74.353.593
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RETROMARCIA TEDESCA: TAGLI A BENEFIT E WELFARE PER I PROFUGHI, ESPULSIONI IMMEDIATE, PENE SEVERE PER DOCUMENTI FALSI.

venerdì 18 settembre 2015

BERLINO - Il ministero dell'Interno tedesco ha annunciato ieri le dimissioni di Manfred Schmidt, direttore dell'ufficio per le migrazioni e i rifugiati, dopo le critiche mosse all'agenzia pubblica per la politica delle porte aperte che ha fatto esplodere il flusso di profughi in arrivo dai Balcani.

Le dimissioni, motivate ufficialmente da "ragioni personali", giungono mentre cresce la frustrazione all'interno della Grande coalizione di Angela Merkel per la gestione della crisi dei flussi; il mese scorso l'ufficio guidato da Schmidt aveva annunciato che le autorita' tedesche avrebbero cessato l'espulsione dei rifugiati siriani verso i paesi europei di primo ingresso, come previsto dai regolamenti di Dublino.

E mentre i paesi dell'Europa orientale accusano Berlino di aver scatenato la crisi migratoria che grava sui loro territori, Merkel ha ribadito ieri che "la Germania e' un paese che attrae i rifugiati, e questa e' una cosa buona". Senonche' proprio Berlino ha sospeso questa settimana la libera circolazione attraverso il confine con l'Austria, e si appresta a fare altrettanto lungo il confine francese.

E in un disegno di legge di 128 pagine ottenuto dalla "Washington Post", proprio il governo della Merkel corre ai ripari con pratiche che vanno in senso diametralmente opposto alla retorica dell'accoglienza della Cancelliera: tagli ai benefit e al welfare per i rifugiati, accelerazione delle procedure di espulsione e pene piu' severe per la contraffazione delle identita' e dei documenti di identificazione da parte dei migranti.

Frattanto, dopo la chiusura del confine tra Ungheria e Serbia, la Croazia si e' trovata catapultata al centro della crisi, con oltre 6 mila arrivi in 24 ore. Budapest sta per chiudere il tratto di confine con quel paese, ed e' dunque probabile che l'esodo dei migranti in arrivo dal Medio Oriente proseguira' verso la Slovenia e da li' verso Austria e Italia.

Il primo ministro croato, Zoran Milanovich, ha inizialmente dichiarato che il paese aiutera' i profughi "sino a quando sara' possibile", ma al confine con la Serbia la situazione sembra gia' sfuggita di mano: a Tovarnik, cittadina di confine di appena 1.500 abitanti, l'amministrazione locale parla gia' di un disastro umanitario, e il sindaco, Ruza Veselcic, ha denunciato "un assedio, un disastro che il nostro governo non ha saputo prevedere".

E cosi', ieri Zagabria e' tornata precipitosamente sui suoi passi, chiudendo i valichi di frontiera con la Serbia: una mossa che secondo la "Washington Post" rischia di spingere i migranti ad attraversare il confine attraverso i boschi ancora disseminati di mine antiuomo risalenti alla guerra dei Balcani degli anni Novanta. 

Ma il vero scoop del Washington Post è aver pubblicato cosa si sta apprestando a fare il governo Merkel con i migranti: tagli ai benefit e al welfare per i profughi, espulsioni velocissime e pene severe per chi mostra documenti d'identità falsi. S'è scoperto, infatti che molti degli arrivati mostrano passaporti iracheni e siriani assolutamente falsi, fabbricati in Pakistan e venduti al prezzo medio di 200 dollari americani. 

Redazione Milano.


RETROMARCIA TEDESCA: TAGLI A BENEFIT E WELFARE PER I PROFUGHI, ESPULSIONI IMMEDIATE, PENE SEVERE PER DOCUMENTI FALSI.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN CINA EPICENTRO E LUOGO D'ORIGINE DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS DA 10 GIORNI PIU' GUARITI CHE NUOVI MALATI (EVVIVA!)

