63.340.516
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BAMBINI UCCISI NON SONO TUTTI UGUALI, PER GIORNALI E TELEVISIONI: MASSACRI DI BAMBINI NELL'EST UCRAINA NON FANNO NOTIZIA

lunedì 7 settembre 2015

Secondo il recente rapporto delle Nazioni Unite, ben 3.660 persone sono state uccise e più di 8.756 sono state ferite in Donbass da quando Kiev ha lanciato la sua operazione militare nel mese di aprile. Anche se un cessate il fuoco è stato annunciato il 5 settembre, più di 330 persone sono morte da quel momento, tra cui 20 bambini. L'UNICEF ha dichiarato che almeno 35 bambini sono stati uccisi nel conflitto ucraino e 87 sono stati feriti.

Human Rights Watch ha già invitato i sostenitori internazionali dell'Ucraina a "sollecitare il governo ucraino a rispettare rigorosamente il diritto internazionale umanitario, compresa la fine di qualsiasi utilizzo da parte dell'esercito ucraino di razzi Grad in zone popolate".

Anche Amnesty International ha esortato il governo ucraino a "fermare gli abusi e i crimini di guerra da parte dei battaglioni di volontari che operano a fianco delle regolari forze armate ucraine", come Aidar. Tutti questi appelli, esortazioni e inviti rischiano di restare voci che gridano nel deserto.

Kiev nega ripetutamente la responsabilità per i crimini di guerra, anche quando è dimostrato da osservatori indipendenti che l'esercito ucraino ha effettuato le atrocità; per esempio, l'OSCE ha confermato che il 2 giugno l'aviazione ucraina ha bombardato un edificio pubblico a Lugansk, uccidendo 8 civili – Kiev ha sostenuto che i separatisti hanno usato male un sistema missilistico antiaereo portatile.

In un tale contesto, nessuno dei 3.360 morti nell'Ucraina orientale e le loro famiglie, comprese le vittime del massacro di Odessa, può aspettarsi giustizia da parte del governo ucraino. È chiaro che senza la pressione della comunità internazionale e di altre organizzazioni, il regime di Kiev non cercherà di fermare l'esercito ucraino e altri battaglioni dal commettere crimini di guerra, né ha intenzione di indagare su di loro.

Senza dubbio, tutte le parti coinvolte farebbero maggiori sforzi per non commettere atrocità, come bersagliare le scuole, se ci fosse un serio rischio di essere incriminati per crimini di guerra da parte di un tribunale riconosciuto, ma anche la Corte penale internazionale (CPI) ha ignorato le persone che sono morte nelle sparatorie dei cecchini sul Maidan, le vittime del massacro di Odessa e altri civili morti per bombardamenti indiscriminati.

La Russia è l'unico paese che sta prendendo misure concrete per portare giustizia alle vittime dell'Ucraina orientale. Mosca ha invitato l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE) ad assumersi la responsabilità delle indagini sui crimini commessi in Ucraina. La Camera civica della Federazione russa ha presentato 30 petizioni alla Corte europea dei diritti dell'uomo per crimini di guerra in Ucraina e ne presenterà diverse altre centinaia entro la fine dell'anno. Dieci petizioni sono state già rifiutate.

Questa è l'Unione europea. 

Redazione Milano.

Fonte notizie: Vera Graziadei, nata nell'Ucraina Orientale. E riprese dalla PARROCCHIA ORTODOSSA DEL PATRIARCATO DI MOSCA A TORINO.

Link articolo: http://www.ortodossiatorino.net/DocumentiSezDoc.php?cat_id=35&id=3099


BAMBINI UCCISI NON SONO TUTTI UGUALI, PER GIORNALI E TELEVISIONI: MASSACRI DI BAMBINI NELL'EST UCRAINA NON FANNO NOTIZIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RIBELLI   EST   UCRAINA   DONBASS   KIEV   CRIMINI   GUERRA   UE   MAIDAN   RUSSIA   BAMBINA   UCCISA   ODESSA   BOMBE   SCUOLA   CORTE   PENALE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
 
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
 
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua
 
SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL  LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA CONCRETA FELICITA'

SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA

domenica 16 settembre 2018
"Hanno capito che il loro tempo e' finito, stanno tornando i valori veri che non sono la finanza ma il diritto alla vita, al lavoro, alla sicurezza alla felicita' ad avere piedi piantati per terra.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
QUELLA ''BESTIA'' DELLA MERKEL RIMPATRIERA' I MIGRANTI NON DI PAESI IN GUERRA, UE AUTORIZZERA' ARRESTO MIGRANTI ECONOMICI

QUELLA ''BESTIA'' DELLA MERKEL RIMPATRIERA' I MIGRANTI NON DI PAESI IN GUERRA, UE AUTORIZZERA'
Continua

 
''STATI UNITI E UNIONE EUROPEA HANNO ASSISTITO CATATONICI ALLE DEVASTAZIONI IN SIRIA. LA COLPA E' LORO'' (WASHINGTON POST)

''STATI UNITI E UNIONE EUROPEA HANNO ASSISTITO CATATONICI ALLE DEVASTAZIONI IN SIRIA. LA COLPA E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua
Precedenti »