63.344.785
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL WASHINGTON POST SVELA CHE OBAMA STA ''AIUTANDO'' INDIRETTAMENTE L'ISIS: NON RIFORNISCE PIU'DI ARMI I COMBATTENTI CURDI

mercoledì 23 settembre 2015

WASHINGTON - L'editorialista del "Washington Post" ed esperto di questioni mediorientali, David Ignatus, rivolge un duro attacco all'amministrazione del presidente Usa Barack Obama, che "tergiversando in merito alla strategia da adottare in Siria, sta impedendo a 25 mila combattenti curdi di muovere in forze verso la capitale dello Stato islamico, Raqqa".

Da settimane i veterani curdi delle Unita' di protezione popolare (Ypg) sono attestati a poche dozzine di miglia dalla citta' siriana, dopo aver liberato Kobane ed essersi spinti verso sud nel territorio controllato dall'Isis.

Anziche' appoggiarli, l'amministrazione Obama "tiene bloccato presso una base aerea nel Golfo un carico di 100 casse d'armi e munizioni che attendono l'autorizzazione della Casa Bianca per essere paracadutati ai curdi".

Fonti governative della Casa Bianca citate da Ignatus riferiscono che la decisione dell'amministrazione presidenziale riguardo l'espansione dell'aiuto militare ai curdi sarebbe dovuta giungere almeno una settimana fa.

La spiegazione ufficiale del ritardo e' che "il quadro e' stato complicato dall'intervento diretto della Russia in Siria": Washington e' bloccata in una situazione di "analisi-paralisi", lamenta un funzionario dell'amministrazione, e questo nonostante anche a Washington appaia sempre piu' chiaro che proprio i curdi, e non la fantomatica "opposizione moderata", costituiscono l'unica forza in grado di contrastare lo Stato islamico sul campo nel nord della Siria.

In un colloquio con Ignatus, Saleh Muslim, co-presidente del Partito dell'Unione democratica, che coordina la milizia curda, sostiene che l'Ypg dispone di forze superiori ai 25 mila uomini stimati da Washington, ma rifiuta di fornire una valutazione piu' precisa.

Si tratta di uomini che hanno conquistato la stima dei comandanti Usa che coordinano i raid aerei: nel nord-est della Siria, l'Ypg ha conquistato un territorio di circa 17 mila chilometri quadrati, contando soltanto sull'appoggio sporadico dell'aviazione statunitense.

Il problema, pero', e' che i curdi sono considerati veri e propri nemici dalla Turchia, che Washington ha recentemente coinvolto nelle operazioni contro l'Isis. Nelle ultime settimane, Ankara e' stata impegnata piu' a colpire le posizioni e le forze curde, che quelle dei tagliagole dell'Isis. Secondo Ignatus, pero', "non c'e' dubbio che i curdi siano i migliori alleati degli Stati Uniti nella regione", e quella di sostenerli il piu' possibile dovrebbe essere "una scelta scontata". Che invece Obama non ha ancora fatto.

E l'Isis ringrazia...

Redazione Milano


IL WASHINGTON POST SVELA CHE OBAMA STA ''AIUTANDO'' INDIRETTAMENTE L'ISIS: NON RIFORNISCE PIU'DI  ARMI I COMBATTENTI CURDI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

OBAMA   CURDI   MILIZIE   ARMI   USA   ESERCITO   ISIS   TAGLIAGOLE   ISLAMICI   IRAQ   SIRIA   CASA   BIANCA   PARALISI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
 
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
 
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua
 
SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL  LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA CONCRETA FELICITA'

SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA

domenica 16 settembre 2018
"Hanno capito che il loro tempo e' finito, stanno tornando i valori veri che non sono la finanza ma il diritto alla vita, al lavoro, alla sicurezza alla felicita' ad avere piedi piantati per terra.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANGELA MERKEL E I VERTICI DEL SUO GOVERNO SAPEVANO DELLA COLOSSALE TRUFFA VOLKSWAGEN, E NON HANNO FATTO NULLA.

ANGELA MERKEL E I VERTICI DEL SUO GOVERNO SAPEVANO DELLA COLOSSALE TRUFFA VOLKSWAGEN, E NON HANNO
Continua

 
IL SINDACO DI BEZIERS DEL FRONT NATIONAL DIVENTA EROE DELLA DESTRA FRANCESE: CACCIA MIGRANTI CHE RUBANO L'ELETTRICITA'

IL SINDACO DI BEZIERS DEL FRONT NATIONAL DIVENTA EROE DELLA DESTRA FRANCESE: CACCIA MIGRANTI CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua
Precedenti »