47.218.720
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DRASTICO PROVVEDIMENTO DELL'OLANDA: CHI NON E' UN ''RIFUGIATO'' SARA' ESPULSO E IL GOVERNO CHIUDE 30 CENTRI DI ACCOGLIENZA

mercoledì 9 settembre 2015

LONDRA - Dopo la Danimarca, adesso anche l'Olanda ha deciso di usare le maniere forti per ridurre l'immigrazione.

Secondo un provvedimento recentemente adottato dal governo olandese, dal prossimo mese di novembre tutti i richiedenti asilo la cui domanda e' stata respinta avranno un mese per lasciare il Paese e per essere sicuri che tale legge venga rispettata i legislatori hanno deciso di chiudere contemporaneamente anche 30 centri di accoglienza disseminati sul territorio olandese, e invisi alla popolazione..

Lo scopo di tali decisioni e' quello di far capire a chiunque voglia rimanere in Olanda a tutti i costi che dovra' cavarsela da solo, senza nessun aiuto da parte delle autorita' fintanto che non sarà espulso.

Tale provvedimento - ovviamente - non si applica a coloro i quali vedono riconosciuto lo status di rifugiato. Ma in Olanda, secondo le fonti del ministero dell'Interno, sono arrivati e vivono alle spalle degli olandesi che pagano le tasse e le vedono spese per mantenerli nei centri accoglienza, diverse decine di migliaia di migranti economici che fra un paio di mesi dovranno fare le valige.

Il primo ministro Mark Rutte ha difeso questa decisione sostenendo che sarebbe folle dare sussidi a chi non ha lo status di rifugiato, visto che molti veri profughi stanno arrivandi in Europa, e questa è una presa di posizione che e' l'esatto contrario di quella presa dal governo italiano.

Come e' facile immaginare le Nazioni Unite e diverse organizzazioni umanitarie di sinistra hanno criticato questa politica perche' secondo loro gli immigrati hanno diritto a ottenere questi sussidi in ogni caso, ma il governo olandese non si e' fatto influenzare. Tra l'altro, alcune di queste organizzazioni lucrano sui "migranti" avendo laute sovvenzioni per assisterli. E il taglio di 30 centri accoglienza taglia anche le loro comode entrate di denaro pubblico.

Purtroppo in Italia finchè ci sarà il governo del Pd nessuno prendera' mai un provvedimento di questo tipo perche' urterebbe gli interessi di tutte quelle cooperative che si stanno arricchendo coi rifugiati, quindi cio' che sta avvenendo il Olanda per noi rimane solo un bel sogno.

 

GIUSEPPE DE SANTIS


DRASTICO PROVVEDIMENTO DELL'OLANDA: CHI NON E' UN ''RIFUGIATO'' SARA' ESPULSO E IL GOVERNO CHIUDE 30 CENTRI DI ACCOGLIENZA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

OLANDA   GOVERNO   ESPULSIONI   MIGRANTI   ECONOMICI   CLANDESTINI   CENTRI   ACCOGLIENZA   CHIUSI   MINISTERO   INTERNO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
 
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO L'USO DEL MOUSE

SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO

venerdì 19 maggio 2017
PADOVA - Ricercatori dell'Università di Padova hanno messo a punto una tecnica che, analizzando le traiettorie percorse dal mouse, è in grado di indicare se chi è al computer
Continua
 
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua
SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E' RIMASTO CONTRARIO

SONDAGGIO IN GRAN BRETAGNA: IL 68% DEI CITTADINI ORA E' FAVOREVOLE ALLA BREXIT! SOLO IL 22% E'

giovedì 18 maggio 2017
LONDRA - E' passato quasi un anno da quando il 52% dei cittadini britannici ha votato per far uscire la Gran Bretagna dalla UE, ma sarebbe un grave errore pensare che molti si siano pentiti di aver
Continua
 
ANCHE IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA DI MACRON ''TIENE FAMIGLIA'' (HA ASSUNTO LA MOGLIE IN PARLAMENTO COME FECE FILLON)

ANCHE IL NUOVO MINISTRO DELL'ECONOMIA DI MACRON ''TIENE FAMIGLIA'' (HA ASSUNTO LA MOGLIE IN

mercoledì 17 maggio 2017
Il parlamento francese potrebbe essere soprannominato il club delle mogli. Lo scandalo di François Fillon, che ha ingaggiato la sua sposa Penelope come assistente parlamentare, pagandola circa
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
I LANDER TEDESCHI SONO ALLARMATI: I PROFUGHI COSTERANNO 10 MILIARDI DI EURO L'ANNO E LA MERKEL NE DARA' SOLO TRE.

I LANDER TEDESCHI SONO ALLARMATI: I PROFUGHI COSTERANNO 10 MILIARDI DI EURO L'ANNO E LA MERKEL NE
Continua

 
LA DANIMARCA SI RIBELLA: CHIUSE A TEMPO INDETERMINATO LE LINEE FERROVIARIE CON LA GERMANIA, BLOCCATE LE FRONTIERE.

LA DANIMARCA SI RIBELLA: CHIUSE A TEMPO INDETERMINATO LE LINEE FERROVIARIE CON LA GERMANIA,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!