89.467.111
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ORDE DI CLANDESTINI MINACCIANO VITA E INFRASTRUTTURE SOCIALI D'EUROPA. LO IMPEDIREMO (MINISTRO DEGLI ESTERI BRITANNICO)

mercoledì 12 agosto 2015

LONDRA - I migranti clandestini in arrivo dall'Africa minacciano lo stile di vita e le infrastrutture sociali dell'Europa. Sono parole durissime quelle usate dal ministro degli Esteri britannico, Philip Hammond, che cosi' ha scatenato le solite sterili critiche da parte dell'opposizione laburista ma anche delle associazioni umanitarie come Amnesty International, che per altro non offrono nessuna soluzione al disastro delle orde migratorie.

Secondo Hammond, l'Ue non puo' proteggere se stessa se deve ''accogliere milioni di migranti dall'Africa'' che si muovono per una ''motivazione economica''. Il ministro inoltre, riferendosi anche alla crisi di Calais, ha affermato che l'unica soluzione al problema e' il rimpatrio per evitare che tanti migranti disperati ''che saccheggiano la zona'' siano una minaccia per la sicurezza del tunnel sotto la Manica. Quindi, serve a breve un'operazione di polizia e militare per sgombrare la zona.

E' stata proprio quella parola che ha tacciato i migranti di essere 'predatori' o 'saccheggiatori' che ha colpito di piu' i media di sinistra britannici e causato forti reazioni. Molto dure le critiche dei rappresentanti laburisti in corsa per la leadership del partito: sono state riprese dal Guardian che oggi dedica la prima pagina alla polemica. Il ministro dell'Interno ombra Yvette Cooper ha definito le dichiarazioni di Hammond come ''allarmiste e inutili'', mentre Jeremy Corbyn, il rappresentante della sinistra Labour, ha parlato di pregiudizio e ostilita' e il ministro ombra degli Affari sociali Liz Kendall ha sottolineato quanto questo linguaggio sia ''disumanizzante''. Un sondaggio, però, mostra come le dichiarazioni del ministro degli Esteri britanico siano condivise da oltre il 70% dei cittadini del Regno Unito.

Altre critiche, ovviamente, sono arrivate da Amnesty International, che ha definito ''vergognose'' le parole del ministro, aggiungendo che dovrebbe piuttosto impegnarsi coi partner europei per risolvere le emergenze nel Mediterraneo e a Calais. Altrettanto ovviamente, Amnesty non fa nulla di concreto per trovare vere soluzioni al disastro in atto.

Da parte sua, il premier David Cameron, tramite un suo portavoce, ha di fatto difeso la linea dura scelta dal suo ministro, affermando di non volersi soffermare sui singoli vocaboli che sono stati usati. ''E' un fatto che ci siano stati decine, se non piu', migranti attorno all'entrata del tunnel a Coquelles che cercavano ogni notte di minacciare persone e superare le barriere per entrare illegalmente nel Regno Unito'', ha aggiunto il portavoce.

Gia' lo stesso Cameron aveva usato parole molto dure contro i migranti definendoli come "uno sciame di gente" che cerca una vita migliore in Gran Bretagna. E il suo governo sta passando rapidamente ai fatti. James Brokenshire, sottosegretario all'Immigrazione, ha annunciato un giro di vite contro le aziende che assumono immigrati illegali, privando cosi' i britannici di posti di lavoro. Secondo la Bbc, gli agenti dell'Home Office si preparano a compiere in numerose compagnie una serie di retate gia' a partire dall'autunno.

Quindi, in Europa la Gran Bretagna sta mettendo in atto una strategia contro le orde di clandestini perfettamente in linea con quanto fatto dall'Australia che ha sbaragliato i trafficanti di esseri umani e impedito con successo l'arrivo di disperati da ogni dove verso la propria nazione.

In questo quadro destabilizzato della Ue, molti commentatori britannici sottolineano che sull'immigrazioen selvaggia voluta e alimentata dall'Italia di Renzi l'Unione europea andrà presto in pezzi.

Redazione Milano.


ORDE DI CLANDESTINI MINACCIANO VITA E INFRASTRUTTURE SOCIALI D'EUROPA. LO IMPEDIREMO (MINISTRO DEGLI ESTERI BRITANNICO)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GOVERNO CONSERVATORE AUSTRALIANO CON LA TOLLERANZA ZERO HA VINTO: NON ARRIVA PIU' NEPPURE UN BARCONE DI CLANDESTINI

IL GOVERNO CONSERVATORE AUSTRALIANO CON LA TOLLERANZA ZERO HA VINTO: NON ARRIVA PIU' NEPPURE UN
Continua

 
ORRENDO: LA UE SPENDE 500 MILIONI DI EURO L'ANNO PER ''INDOTTRINARE'' I BAMBINI EUROPEI AFFINCHE' IMPARINO AD AMARE LA UE

ORRENDO: LA UE SPENDE 500 MILIONI DI EURO L'ANNO PER ''INDOTTRINARE'' I BAMBINI EUROPEI AFFINCHE'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua
Precedenti »