49.845.439
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RIVOLTA POPOLARE IN FRANCIA: TUTTO IL NORD OCCUPATO DA ALLEVATORI E AGRICOLTORI CONTRO HOLLANDE E LE POLITICHE UE

giovedì 23 luglio 2015

PARIGI - La rivolta di piazza degli allevatori francesi ha costretto il governo Hollande a rivedere il suo calendario dei lavori: partita dalla Normandia domenica scorsa, dove gli allevatori hanno posto "sotto assedio" la citta' di Caen, la protesta si e' man mano estesa a luoghi simbolici della Francia come la Grotta Lascaux II in Dordogna (famosissima per i suoi dipinti preistorici, ndr), la Citta' corsara di Saint Malo e Mont Sain Michel nella Manica.

Blocchi stradali ovunque, circolazione bloccata, polizia impotente e comunque solidale con i rivoltosi, questa è la situazione in tutto il Nord della Francia

E cosi' il primo ministro, Manuel Valls, martedi' si e' visto costretto a convocare a Palazzo Matignon una "riunione sulla filiera dell'allevamento" a cui hanno partecipato i ministri dell'Economia Emmanuel Macron, del Bilancio Christian Eckert, del Commercio estero Matthias Fekl e dell'Agricoltura, Ste'phane Le Foll.

Al termine della riunione solo il ministro Le Foll ha parlato ai giornalisti: per annunciare che presentera' in Consiglio dei ministri un "piano d'urgenza" composto da 16-17 proposte e spunti di discussione.

Il ministro dell'Agricoltura, che aveva rifiutato di recarsi ad incontrare a Caen gli allevatori, si e' visto costretto a fare marcia indietro ed a smentirsi: ieri pomeriggio il governo lo ha spedito in Normandia ad illustrare il piano predisposto per risollevare le sorti dell'industria agroalimentare francese e, questa e' la speranza, far calare la tensione e convincere gli allevatori a togliere i blocchi stradali.

Arrivato in elicottero, perchè ogni altro percorso via terra era ed è bloccato da barricate fatte con trattori, carri, balle di fieno e altro, Le Foll ha incontrato sul campo i principali esponenti della Federazione dipartimentale dei sindacati agricoli (Fdsea) e dei Giovani agricoltori (Ja), con cui si e' intrattenuto un paio d'ore.

Al termine dell'incontro, si e' persino "scusato con gli agricoltori" per aver "preso tempo". Ciononostante gli allevatori non abbassano la guardia ed aspettano di vederci chiaro su cosa preveda il piano del governo in materia di prezzi dei prodotti agricoli e debiti delle imprese, per decidere se e quando togliere i blocchi stradali. 

Ovviamente di queste notizie sulla stampa italiana non c'è traccia, dato che la rivolta delle campagne francesi non è contro singoli provvedimenti dell'incapace Hollande, ma contro l'intera politica agricola imposta alla Francia dalla Ue, penalizzandola e gettando nella disperazione milioni di lavoratori del settore, il secondo più produttivo della nazione.

Redazione Milano 


RIVOLTA POPOLARE IN FRANCIA: TUTTO IL NORD OCCUPATO DA ALLEVATORI E AGRICOLTORI CONTRO HOLLANDE E LE POLITICHE UE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARTICOLO BOMBA IN PRIMA PAGINA DELL'HANDELSBLATT: ''LA GERMANIA DEVE USCIRE DALL'EURO, QUESTA E' LA VERA SOLUZIONE''

ARTICOLO BOMBA IN PRIMA PAGINA DELL'HANDELSBLATT: ''LA GERMANIA DEVE USCIRE DALL'EURO, QUESTA E' LA
Continua

 
RICHIESTA DI REFERENDUM - IN FINLANDIA - PER USCIRE DALL'EURO! TRAVOLGENTE RACCOLTA FIRME, SARA' FATTO IN PRIMAVERA 2016

RICHIESTA DI REFERENDUM - IN FINLANDIA - PER USCIRE DALL'EURO! TRAVOLGENTE RACCOLTA FIRME, SARA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!