89.450.112
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DONALD TRUMP E' APPOGGIATO DALLA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI AFROAMERICANI: ORA PUO' VINCERE LA CORSA ALLA CASA BIANCA

lunedì 7 settembre 2015

WASHINGTON - La quasi totalita' dei professionisti della politica sono convinti che la campagna presidenziale del miliardario Donald Trump sia condannata all'insuccesso: a loro dire, le sue chance di vincere le primarie del Partito repubblicano sono esigue, nonostante i sondaggi lo diano in netto vantaggio rispetto agli altri candidati del partito, mentre quelle di approdare alla Casa Bianca sono del tutto nulle.

A sostegno del loro giudizio, politologi ed analisti citano soprattutto il fatto che Trump abbia deciso di alienarsi completamente le simpatie dell'elettorato latinoamericano, accusando gli immigrati messicani di portare criminalita' e degrado negli Usa.

Ma si sbagliano.

Almeno secondo Bruce Barlett, gia' consigliere politico di importanti esponenti repubblicani e del presidente Ronald Reagan, che esprime un parere del tutto opposto.

E' vero - scrive Barlett sulla "Washington Post" - che quella latina e' ormai una componente importantissima e in continua crescita dell'elettorato statunitense, ma e' altrettanto vero che esistono altre componenti minoritarie dell'elettorato - prima tra tutte quella afroamericana - che potrebbero piu' che compensare il "47 per cento dell'elettorato latino complessivo" che gli strateghi del fronte conservatore hanno fissato come obiettivo per espugnare la Casa Bianca.

Anche se Trump non cambiasse il suo spigoloso e politicamente scorretto messaggio politico - afferma Barlett - le sue chance di strappare una parte maggioritaria dell'elettorato nero all'orbita democratica esistono: gli afroamericani "sono sensibili da tempo alla retorica anti-immigrazione che anima la campagna di Trump": il lavoro, le abitazioni e il welfare assorbiti dagli immigrati, infatti, "li mettono in competizione proprio coi neri nati negli Stati Uniti", che costituiscono la percentuale maggioritaria della popolazione beneficiaria dell'assistenza di Stato.

Secondo Barlett, insomma, Trump potrebbe conquistare i voti di una quota rilevante dell'elettorato afroamericano gettando benzina sul fuoco dei contrasti tra le fasce piu' disagiate della popolazione statunitense. I contrasti tra le comunita' afroamericana e latinoamericana, specie in materia economica, "sono un dato di fatto", e il miliardario conservatore "potrebbe approfittarne".

Barlett cita alcuni dati statistici ufficiali: il reddito medio delle famiglie afroamericane statunitensi e' inferiore da anni a quello delle famiglie ispaniche: nel 2013 era addirittura inferiore del 20 per cento. Secondo Barlett, e' "fuor di dubbio" che l'immigrazione dal Centro e Sudamerica ha un effetto depressivo sui redditi e il tasso di occupazione dei neri: uno studio condotto nel 2010 dall'economista George Borjas, Joeffrey Grogger e Gordon Hanson ha stimato che l'incremento del 10 per cento dell'offerta di lavoro generato dall'immigrazione latinoamericana ha causato un calo dei salari degli afroamericani nell'ordine del 2,5 per cento, e ridotto il loro tasso di occupazione di quasi sei punti percentuali.

Proprio questi dati avrebbero radicato in una componente maggioritaria della classe media e lavoratrice afroamericana il sostegno a politiche migratorie piu' dure, stando a uno studio condotto dalla scienziata politica Tatishe Nteta nel 2012.

Il dato trova conferma in una serie di sondaggi condotti anche quest'anno: il 49 per cento degli afroamericani intervistati da Gallup ritiene che l'immigrazione influisca negativamente sulle loro opportunita' d'impiego; un sondaggio analogo condotto da New American Media rileva che per il 51 per cento degli afroamericani "i latini sottraggono lavoro, abitazioni e influenza politica alla comunita' nera. In un sondaggio condotto dal Centro di ricerca Pew nel 2012, ben il 61 per cento dei neri intervistati aveva definito l'immigrazione una "minaccia ai tradizionali valori americani".

Quindi, non solo Trump può vincere la corsa in casa repubblicana fino a diventarne il candidato ufficiale, ma può anche vincere quella ben più importante per diventare il nuovo presidente degli Stati Uniti d'America. 

Redazione Milano.


DONALD TRUMP E' APPOGGIATO DALLA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI AFROAMERICANI: ORA PUO' VINCERE LA CORSA ALLA CASA BIANCA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CONFINDUSTRIA TEDESCA: MANCANO LAVORATORI (BASSISSIMO STIPENDIO SENZA QUALIFICHE) USIAMO SUBITO I ''PROFUGHI'' (CAPITO?)

CONFINDUSTRIA TEDESCA: MANCANO LAVORATORI (BASSISSIMO STIPENDIO SENZA QUALIFICHE) USIAMO SUBITO I
Continua

 
QUELLA ''BESTIA'' DELLA MERKEL RIMPATRIERA' I MIGRANTI NON DI PAESI IN GUERRA, UE AUTORIZZERA' ARRESTO MIGRANTI ECONOMICI

QUELLA ''BESTIA'' DELLA MERKEL RIMPATRIERA' I MIGRANTI NON DI PAESI IN GUERRA, UE AUTORIZZERA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua
Precedenti »