56.200.593
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FRANCESCO STORACE SCRIVE AI LETTORI DE ILNORD.IT: ''PARLIAMO SENZA TABU' DELL'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO''

martedì 15 settembre 2015

I Noeuro lanciano la proposta di Piano B per un'Italia sempre più diretta da istituzioni esterne. Recuperare identità e sovranità. Il 3 ottobre prossimo si terrà un importante convegno a Roma sull'alternativa all'Euro: il centrodestra - se vuole esistere - dimostri capacità di ascolto.

Lo avevamo anticipato come indiscrezione sul Giornale d'Italia il 4 settembre, e ora la notizia è ufficiale voglio dirlo in anteprima anche ai lettori de Il Nord, caro direttore: sul tavolo della politica - che non è solo quella del Parlamento, ma quella che discute nella società e nella cultura, a partire dai luoghi della produzione - arriva finalmente una proposta concreta in tema di permanenza o meno nell'euro che ci soffoca.

Ed è un bene che si parta ora, prima della manifestazione proposta da Salvini per l'8 novembre a Bologna, auspicando l'adozione di una piattaforma da far condividere ad un centrodestra sovranista che voglia esistere e poi a quella opinione pubblica che attende parole chiare sul futuro. Salvini sia attento a quello che sta per essere elaborato, sarà utile anzitutto a lui.

Ma anche chi non trova risposte dalla politica e per questo si astiene, cominci a porgere l'orecchio a quello che accadrà a Roma il prossimo 3 ottobre, quando i più importanti studiosi "noeuro" daranno vita ad una discussione seria, ad un confronto approfondito, sul cosiddetto Piano B da offrire all'Italia. Senza tabù bisogna cominciare a parlare seriamente di un'alternativa che va costruita al fallimentare disegno di un'Europa solo monetaria.

Da quello straordinario Forum di professori con i quali ci confrontiamo ogni giorno attraverso il sito Scenarieconomici.it e' nata l'idea di ragionare sulla questione che più angoscia le famiglie italiane. Ormai c'è un coro contro l'euro e la fregatura che ci hanno rifilato - oppure ci siamo autoregalati - assieme alla paura di non sapere che cosa accadrà se la moneta unica dovesse finire nell'albo dei nostri più tristi ricordi.

La sveglia la suoneranno economisti del calibro di Paolo Savona, Antonio Rinaldi, Claudio Borghi e molti altri ancora, nell'auditorium della Link Campus University a Roma, in via Bolzano, sulla Nomentana.

Ad uno dei dibattiti siamo stati invitati anche noi, ma questo è davvero un dettaglio. Quello che conta saranno le proposte che emergeranno da un simposio al quale dovrebbe partecipare tutta la politica che conta, tutto il giornalismo che pretende di informare, tutta la cultura che sale sempre in cattedra a terrorizzarci sulle prospettive fosche in caso di ritorno alla moneta nazionale. Non è nemmeno detto che sia quello il destino, ma certo, come scrive proprio Rinaldi, dobbiamo sapere "fino a che punto si può essere disponibili a cedere le sorti economiche del Paese, e pertanto l'identità nazionale, consegnando completamente le redini a istituzioni esterne". Di più, aggiunge il professore sul sito privilegiato dai Noeuro: "Il ritorno alla propria sovranità monetaria (che nella pratica non significa solamente abbandonare l'euro per tornare alla nuova lira, ma la possibilità di riappropriarci della nostra politica economica non più soggetta ai vincoli dei trattati)" deve essere messo nel conto "nel caso in cui la nostra partecipazione alla moneta unica risulti insostenibile".

Il 3 ottobre ascolteremo come deve avvenire tutto questo. Poi, toccherà alla politica tradurre la teoria nella pratica delle azioni sociali e istituzionali, in atti parlamentari, in fatti concreti. Prepariamoci a una lunga mobilitazione. Anche per questo servira' la nostra orgogliosa Destra se nessuno farà la propria parte: non per poltrone di Palazzo, ma per battaglie di popolo.

Francesco Storace

 


FRANCESCO STORACE SCRIVE AI LETTORI DE ILNORD.IT: ''PARLIAMO SENZA TABU' DELL'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCESCO   STORACE   LA DESTRA   EURO   VIA DALL'EURO   CONVEGNO   ROMA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GIOVANNI TOTI: ECCO I 10 PUNTI SU CUI FORZA ITALIA E LEGA HANNO LE STESSE IDEE E PROGRAMMI. CONVERGENZA E' POSSIBILE.

GIOVANNI TOTI: ECCO I 10 PUNTI SU CUI FORZA ITALIA E LEGA HANNO LE STESSE IDEE E PROGRAMMI.
Continua

 
MARO', TUTTA UN'ALTRA STORIA: RISULTATI AUTOPSIE (FATTE DALL'INDIA) DELLE VITTIME LI SCAGIONA. SPUNTA LA PISTA CINGALESE

MARO', TUTTA UN'ALTRA STORIA: RISULTATI AUTOPSIE (FATTE DALL'INDIA) DELLE VITTIME LI SCAGIONA.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »