67.675.548
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MARONI: QUELLO DEL MASSACRO A MILANO E' UN PAZZO, MA DOPO LE DICHIARAZIONI DELLA KYENGE, GLI SBARCHI SONO RIPRESI

lunedì 13 maggio 2013

Milano - "Io non faccio alcun collegamento tra le proposte della ministra Kyenge e l'incredibile episodio di Milano: quell'immigrato e' un pazzo". Lo sottolinea il governatore della Lombardia Roberto Maroni in un'intervista a 'Repubblica', e osserva: "l'immigrazione e' un tema che chi ha responsabilita' di governo dovrebbe maneggiare con cura" perche' "quando si fanno certe affermazioni e' inevitabile che ci siano conseguenze". E argomenta: "Sara' un caso ma sono ripresi gli sbarchi a Lampedusa. Arrivano dalla Tunisia con i gommoni: se vengono da li' sono clandestini, non profughi come potrebbero essere i libici".

Per Maroni dopo le parole dette dal ministro Kyenge appena insediato su abolizione del reato di clandestinita' e ius soli "le organizzazioni che prosperano sul traffico degli immigrati hanno capito che potevano riprendere le loro attivita' criminali". In ogni caso, "lo ius soli non passera' mai. Anche perche' in Parlamento non c'e' una maggioranza su questa proposta: il governo potrebbe saltare"

"Noi - ha aggiunto Maroni - siamo contrari a questa modifica che porterebbe solo una immigrazione massiccia che non porta utilità  ne' a loro ne' a noi. E lo ripeto: le proposte del ministro Kyenge non e' che favoriscono questi atti di follia omicida, ma hanno una influenza negativa sui fenomeni di immigrazione.  Quando si dice ius soli e cancellazione del reato di clandestinita', le grandi organizzazioni criminali recepiscono subito queste cose. E lo si vede, e' ripartita l'immigrazione selvaggia'' a Lampedusa".

Le reazioni a sinistra alle dichirazioni di Maroni non si sono fatte attendere: "In questi casi si dice che la toppa e' peggiore del buco. Maroni ha i paraocchi, non riesce proprio a concepire una societa' piu' inclusiva, in cui la diversita' e' arricchimento, non certo un pericolo". Cosi' Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto e dei senatori di Sinistra, ecologia e liberta', commenta la precisazione del leader della Lega, Roberto Maroni, a proposito dell'accusa rivolta al ministro Cecile Kyenge di istigare atti di violenza. 

"La verita' - prosegue De Petris - e' che il flusso migratorio di questi ultimi anni e' notevolmente cresciuto in tutte le parti del mondo e la nostra legge, la Bossi-Fini, e' stata un fallimento assoluto. Continuare ad accampare rischi di ogni sorta sullo ius soli, primo fra tutti l'immigrazione selvaggia di puerpere nel nostro Paese, e' un'assurdita' che puo' sostenere solo chi finge di non conoscere i drammatici viaggi della speranza, che spesso finiscono in naufragi". "E' necessario - conclude - intervenire subito per superare anacronismi normativi, frutto di intolleranza. Se il governo non ha il coraggio per farlo, il parlamento dimostri di averne e di non essere ostaggio di Berlusconi, approvando subito il disegno di legge presentato da Sel per il riconoscimento della cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia. Si tratta di una risposta di civilta' e di democrazia, cosi' come ha piu' volte sottolineato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano"

Redazione Milano.

 


MARONI: QUELLO DEL MASSACRO A MILANO E' UN PAZZO, MA DOPO LE DICHIARAZIONI DELLA KYENGE, GLI SBARCHI SONO RIPRESI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PD E' UN BRANCO DI ROTTWEILER... DICE UN DEPUTATO DEL PD.

IL PD E' UN BRANCO DI ROTTWEILER... DICE UN DEPUTATO DEL PD.

 
DANIELE CARELLA, 21 ANNI, E' MORTO. LE VITTIME DELLA BELVA GHANESE SALGONO A DUE.

DANIELE CARELLA, 21 ANNI, E' MORTO. LE VITTIME DELLA BELVA GHANESE SALGONO A DUE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »