48.321.056
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TUTTI I PARTITI INDIPENDENTISTI CATALANI SI ALLEANO PER VINCERE LE ELEZIONI IL 27 SETTEMBRE E FARE LA SECESSIONE

venerdì 17 luglio 2015

BARCELLONA - Il partito Sinistra Repubblicana (Erc) e il suo leader, Oriol Junqueras, hanno acconsentito a presentare una lista indipendentista unitaria con l'attuale presidente della Catalogna, Artur Mas, in vista delle elezioni del 27 settembre, in cambio di un accorciamento del programma che dovrebbe culminare con la proclamazione d'indipendenza di quella regione.

Lo riporta "El Mundo". Se in un primo momento Mas aveva pianificato la separazione dalla Spagna 18 mesi dopo le elezioni, ora le forze indipendentiste vogliono conseguire l'obiettivo della secessione entro un massimo di otto. Il nuovo piano passa, pero', attraverso una vittoria a maggioranza assoluta delle forze indipendentiste alle elezioni di settembre.

Dopo lo scoglio delle urne, il nuovo governo, formato per il 60 per cento da Convergenza democratica (Cdc) e per il 40 per cento da Erc, approverebbe una dichiarazione simbolica in favore dell'indipendenza.

Successivamente, in un periodo compreso tra i sei e gli otto mesi, l'esecutivo catalano spingerebbe per approvare un pacchetto di misure legislative e per creare strutture statali in vista della proclamazione d'indipendenza, che avverrebbe gia' nella primavera del 2016.

Il primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, ha commentato le dichiarazioni del presidente catalano e delle forze indipendentiste della comunita' autonoma, sui nuovi tempi del progetto separatista: "non ci sara' alcuna indipendenza della Catalogna! La Catalogna non uscira' dall'Europa" ha detto il premier.

Il governo di Madrid ha gia' mobilitato l'Avvocatura dello Stato, che opporra' qualsiasi passo intrapreso dalla Catalogna in direzione di una proclamazione d'indipendenza non in linea coi dettami della Costituzione spagnola. Il primo ministro ha assicurato che "lo Stato e' assolutamente preparato a far rispettare la legge". Con questo palesando la minaccia di un intervento armato in Catalogna contro il governo legittimamente eletto.

Redazione Milano


TUTTI I PARTITI INDIPENDENTISTI CATALANI SI ALLEANO PER VINCERE LE ELEZIONI IL 27 SETTEMBRE E FARE LA SECESSIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SPAGNA   CATALOGNA   CATALUNIA   VOTO   ELEZIONI   SECESSIONE   INDIPENDENZA   ARTUR MAS   CDC   ERC   BARCELLONA   MADRID   GOVERNO   RAJOY   ESERCITO   GOLPE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCHIAFFONE FRANCESE A RENZI: IN EUROPA NON CONTA NULLA TAGLIATO FUORI DALLE DECISIONI UE, CROLLATO IN ITALIA (LES ECHOS)

SCHIAFFONE FRANCESE A RENZI: IN EUROPA NON CONTA NULLA TAGLIATO FUORI DALLE DECISIONI UE, CROLLATO
Continua

 
POLONIA: LA DESTRA ANTI UE E ANTI EURO SI APPRESTA A VINCERE LE ELEZIONI POLITICHE D'AUTUNNO

POLONIA: LA DESTRA ANTI UE E ANTI EURO SI APPRESTA A VINCERE LE ELEZIONI POLITICHE D'AUTUNNO


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!