IN CINA EPICENTRO E LUOGO D'ORIGINE DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS DA 10 GIORNI PIU' GUARITI CHE

venerdì 28 febbraio 2020
PECHINO - Il numero giornaliero di nuovi pazienti dimessi dopo essere guariti dalla Covid-19 in Cina ha superato quello delle nuove infezioni per il decimo giorno consecutivo, secondo quanto riferito
Continua
 
CORONAVIRUS: ANNUNCIO SCIENZIATI ISRAELIANI: VACCINO FRA TRE SETTINANE DISPONIBILE TRA 90 GIORNI. SOMMINISTRAZIONE ORALE

CORONAVIRUS: ANNUNCIO SCIENZIATI ISRAELIANI: VACCINO FRA TRE SETTINANE DISPONIBILE TRA 90 GIORNI.

giovedì 27 febbraio 2020
Un team di scienziati israeliani è in procinto di sviluppare il primo vaccino contro il coronavirus. L'annuncio è del ministro israeliano della Scienza e della Tecnologia, Ofir Akunis
Continua
MENTRE IL CORONAVIRUS SI AFFACCIA IN EUROPA, LA UE E' DILANIATA DALLA FAIDA SUI SOLDI PER COPRIRE IL ''BUCO'' BREXIT

MENTRE IL CORONAVIRUS SI AFFACCIA IN EUROPA, LA UE E' DILANIATA DALLA FAIDA SUI SOLDI PER COPRIRE

mercoledì 26 febbraio 2020
LONDRA - Se qualcuno avesse ancora dei dubbi sul fatto che la fuoriuscita della Gran Bretagna dalla UE avrebbe causato l'implosione dell'Unione Europea per convincersi non deve fare altro che
Continua
 
IL MEDICO DERMATOLOGO DEL POLICLINICO DI MILANO AMMALATO DI CORONAVIRUS ORA E' QUASI GUARITO E STA BENE

IL MEDICO DERMATOLOGO DEL POLICLINICO DI MILANO AMMALATO DI CORONAVIRUS ORA E' QUASI GUARITO E STA

lunedì 24 febbraio 2020
Il medico, specialista di Dermatologia al Policlinico di Milano, malato di coronavirus è in via di guarigione, e potrebbe essere dimesso anche ora. L'ospedale Sacco sta solo attendendo che la
Continua
IL TURISMO E' ALLA CATASTROFE, LA PSICOSI GLOBALE DEL CORONAVIRUS FA DELL'ITALIA OGGI IL SECONDO BERSAGLIO DOPO AL CINA

IL TURISMO E' ALLA CATASTROFE, LA PSICOSI GLOBALE DEL CORONAVIRUS FA DELL'ITALIA OGGI IL SECONDO

lunedì 24 febbraio 2020
Quando noi, di questo giornale online, lanciamo l'allarme "panico" per dire che questo sì è il virus che può ammazzare il nostro Paese, magari qualcuno pensa che sbagliamo.
Continua
 
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DEI MEDIA ''EUROPEISTI'' TORNA LA FRONTIERA CHE TAGLIA IN DUE L'EUROPA: TRA GERMANIA E FRANCIA

NEL SILENZIO PIU' ASSOLUTO DEI MEDIA ''EUROPEISTI'' TORNA LA FRONTIERA CHE TAGLIA IN DUE L'EUROPA:
Continua

 
LA GRAN BRETAGNA NON PENSA PIU' ALLA UE, MA ALLA CINA! SVOLTA EPOCALE NELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (PREPARA IL BREXIT)

LA GRAN BRETAGNA NON PENSA PIU' ALLA UE, MA ALLA CINA! SVOLTA EPOCALE NELLE RELAZIONI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DA LUNEDI' RIAPRONO 5 UFFICI POSTALI NELLA ZONA ROSSA BENISSIMO!

