44.112.043
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DANIMARCA: CONTROLLI ALLE FRONTIERE E DIMEZZATI SUSSIDI PER ''RIFUGIATI POLITICI''. NEL 2017, REFERENDUM PER ''DANEXIT''

martedì 8 settembre 2015

LONDRA - La Danimarca e' il paese scandinavo con le leggi piu' severe in materia di immigrazione e quindi non deve sorprendere che alcune settimane fa il parlamento danese abbia approvato una legge che in Italia sarebbe impensabile.

Con 56 voti a favore e 50 contrari i legislatori danesi hanno tagliato del 45% i sussidi per i rifugiati politici passando da 10.849 corone danesi al mese (all'incirca 1544 euro) a 5,945 (804 euro).

Tale taglio si applica anche ai cittadini danesi che hanno vissuto all'estero per sette anni.

Questa legge e' stata approvata per rendere la Danimarca meno attrattiva a tutto coloro che pensano di sbarcare in Europa al fine di vivere di sussidi e a tale scopo il governo danese vuole pubblicizzare tale legge in alcuni giornali stranieri al fine di far capire che il paese scandinavo non e' un paese di bengodi. Cosa che è puntualmente avvenuta ieri sui principali quotidiani libanesi con testo bilingue, inglese e arabo.

Ovviamente sia l'ONU che la croce rossa hanno criticato tale iniziativa perche' ritenuta discriminatoria e inumana ma i legislatori danesi hanno tirato dritto per la loro strada.

E se questo non fosse gia' abbastanza il governo danese sta pensando di rendere ancora piu' difficile la consessione dello status di rifugiato, un'iniziativa che se approvata toglierebbe tale status a circa duemila rifugiati residenti nel paese scandinavo.

Tra i cambiamenti previsti c'e' la necessita' di passare il 3° livello di conoscenza della lingua danese, un livello molto piu severo del livello 2 attualmente in vigore e chiaramente anche questo cambiamento ha lo scopo di disincentivare gli immigrati ad andare a vivere in Danimarca.

Inoltre, la Danimarca ha ripristinato i controlli dei documenti alle frontiere con la Germania. Della decisione il neoministro degli Esteri, Kristian Jensen, ha informato il collega tedesco, Frank-Walter Steinmeier, assicurando che "i controlli saranno comunque in linea con gli accordi di Schengen". Già nel 2011 la Danimarca aveva imposto verifiche a campione su alcune auto in transito nella penisola di Jutland, unico punto di confine terrestre con l’Europa continentale.

La decisione di Copenaghen è frutto dell’accordo di coalizione con il partito di destra Df, fondamentale per il governo al fine di avere i voti necessari in parlamento. Tra le altre richieste del partito conservatore c’è il referendum sulla permanenza della Danimarca nell'Unione eruropea, dopo il voto britannico, entro la fine del 2017. E si può tranquillamente scommettere che se vincerà il Brexit, l'istante dopo vincerà in "Danexit".

Com'e' possibile vedere, i legislatori danesi hanno a cuore l'interesse dei loro cittadini e se loro possono far approvare queste leggi perche' l'Italia non puo'?

Ovviamente conosciamo gia' la risposta e purtroppo nulla cambiera' fino a quando non manderemo via questa classe politica al potere, inutile e corrotta.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


DANIMARCA: CONTROLLI ALLE FRONTIERE E DIMEZZATI SUSSIDI PER ''RIFUGIATI POLITICI''. NEL 2017, REFERENDUM PER ''DANEXIT''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DANIMARCA   GOVERNO   LEGGI   IMMIGRATI   PROFUGHI   RIFUGIATI   LINGUA   DANESE   COPENAGHEN   UE   REGOLE   SUSSIDI   RESIDENTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI EUROPEI SENZA EURO

INCHIESTA / ECCO I VERI DATI DI PIL E DISOCCUPAZIONE DEI PAESI DELL'EURO A CONFRONTO CON QUELLI

venerdì 17 febbraio 2017
I media di regime continuano a propagandare il mito che “fuori dall’euro c’è solo miseria, povertà disoccupazione”, unito al mantra che il Regno Unito sta
Continua
 
LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012 SU ORDINE DI OBAMA

LA CIA SPIO' MARINE LE PEN SARKOZY HOLLANDE INTROMETTENDOSI NELLE ELEZIONI PRESIDENZIALI DEL 2012

venerdì 17 febbraio 2017
WASHINGTON - Tutti i principali partiti politici francesi sono stati spiati dalla Cia durante l'amministrazione Obama, nei sette mesi che hanno portato alle elezioni presidenziali del 2012. Lo ha
Continua
IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL VIA LIBERA A UBER.

