44.176.317
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RILEVANTE STUDIO DEL CENTRO CARDIOLOGICO MONZINO CHE PORTERA' A CURE INNOVATIVE DELL'INFARTO E DELLA SUA PREVENZIONE

martedì 28 luglio 2015

MILANO - La carenza di vitamina D e' non solo associata a un aumentato rischio di infarto e insufficienza cardiaca acuta, ma ne peggiora anche gli esiti e le conseguenze. La conferma arriva da uno studio del Centro Cardiologico Monzino, condotto su 814 pazienti ricoverati con infarto miocardico e pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Medicine.

"L'80% dei pazienti colpiti da infarto - spiega Giancarlo Marenzi, Responsabile della Terapia Intensiva Cardiologica del Monzino e coordinatore dello studio - presentano un deficit, totale o parziale, di vitamina D. Inoltre chi ha i valori piu' bassi sviluppa una peggiore progressione della malattia nel tempo, un aumentato rischio di mortalita' e maggiori complicanze cliniche intra-ospedaliere e a un anno dal ricovero".

Si sa da tempo che la vitamina D, che l'organismo ricava dal cibo o produce attraverso la pelle esposta ai raggi solari, ha un ruolo essenziale nella salute delle ossa, ma sta diventando sempre piu' evidente anche la sua relazione con alcune forme di tumori, malattie infettive, autoimmuni e, non ultimo, cardiovascolari.

"Esiste una relazione tra i livelli di questa vitamina e la salute del cuore: gli infarti, ad esempio, sono piu' frequenti nei mesi invernali che nei mesi estivi, e la loro incidenza nella popolazione aumenta via via che dall'equatore si sale verso il polo. Da qui l'ipotesi che ci fosse un collegamento con la vitamina D, che e' attivata dal sole. I dati raccolti dimostrano l'esistenza di questo legame". "Il prossimo nostro passo - conclude Marenzi - sara' indagare se e in quale misura compensare il deficit di vitamina D influenza l'esito della terapia in fase acuta. In altre parole, se l'integrazione di vitamina D puo' diventare una componente della cura dell'infarto".

Il Centro Cardiologico Monzino di Milano oltre ad essere un ospedale d'eccellenza italiano ed europeo per la cura del cuore e del sistema cardiocircolatorio, è anche una importante sede universitaria di ricerca. 

Max Parisi


RILEVANTE STUDIO DEL CENTRO CARDIOLOGICO MONZINO CHE PORTERA' A CURE INNOVATIVE DELL'INFARTO E DELLA SUA PREVENZIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CENTRO   CARDIOLOGICO   MONZINO   RICERCA   MARENZI   VITAMINA D   MEDICINE   MILANO   CURA   PREVENZIONE   INFARTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua
NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E' STATA CENSURATA

NUBE RADIOATTIVA CARICA DI IODIO 131 SI AGGIRA PER I CIELI D'EUROPA DA SETTIMANE, MA LA NOTIZIA E'

mercoledì 22 febbraio 2017
Un misterioso aumento della radioattività è stato segnalato da gennaio in vaste aree dell'Europa senza motivo apparente. "Piccole quantità" di Iodio 131, materiale radioattivo di
Continua
 
CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'': PRESIDIARE I CONFINI FUNZIONA

CROLLATE IN SVIZZERA LE ''RICHIESTE DI ASILO'': CHIUSI DECINE DI CENTRI DI ''ACCOGLIENZA'':

martedì 21 febbraio 2017
LONDRA - La chiusura della rotta balcanica ha scatenato accese polemiche tra i sostenitori dell'accoglienza a tutti i costi, ma tale blocco ha avuto risultati positivi in Svizzera visto che ha
Continua
MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO, ITALIA RISCHIO PRINCIPALE)

MOODY'S: ''L'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO NON LA PORTEREBBE AL DEFUALT'' (DEUTSCHE BANK: EURO,

martedì 21 febbraio 2017
BERLINO - "L'Italia e' il 'rischio principale' della stabilita' dell'euro". Lo scrive il senior economist di Deutsche Bank Marco Stringa in un report, secondo quanto riporta l'agenzia internazionale
Continua
 
MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA DEI TASSISTI

MENTRE IL GOVERNO TENTA LA MARCIA INDIETRO SUL ''PASTICCIO UBER'' DOMANI CI SARA' LA MARCIA SU ROMA

lunedì 20 febbraio 2017
Qualcuno nel Pd non ci sta a sentirsi responsabile del pasticcio combinato dal governo sulla questione Uber: "In questi giorni la città è bloccata dai tassisti, ma non hanno torto loro:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRIVA L'ESTATE, ATTENTI AL BOTULINO (NON PER LE RUGHE): VI PUO' UCCIDERE. CONSIGLI PER EVITARE L'AVVELENAMENTO

ARRIVA L'ESTATE, ATTENTI AL BOTULINO (NON PER LE RUGHE): VI PUO' UCCIDERE. CONSIGLI PER EVITARE
Continua

 
IL NUOVO SISTEMA OPERATIVO iOS DI APPLE PERMETTERA' DI INSTALLARE APP CHE BLOCCANO LA PUBBLICITA' (GOOGLE SCHIANTA)

IL NUOVO SISTEMA OPERATIVO iOS DI APPLE PERMETTERA' DI INSTALLARE APP CHE BLOCCANO LA PUBBLICITA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!