28 febbraio - ''A partire da lunedi' 2 le pensioni del mese di marzo saranno messe in
Continua

115 POSITIVI AL CORONAVIRUS IN EMILIA ROMAGNA, SOLO 6 IN TERAPIA

28 febbraio - Sale il numero dei casi di positività al coronavirus in Emilia-Romagna.
Continua

PROF.BASSETTI, PRIMARIO MALATTIE INFETTIVE: LIGURIA TORNI ALLA

28 febbraio - GENOVA - ''Penso che sarebbe giusto tornare alla normalità per quanto
Continua

IL GOVERNO SVIZZERO HA DECISO: FERME TUTTE LE GARE DI CALCIO FINO

28 febbraio - ZURIGO - La Swiss Football League si adegua risponde all'ordine del
Continua

PER LA SERIE: NIBIRU! APOCALISSE! OGGI METEORA ATTRAVERSA CIELI

28 febbraio - Una palla infuocata, come un bolide o forse una meteora, e' stata
Continua

RIUNIONI IN REGIONE LOMBARDIA PER DECIDERE RIAPERTURA SCUOLE

28 febbraio - MILANO - Nel corso della giornata si terranno diverse riunioni in
Continua

FONTANA: STANOTTE EMERGENZA A LODI, 51 RICOVERI DI CUI 17 IN

28 febbraio - MILANO - ''Purtroppo questa notte e' scoppiata un'altra emergenza a
Continua

LA BUFALA DELL'ITALIANO POSITIVO AL CORONAVIRUS IN NIGERIA (MAI

28 febbraio - Saipem informa che ''deve ritenersi falsa la notizia che il cittadino
Continua

IL CAPO DELLA POLIZIA, FRANCO GABRIELLI, SI SCUSA CON SALVINI E

28 febbraio - ''Il clamore suscitato da frasi rubate in un contesto privato così,
Continua

MASSIMO GARAVAGLIA:SALA SOSPENDA LE AREE B E C ALMENO PER QUESTI

28 febbraio - MILANO - ''Riapriamo Milano. Sala sospenda la chiusura delle aree B e C
Continua

LA CRISI ECONOMICA DA CORONAVIRUS STA FINENDO ADDOSSO AI LAVORATORI

28 febbraio - ''La richiesta di Alitalia di cassa integrazione straordinaria per
Continua

SERVE PIANO ECONOMICO DI EMERGENZA NAZIONALE. ORA. ADESSO!

28 febbraio - ''Dopo quella sanitaria non deve essere sottovalutata l'emergenza
Continua

NON SONO IN ESAME PROLUNGAMENTI DELLE MISURE PER LE ZONE ROSSE

28 febbraio - ''Non corrispondono al vero le ricostruzioni su eventuali prolungamenti
Continua

BORSE EUROPEE A PICCO, LA PEGGIORE FRANCOFORTE: -5%

28 febbraio - Le Borse europee peggiorano con l'effetto del coronavirus. La peggiore
Continua

BORSE DI TUTTO IL MONDO A PICCO: MILANO LONDRA PARIGI -4% USA -3,5%

27 febbraio - Il Coronavirus, sempre più 'cigno nero' del 2020, affonda le Borse
Continua

CORISTA DELLA SCALA POSITIVO AL CORONAVIRUS ORA E' GUARITO

27 febbraio - MILANO - Un corista della Scala che lo scorso 12 febbraio aveva cantato
Continua

GALLERA: NUOVE ZONE ROSSE IN LOMBARDIA? VALUTIAMO ANZANO LOMBARDO

27 febbraio - Nuove 'zone rosse' in Lombardia contro l'emergenza coronavirus? La
Continua

DIRETTORE SPALLANZANI: CORONAVIRUS MORTALITA' LEGGERMENTE SUPERIORE

27 febbraio - ''Rispetto all'influenza il Coronavirus forse ha una trasmissione piu'
Continua

LOMBARDIA: 37 MALATI SONO GUARITI DAL CORONAVIRUS.

27 febbraio - ''Comincio con una buona notizia: dalla Regione Lombardia ci hanno
Continua

ASSESSORE GALLERA: ENTRO DOMENICA DECISIONE SE CONTINUARE O NO CON

27 febbraio - MILANO - ''Entro domenica faremo la nuova ordinanza, gia' da oggi stiamo
Continua
Precedenti »