IL PD VUOLE ''STERMINARE'' I TAXISTI (CHE DA SEMPRE NON VOTANO PD). PER QUESTO, HA DATO DI FATTO IL

giovedì 16 febbraio 2017
Monta la protesta dei taxisti contro il decreto Milleproroghe, che sospende per un altro anno l'efficacia di una serie di norme che dovrebbero regolamentare il servizio degli Ncc e contrastare le
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI SENZA DIRITTO D'ASILO''

IL DIRETTORE DI FRONTEX: ''QUEST'ANNO L'ITALIA DEVE ASPETTARSI DALLA LIBIA ALTRI 180.000 AFRICANI

giovedì 16 febbraio 2017
PARIGI - La notizia è riportata dai principali quotidiani francesi, ma in Italia non è stata resa pubblica perchè scatenerebbe una tale ondata di proteste da travolgere il
Continua
SINDACATO POLIZIA A SAVIANO: SUE CONSIDERAZIONI SUL SUICIDIO DI LAVAGNA RASENTANO IL CRIMINALE E RISULTANO DIFFAMATORIE

SINDACATO POLIZIA A SAVIANO: SUE CONSIDERAZIONI SUL SUICIDIO DI LAVAGNA RASENTANO IL CRIMINALE E

mercoledì 15 febbraio 2017
“La decisa presa di posizione di Saviano in favore della legalizzazione della droga, nonostante la sua schizofrenica parte recitata di quello che si batte contro il traffico di stupefacenti,
Continua
 
''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED MALLOCH, DESIGNATO DA TRUMP)

''LA UE E' ANTIDEMOCRATICA ANTI-AMERICANA GONFIA DI BUROCRATI NON ELETTI E GLOBALISTI''(TED

mercoledì 15 febbraio 2017
BRUXELLES - Per sapere come viene vista la Ue negli Stati Uniti basta ascoltare cosa dice Ted Malloch, designato dal Presidente Trump ad essere il nuovo ambasciatore americano presso l'Unione
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''STATI UNITI E UNIONE EUROPEA HANNO ASSISTITO CATATONICI ALLE DEVASTAZIONI IN SIRIA. LA COLPA E' LORO'' (WASHINGTON POST)

''STATI UNITI E UNIONE EUROPEA HANNO ASSISTITO CATATONICI ALLE DEVASTAZIONI IN SIRIA. LA COLPA E'
Continua

 
STRAORDINARIA ANALISI DEL WALL STREET JOURNAL SULL'EUROPA CHE SBAGLIA TUTTO SULL'IMMIGRAZIONE: L'UNGHERIA E' NEL GIUSTO.

STRAORDINARIA ANALISI DEL WALL STREET JOURNAL SULL'EUROPA CHE SBAGLIA TUTTO SULL'IMMIGRAZIONE:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua

SALVINI: ''BERLUSCONI SI CHIARISCA LE IDEE SU EURO, IMMIGRAZIONE,

17 febbraio - FIRENZE - ''E' Berlusconi che deve chiarirsi le idee sull'euro,
Continua

DOPPIA LEGNATA ELETTORALE IN ARRIVO PER I LABURISTI IL PROSSIMO 23

17 febbraio - LONDRA - Doppia legnata elettorale in arrivo per i Laburisti. I collegi
Continua
IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON 15 ALTRI

IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON

16 febbraio - L'AQUILA - Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica
Continua

PISAPIA (E MOLTI ALTRI DEL PD) STANNO PREPARANDO IL NUOVO PARTITO.

16 febbraio - ''Campo Progressista prosegue in piena autonomia il lavoro di
Continua

UE VUOLE CHE LA GRAN BRETAGNA PAGHI LA BREXIT? LONDRA CHIEDE

16 febbraio - LONDRA - Nella Ue più volte a Bruxelles si è voluto sottolineare che
Continua

MORTE DI DAVID ROSSI (MPS) ''IMPROBABILE SIA OMICIDIO'' ALLORA E'

16 febbraio - SIENA - Dato che l'omicidio non è escluso, è solo altamente
Continua
LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A FAVORE DI UBER

LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A

16 febbraio - ROMA - Nuova protesta dei tassisti nei pressi del Senato per il rinvio
Continua

RALLENTA L'OCCUPAZIONE IN GERMANIA E TORNA AI VALORI DEL 2013

16 febbraio - BERLINO - L'occupazione della Germania è cresciuta al ritmo più debole
Continua

OGGI SI VOTA A STRASBURGO PER IL CETA (LIBERO SCAMBIO COL CANADA)

15 febbraio - STRASBURGO - ''No all'ennesimo favore alle multinazionali, no alla
Continua
Precedenti »