50.879.766
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA STAMPA BRITANNICA RICORDA L'EROICA MISSIONE DI EMILIO BIANCHI, INCURSORE DELLA X MAS CHE AFFONDO' DUE CORAZZATE

sabato 22 agosto 2015

LONDRA - Lezione di fair play della stampa britannica, del tutto sconosciuto da quella italiana. Il quotidiano conservatore Daily Telegraph ha pubblicato oggi tra gli 'obituaries' (sono articoli elogiativi che ricordano personaggi della storia passati a miglior vita) quello che fu uno dei nemici di maggior successo dell'allora Impero britannico. Si tratta di Emilio Bianchi, morto lo scorso 15 agosto, uno dei 6 eroici incursori della Regia Marina (la X Mas), guidati da Luigi Durande de la Penne, che a bordo di 3 'maiali' (sorta di 'siluri' a cavallo dei quali, immersi a pelo dell'acqua, i marinai italiani penetravano nelle difese nemiche durante la II Guerra Mondiale) la notte del 18 dicembre 1941 violarono le difese del porto egiziano di Alessandria riuscendo ad affondare ben due corazzate della Royal Navy (Hms Queen Elizabeth e Hms Valiant) e danneggiarono un cacciatorpediniere ed una petroliera.

Il Telegraph parte ricordando come lo stesso allora premier Winston Churchill ebbe parole di elogio, descrivendo l'azione come una dimostrazione di "straordinario coraggio e ingegno". Azione che valse "a Bianchi l'equivalente della Victoria Cross (la piu' alta decorazione al valore britannica)", cioè la medaglia d'oro al Valor Militare. Conferita in questo caso a due nemici, quali erano questi eroici combattenti italiani della X Mas.

Il quotidiano sottolinea, con un certa indulgenza, che mentre "le forme armate italiane non diedero sempre grande prova di se, ci fu un tipo di operazioni in cui furono d'esempio per tutto il mondo: le incursioni sottomarine".

Il Telegraph ricorda poi in particolare l'eroismo di Bianchi e de la Penne che vennero entrambi catturati e confinati in cabine separate ed entrambe sotto il pelo dell'acqua dal comandante della Valiant per convincerli a confessare dove avessero piazzato le cariche. Un'ora e mezza prima dell'esplosione de la Penne consiglio' al comandante di evacuare la nave perche' l'esplosione era prossima. Cosa che fece ma, vigliaccamente, lasciando i due italiani confinati nelle loro cabine.

Quando le cariche esplosero i due riuscirono comunque a salvarsi. Il Telegraph chiude ricordando come l'incursione ad Alessandria convinse la Royal Navy a sviluppare una simile tecnica di attacco con cui tentarono - fallendo - di affondare la corazzata tedesca Tirpitz, gemella della Bismark, in un fiordo norvegese.

Redazione Milano.

link articolo originale del Daily Telegraph: http://www.telegraph.co.uk/news/obituaries/military-obituaries/naval-obituaries/11814603/Emilio-Bianchi-human-torpedo-obituary.html 


LA STAMPA BRITANNICA RICORDA L'EROICA MISSIONE DI EMILIO BIANCHI, INCURSORE DELLA X MAS CHE AFFONDO' DUE CORAZZATE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI ISLAMICI''

GOVERNO POLACCO: ''LE ENCLAVI MUSULMANE IN EUROPA AGISCONO DA BASI DI SUPPORTO PER I TERRORISTI

martedì 22 agosto 2017
LONDRA -  "E' ora che l'Europa si svegli e riconosca il problema dello scontro di civilta' causato dal fatto che enclavi musulmane agiscono da basi di supporto per i terroristi". Questa frase
Continua
 
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
A OTTOBRE ELEZIONI A VIENNA: IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI L'FPO DI STRACHE: NO EURO NO UE NO ISLAM (SE VINCE, UE ADDIO)

A OTTOBRE ELEZIONI A VIENNA: IN TESTA A TUTTI I SONDAGGI L'FPO DI STRACHE: NO EURO NO UE NO ISLAM
Continua

 
SEI MESI DI GALERA PER I CLANDESTINI E POI ESPULSIONE COATTA: NUOVA LEGGE DEL GOVERNO CAMERON DALL'AUTUNNO

SEI MESI DI GALERA PER I CLANDESTINI E POI ESPULSIONE COATTA: NUOVA LEGGE DEL GOVERNO CAMERON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!