54.164.829
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA DANIMARCA SI RIBELLA: CHIUSE A TEMPO INDETERMINATO LE LINEE FERROVIARIE CON LA GERMANIA, BLOCCATE LE FRONTIERE.

mercoledì 9 settembre 2015

COPENAGHEN - A causa dell'afflusso di "centinaia di migranti, le Ferrovie danesi hanno sospeso a tempo indeterminato il traffico ferroviario tra Germania e Danimarca": lo ha dichiarato un portavoce della societa' ferroviaria Dsb all'agenzia Dpa. Lo riferisce il sito della Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Inoltre,lLa polizia danese ha chiuso per ragioni di sicurezza una superstrada nel nord del Paese che era attraversata da un gruppo di migranti clandestini che cercavano di raggiungere la Svezia a piedi. I migranti erano fuggiti da una scuola dove erano stati collocati in attesa di registrazione nella citta' di Padborg. Lo si apprende dai media internazionali. 

La "maggior parte" dei clandestini provenienti dalla Germania non vogliono rimanere in Danimarca ma proseguire il viaggio verso la Svezia, riferisce il sito di "Der Spiegel". Sempre citando il portavoce, il sito precisa che il collegamento ferroviario e' stato interrotto fra la citta' frontaliera tedesca di Flensburg e il paesino danese di Padborg. Lo stesso vale per i treni che dall'isola tedesca di Fehmarn (collegata da un ponte alla terraferma) vengono portati in traghetto a quella danese di Lolland su una direttrice verso a Copenaghen. 

Di fatto, tra Germania e danimarca tutti i collegamenti sono interrotti.

La Danimarca ha chiuso ferrovie e strade che collegano il Paese con la Germania. L'operatore ferroviario danese Dsb ha riferito che tutti i treni che vanno dalla Danimarca fino oltre il confine tedesco sono bloccati per controlli eccezionali dei passaporti alla frontiera.

La Danimarca, quindi, ha sospeso a tempo indefinito i collegamenti ferroviari con la Germania. La decisione è stata annunciata poco fa proprio dalla compagnia dei treni Dsb, dopo che in giornata la polizia aveva iniziato a bloccare i treni nel tentativo di registrare, e controllare, il flusso di migranti diretti verso la Svezia nel quadro di nuove politiche sull'immigrazione più stringenti adottate dal governo.

Le autorità danesi impongono  ai migranti di registrarsi se vogliono proseguire il loro viaggio verso la Svezia. Circa 200 persone si sono rifiutate di scendere dal vagone su cui si trovavano al porto di Rodby, sull'isola di Lolland, o di essere accompagnate ai centri di accoglienza danesi chiedendo di proseguire indisturbati il loro viaggio in Svezia. Ma la polizia lo ha impedito. 

Altre 300 persone sono state bloccate sull'autostrada E45 vicino a Padborg mentre cercavano di percorrere a piedi la stessa autostrada dopo essere sfuggite alla polizia. La settimana scorsa il Parlamento danese ha approvato il taglio dei sussidi per i rifugiati in cerca di asilo e lunedì il governo di Lars Lokke Rasmussen ha diffuso annunci in tre diversi giornali libanesi per divulgare le nuove misure. Da sabato almeno 1.500 persone sono arrivate in Danimarca dalla Germania. E sono state tutte bloccate. 

Al punto attuale, non solo il Trattato di Schengen è stato cancellato, ma la stessa conformazione dell'Unione euroepa è andata in pezzi. E' dalla Seconda Guerra Mondiale che non era chiuso il confine tra Danimarca e Germania. 

Redazione Milano


LA DANIMARCA SI RIBELLA: CHIUSE A TEMPO INDETERMINATO LE LINEE FERROVIARIE CON LA GERMANIA, BLOCCATE LE FRONTIERE.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
 
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
 
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua
 
MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO TUTTO, IN QUESTI ANNI

MICIDIALE STRONCATURA DEI GOVERNI PD E DI RENZI DA PARTE DELLA STAMPA TEDESCA: HANNO SBAGLIATO

mercoledì 15 novembre 2017
BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni economiche e finanziarie incancrenite e minacciata da elezioni il cui risultato quasi certamente andrà di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DRASTICO PROVVEDIMENTO DELL'OLANDA: CHI NON E' UN ''RIFUGIATO'' SARA' ESPULSO E IL GOVERNO CHIUDE 30 CENTRI DI ACCOGLIENZA

DRASTICO PROVVEDIMENTO DELL'OLANDA: CHI NON E' UN ''RIFUGIATO'' SARA' ESPULSO E IL GOVERNO CHIUDE
Continua

 
LA CSU SI RIBELLA ALLA MERKEL SUI ''MIGRANTI'' E IL BADEN-WURTTEMBERG CHIUDE LE PORTE: NON ABBIAMO PIU' POSTI DISPONIBILI.

LA CSU SI RIBELLA ALLA MERKEL SUI ''MIGRANTI'' E IL BADEN-WURTTEMBERG CHIUDE LE PORTE: NON ABBIAMO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!