46.520.279
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

E' MORTO LUCIANO LUTRING. IL SOLISTA DEL MITRA HA RAGGIUNTO LA SUA YVONNE. IN CIELO.

lunedì 13 maggio 2013

TORINO, 13 MAG - ''E' rimasto il solito Lutring fino all'ultimo: allegro, ottimista, sorridente. Anche se ormai aveva capito che era agli sgoccioli''. La testimonianza e' di Giorgio La Torre, amico dell'ex 'Solista del mitra' morto la notte scorsa nell'ospedale Castelli di Verbania dove era ricoverato.

Luciano, malato da tempo, e' caduto in coma venerdi' scorso. ''Appena ne vengo fuori, mi diceva, andiamo a mangiare a Galliate e poi cerchiamo di vendere un paio di quadri. Era fatto cosi'. Faccio ancora fatica a crederci, io come tutti coloro che gli sono rimasti accanto: ci piaceva pensare che avesse sette vite, come i gatti''. Luciano Lutring e' stato assistito anche dall'ex moglie, Flora, e da una delle figlie.

I funerali verranno celebrati a Massino Visconti, il paesino sulle montagne di Stresa ''da cui si vede il lago, quel lago che negli ultimi tempi era la sua fonte di ispirazione per i suoi dipinti''.

''Con lui - dice ancora Giorgio - muore l'ultimo dei romantici. Dopo le grazie presidenziali aveva cambiato vita. Aveva paura persino di prendere una multa per divieto di sosta. Amava incontrare la gente e raccontare le storie del suo passato, ma senza autoincensarsi. Ai giovani raccomandava sempre di non seguire il suo percorso''. Giorgio La Torre lo vuole ricordare citando una delle sue battute legata a un brutto episodio della sua carriera criminale, ''quella volta in cui rimase seriamente ferito in Francia. Al ristorante, a volte, ci faceva vedere le cicatrici lasciate dai proiettili sull'addome e diceva 'vedete, da quelle parti non si mangia tanto bene come qui in Italia'''

''Raccontava ai giovani di vivere d'arte e onesta', e non dei suoi stessi errori. E come era riuscito a sfuggire, tante volte, alla polizia questa notte alle 3 e 30 il 'Solista del Mitra' e' fuggito dalle mani dei medici e si e' nascosto in un luogo che credo gli sara' leggero. Un uomo che aveva sbagliato, a suo tempo, ma che aveva gia' scontato, con interessi spropositati, gli sbagli che aveva commesso in gioventu'''.

E ancora, l'amico:  ''Aveva tante passioni. Le sue ultime fughe sono state quelle dalle medicine: scappava alla stazione di Stresa dove sognava di vedere scendere da un treno Yvonne, il grande amore della sua vita, scomparsa anni fa. Mi piace pensare che adesso siano insieme''.

Redazione Milano


E' MORTO LUCIANO LUTRING. IL SOLISTA DEL MITRA HA RAGGIUNTO LA SUA YVONNE. IN CIELO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
VOLETE SAPERE LA VERITA' SULL'MPS E I VERTICI DELLA SINISTRA? LEGGETELO. PARLA UN SIGNORE CHE SA DAVVERO TUTTO.

VOLETE SAPERE LA VERITA' SULL'MPS E I VERTICI DELLA SINISTRA? LEGGETELO. PARLA UN SIGNORE CHE SA
Continua

 
TUTTA UN'ALTRA STORIA / I LUOGHI DELLA VERA PRIGIONIA DI ALDO MORO, DI SICURO NON IN VIA MONTALCINI...

TUTTA UN'ALTRA STORIA / I LUOGHI DELLA VERA PRIGIONIA DI ALDO MORO, DI SICURO NON IN VIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!