per motivi economici. Ovviamente è una posizione pretestuosa, la sua. Infatti, il governo Merkel ha già chiarito in più occasioni che i "migranti per ragioni economiche" verranno tutti espulsi.

Redazione Milano


LA MERKEL GETTA LA MASCHERA: VIA IL SALARIO MINIMO, COSI' ''AGEVOLIAMO E ACCELERIAMO L'INTEGRAZIONE DEI PROFUGHI'' (GONG!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MERKEL   CDU   GERMANIA   SALARIO   MINIMO   PROFUGHI   MIGRANTI   POVERTA'   BERLINO   INDUSTRIE   TEDESCHE   MANODOPERA   SOTTOCOSTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO (PD FURIOSO)

IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO

giovedì 19 settembre 2019
Primo si' in Lombardia al quesito referendario sulla legge elettorale proposto dalla Lega e diretto ad abrogare ogni riferimento al metodo proporzionale nell' attribuzione dei seggi alla Camera e al
Continua
 
ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA LOMBARDIA E VENETO NO?''

ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA

giovedì 19 settembre 2019
"Ci faccia capire il ministro Provenzano perché l'autonomia siciliana va bene e quella chiesta sulla base della Costituzione e con referendum popolari da Lombardia e Veneto, non va bene.
Continua
LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO (ADDIO CONTE)

LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO

giovedì 19 settembre 2019
BERLINO - A differenza di quanto racconta la stampa italiana, le posizioni "accoglienziste" e "vicine al governo Conte sui migranti" della Germania, sono un falso giornalistico. Le posizioni sono
Continua
 
AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235 (PER LE OPPOSIZIONI)

AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235

mercoledì 18 settembre 2019
Al primo voto segreto in Aula, la maggioranza non c'è più. E non si è trattato di una cossetta da nulla, ma di una autorizzazione a procedere all'arresto di un deputato di Forza
Continua
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PROTESTE DI PIAZZA IN POLONIA CONTRO ARRIVO DI MIGLIAIA DI FALSI RIFUGIATI, IL GOVERNO CHIEDE SIANO CHIUSE FRONTIERE UE

PROTESTE DI PIAZZA IN POLONIA CONTRO ARRIVO DI MIGLIAIA DI FALSI RIFUGIATI, IL GOVERNO CHIEDE SIANO
Continua

 
SPECIALE IRAQ / ESPERTI MILITARI RUSSI, IRANIANI E SIRIANI ARRIVATI A BAGHDAD. L'ATTACCO FINALE ALL'ISIS SI AVVICINA

SPECIALE IRAQ / ESPERTI MILITARI RUSSI, IRANIANI E SIRIANI ARRIVATI A BAGHDAD. L'ATTACCO FINALE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALLA CAMERA 25 MOLLANO IL PD E VANNO CON RENZI (GLI ALTRI 50

19 settembre - Nasce il gruppo di Italia Viva, il movimento di Renzi, alla Camera. Al
Continua

IL PD ATTACCA L'M5S: IL GOVERNO RISCHIA DI CADERE PER COLPA

19 settembre - Sempre più duro lo scontro dentro la coalizione Pd-M5s-Leu. Ora, è la
Continua

CONTE SPARA BALLE: FALSO CHE IL GOVERNO TEDESCO VUOLE PIGLIARSI GLI

19 settembre - Dopo ''l'enorme disponibilità'' incassata ieri dal Presidente della
Continua

UNA ''RISORSA'' DEL PD ARRIVATA COI BARCONI ROMPE UNA MANO A UN

19 settembre - MILANO - Un libico di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia per
Continua

SINDACA RAGGI DA' CASA POPOLARE A NOMADI, GENTE DEL RIONE SI

19 settembre - ROMA - Ancora proteste nella Capitale per l'assegnazione di una casa
Continua

MESSAGGERO CONFERMA PROGETTO SCISSIONE DENTRO M5S (FONTI INTERNE A

19 settembre - Il MESSAGGERO conferma i contenuti dell'articolo a firma di Mario Ajello
Continua

48% DEGLI ITALIANI NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO CONTE. UN VERO RECORD

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato queasta mattina ad Agorà, il
Continua
PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI SBARCHI

PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI

19 settembre - SALVINI: INCAPACI E PERICOLOSI, ITALIANI VE LA FARANNO PAGARE PER LA
Continua

52% ITALIANI PENSA CHE COL GOVERNO CONTE L'ITALIA CONTI DI MENO IN

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato questa mattina ad Agorà, il
Continua

GOVERNO CONTE AVEVA 169 VOTI ALLA FIDUCIA AL SENATO, ADESSO NE HA

18 settembre - ''Non ho ancora capito le ragioni di questa scissione: una scissione e'
Continua
Precedenti »