63.443.175
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA ROMANIA BLINDA IL CONFINE CON LA SERBIA PER IMPEDIRE L'INVASIONE DI CLANDESTINI. IL GOVERNO: DIFENDIAMO LA NAZIONE!

venerdì 28 agosto 2015

BUCAREST - "La Romania rafforzera' militarmente la sicurezza al confine con la Serbia. Il femomeno della migrazione sta avendo un impatto significativo in termini di sicurezza". Lo ha detto il vicepremier e ministro degli Interni, Gabriel Oprea, alla fine dell'incontro della Commissione nazionale per le situazioni speciali di urgenza.

"La Romania rafforzera' la sicurezza al confine con la Serbia per evitare il rischio di essere inclusa nei flussi della migrazione che interessano gli Stati confinanti", ha detto Oprea.

"Dal punto di vista geostrategico, la Romania protegge piu' di 2 mila chilometri di frontiera esterna dell'Unione europea, di cui piu' di un quarto, circa 546 chilometri, al confine con la Serbia. In questa zona verranno intensificate le misure di sicurezza attraverso un'azione comune, in sistema integrato. Sia il presidente Klaus Iohannis che il primo ministro, Victor Ponta sono stati informati delle misure che intendiamo prendere. Allo stato attuale, la Romania non risente una pressione migratoria mantenendo gli stessi parametri dello scorso anno, ma la situazione verra' monitorata continuamente". 

Specialmente dopo che l'Ungheria ha deciso di rendere impenetrabile il confine con la Serbia costruendo un doppio reticolato lungo 170 chilometri, che dalla prossima settimana sarà presidiato per tutta la sua lunghezza dall'esercito, il nuovo governo conservatore e nazionalista romeno ha deciso di agire d'anticipo.

Secondo Oprea "la migrazione sta avendo un impatto significativo in termini di sicurezza, in termini economici e sociali per tutti gli Stati europei. Di fronte a questa situazione, oltre al pragmatismo che dobbiamo mostrate nel difendere i nostri interessi di sicurezza nazionale, dobbiamo essere solidali con i nostri partner europei, per evitare che subiscano invasioni. Attraverso le nostre azioni, le istituzioni di sicurezza nazionale dimostreranno ancora una volta che hanno la capacita' di garantire la sicurezza dei cittadini rumeni. In oltre, la Romania e' e deve restare uno stato generatore di sicurezza nella regione, cosi come ci richiede lo status di membro dell'Unione europea e della Nato". 

Quindi, anche la Romania si appresta a blindare i confini con la Serbia per impedire che le orde di clandestini la invadano. Solo l'Italia continua - per diretta responsabilità del Pd e del signor Renzi - a mantenere spalancate le porte all'invasione dalla Libia e da ogni dove. Invasione che prosegue nonostante stragi immani, come quella di oggi, nella quale sono morte annegate 200 persone a poche miglia al largo delle spiagge libiche. Strage che - come tutte le precedenti costate oramai la vita a quasi tremila esseri umani - poteva e doveva essere impedita. Con al forza. Sulle spiagge della Libia, armi in pugno contro le mafie islamiche della tratta di esseri umani.

Ma il governo Renzi e Renzi personalmente, è formato da vigliacchi.

Max Parisi


LA ROMANIA BLINDA IL CONFINE CON LA SERBIA PER IMPEDIRE L'INVASIONE DI CLANDESTINI. IL GOVERNO: DIFENDIAMO LA NAZIONE!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ROMANIA   SERBIA   GOVERNO   CLANDESTINI   ESERCITO   UE   CONFINE   RENZI   ITALIA   LIBIA   BARCONI   NATO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

DALLE PAROLE AI FATTI A TEMPO DI RECORD: IL DECRETO SICUREZZA A FIRMA SALVINI APPROVATO OGGI DAL

lunedì 24 settembre 2018
"Sicurezza e Immigrazione, alle 12.38 il Consiglio dei ministri approva all'unanimita'! Sono felice". Con un post su Facebook il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo SALVINI, ha annunciato
Continua
 
DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI NAZIONALISTE

DANIMARCA: PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (OMOLOGO DEL PD) SULL'IMMIGRAZIONE SI SCHIERA SU POSIZIONI

lunedì 24 settembre 2018
LONDRA   - Sono passate poche settimane da quando il parlamento danese ha vietato l'uso del burka ma adesso i legislatori danesi vogliono andare oltre con l'obiettivo di porre fine al
Continua
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNGHERIA HA DECISO DI DIFENDERSI DALL'INVASIONE DI CLANDESTINI: PRONTO L'ESERCITO, DOPPIE BARRIERE DI FILO SPINATO

L'UNGHERIA HA DECISO DI DIFENDERSI DALL'INVASIONE DI CLANDESTINI: PRONTO L'ESERCITO, DOPPIE
Continua

 
LUTTWAK: ''C'E' UN SOLO MODO PER BLOCCARE I CLANDESTINI: DISTRUGGERE I BARCONI. E IL PAPA SI DEVE RIPASSARE LA STORIA''.

LUTTWAK: ''C'E' UN SOLO MODO PER BLOCCARE I CLANDESTINI: DISTRUGGERE I BARCONI. E IL PAPA SI DEVE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONE LOMBARDIA - DELIBERA ASSESSORE AL BILANCIO CAPARINI:65

24 settembre - MILANO - Approvata in Giunta regionale la delibera proposta
Continua

35 EURO CADA AFRICANO AL GIORNO SARANNO RIDOTTI (RISPARMIO 1,5

24 settembre - ''I 35 euro a migrante stanziati per l'accoglienza verranno rivisti in
Continua

SALVINI: ''CONSIGLIO MINISTRI APPROVA IL DECRETO SICUREZZA''

24 settembre - ROMA - ''DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva
Continua

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua
Precedenti »